sabato , 25 Maggio 2024
juventus sassuolo femminile
Credits: Twitter @SassuoloUS

Sassuolo Femminile, non basta il gol di Beccari: a Biella passa la Juve in rimonta

Dopo la vittoria casalinga con l’Inter, arriva una sconfitta in trasferta per il Sassuolo, che nella 5^ giornata della Poule Scudetto cade 2-1 in casa della Juventus. Decisiva la rimonta bianconera che porta le firme di Boattin Nystrom. Dell’ex di turno Beccari il gol delle neroverdi.

Leggi anche > Giovanili Sassuolo: il programma del weekend 20-21 aprile

Nel primo tempo, la gara è piuttosto equilibrata e la prima conclusione arriva dopo 16 minuti con il destro di Girelli che viene respinto dalla difesa neroverde. Successivamente, è ancora la Juventus a provarci, ma sia Echegini che Grosso non riescono a trovare il bersaglio grosso. Il primo sussulto neroverde arriva al 44′, quando l’ex di turno Zamanian calcia forte con il mancino sotto la traversa ma trova la parata di Peyraud-Magnin. Si va a riposo sullo 0-0.

Nel secondo tempo, però, la gara si blocca. Prima è Beerensteyn ad andare vicina al gol, ma l’attaccante bianconera trova l’opposizione di Durand. Al 55′ il Sassuolo passa in vantaggio: la neo entrata Clelland pesca in area Beccari che con il destro batte Peyraud-Magnin. La Juventus reagisce andando alla conclusione un paio di volte e al 68′ trova il gol del pareggio: Girelli conquista una punizione da ottima posizione che Boattin calcia alla perfezione infilando il pallone sotto l’incrocio dei pali. Ristabilita la parità. Il Sassuolo reagisce andando al tiro con Orsi, ma all’80’ è la Juventus a trovare il gol della vittoria: entrata da pochi minuti, Nystrom raccoglie un pallone in area e da posizione ravvicinata non sbaglia. 2-1 per la Juventus. Nel finale le ragazze di Piovani ci provano, ma non basta: a Biella passa la Juventus.

Tabellino Juventus-Sassuolo Femminile

JUVENTUS-SASSUOLO 2-1

RETI: 55′ Beccari (S), 68′ Boattin (J), 80′ Nystrom (J).

JUVENTUS (4-3-3): Peyraud-Magnin; Lenzini, Gama (76′ Cafferata), Salvai, Boattin; Echegini (62′ Thomas), Gunnarsdottir, Grosso (86′ Palis); Cantore (62′ Nystrom), Girelli (86′ Bragonzi), Beerensteyn.

A disposizione: Aprile, Cascarino, Calligaris, Nava.

Allenatore: Giuseppe Zappella.

SASSUOLO (4-3-3): Durand; Orsi, Filangeri, Pleidrup, Philtjens; Jane, Missipo (84′ Monterubbiano), Pondini (83′ Mihelic); Zamanian (53′ Clelland), Sabatino (63′ Kullashi), Beccari.

A disposizione: Lonni, Passeri, Prugna, Sciabica, Simon.

Allenatore: Gianpiero Piovani.

Ammonite: 30′ Lenzini (J), 67′ Beccari (S).
Espulse:

Arbitro: Sig. Renzi di Pesaro.
Assistenti: Sig. Piccichè di Trapani e Sig. Chillemi di Barcellona Pozzo di Grotto.
IV Ufficiale: Sig. Santeramo di Monza.

Segui CS anche su Threads!

Riguardo Martino Cozzi

Appassionato di calcio sin da piccolo. Ha trovato in Canale Sassuolo la redazione su misura per lui nella quale poter coltivare il suo sogno: vivere raccontando il gioco più bello del mondo!

Potrebbe Interessarti

piovani addio sassuolo

Gianpiero Piovani annuncia l’addio al Sassuolo Femminile: l’Inter sulle sue tracce

Le strade di Gianpiero Piovani e del Sassuolo Femminile si separeranno dopo sei anni. Al …