lunedì , 19 agosto 2019
Home / Calciomercato Sassuolo - Tutte le notizie di calciomercato / Chi è Cristian Bucchi, il futuro allenatore del Sassuolo

Chi è Cristian Bucchi, il futuro allenatore del Sassuolo

Questa mattina abbiamo dato la notizia che riguardava la rimozione della clausola dal contratto di Eusebio Di Francesco, a questo punto tra il mister e la Roma è cosa fatta, manca solo l’ufficialità. Guardando in casa Sassuolo, per il dopo Eusebio si attende l’arrivo di Cristian Bucchi, attualmente sulla panchina del Perugia nel campionato di Serie B.

cristian bucchi sassuolo calciomercato

Chi è Cristian Bucchi? Non tutti i tifosi seguono il campionato cadetto e a molti il nome del nuovo tecnico suona come sconosciuto. Abbiamo chiesto a chi nella scorsa stagione ha avuto modo di seguirlo per l’intero campionato: il collega Antonello Menconi, giornalista e responsabile di Perugia24.net ha risposto alle nostre domande su Cristian Bucchi.

A Sassuolo si attende l’ufficialità dell’arrivo di Bucchi. Hai avuto modo di osservarlo per un anno, pensi sia già pronto per allenare una squadra come il Sassuolo?
“Certo, la Serie A è ben altra cosa rispetto alla Serie B. A parte qualche partita con il Pescara, Bucchi non ha esperienza della massima serie, ma dalla sua ha una gran voglia di ascoltare, di imparare e di crescere. E’ un allenatore maniacale e questo può aiutarlo. Ragazzo umile e disponibile, ha le qualità per far bene. Ha preso l’occasione al volo, ma forse con un anno in più in Serie B avrebbe completato la propria maturazione tecnica e gestionale”

Da quando è arrivato dalla Maceratese a oggi, quanto è cambiato il mister?
“E’ cambiato molto. All’inizio ha commesso anche degli errori dovuti al fatto di avere a che fare con una piazza importante ed ha sofferto le pressioni che ci sono a Perugia, anche perché i risultati all’inizio non sono arrivati. Poi è cresciuto, visto che lo hanno lasciato lavorare. Può ripetersi lo stesso a Sassuolo”.

Pensi che porterà a Sassuolo qualche giocatore e qualche membro del suo staff?
“Si, sarà seguito totalmente dal proprio staff. Mirko Savini come allenatore in seconda, Luca Gentili preparatore dei portieri, Carlo Pescosolido preparatore atletico e Luca Pavoni collaboratore”.

Come hanno accolto i tifosi l’addio di Bucchi?
“In parte sono rimasti delusi, ma i più hanno capito che alla Serie A non si può dire di no. C’è anche chi non ha gradito e pure chi è rimasto indifferente, ritenendo che quest’anno avrebbe potuto gestire meglio certe situazioni, soprattutto nei play off”

Quest’anno il Perugia ha perso molti punti in casa, a cosa è dovuto l’alto numero di pareggi tra le mura amiche?
“Principalmente alla mancanza di un vero attaccante di ruolo di peso e di spessore per la categoria. In relazione al gioco prodotto e alle situazioni create la squadra ha finalizzato troppo poco. Non sono tuttavia mancati errori individuali in ogni zona dl campo”.

Pensi che al Sassuolo adotterà lo stesso modulo e tattiche adoperate a Perugia?
“Il suo modulo preferito è il 4-3-3 e sarà questa la sua idea di partenza a Sassuolo. Poi, a volte ha adattato la squadra ad un 4-2-3-1 o con variazioni sul fronte offensivo, passando al 4-3-2-1. Penso sarà ancora così”.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Redazione

Avatar
La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

Calciomercato Sassuolo: Babacar corteggiato dal Fenerbahce

Khouma El Babacar è in partenza, questo non è ormai da tempo un mistero. Naufragato, …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi