martedì , 29 Novembre 2022
gregoire defrel sassuolo-fiorentina 2-1
foto: sassuolocalcio.it

Sassuolo-Fiorentina 2-1: una vittoria in extremis dopo una mezza beffa

Sassuolo-Fiorentina 2-1 è stata una gara giocata a viso aperto su entrambi i fronti, conclusasi con una vittoria ancora più bella poiché frutto di un recupero in extremis dopo una mezza beffa.

Perché, nel momento in cui Traorè ha messo dentro il gol del vantaggio (prima di prendere la traversa) e poi dopo l’espulsione di Bonaventura, la vittoria pareva scontata. Poi Cabral ha tolto certezze ai neroverdi insaccando un gol del temporaneo pareggio che ha fatto tremare in tanti e che, detto tra noi, la Fiorentina ha meritato davvero.

Leggi anche > LE PAGELLE DELLA VITTORIA DEL MAPEI STADIUM

Ma è stato lì che è emerso il cuore neroverde, di quel giocatore che raramente è titolare e che segna poco, forse. Ma che segna gol pesanti (e quello del 2-1 contro la Fiorentina è il numero 30 con la maglia del Sassuolo). Il suo nome è Gregoire Defrel ed è uno dei simboli di questa squadra, da anni. Uno che attende il momento giusto, anche in un reparto affollato dove riesce sempre a trovare una parte da recitare.

Poi c’è Hamed Junior Traorè. Un ragazzo classe 2000 che è tornato dalla Coppa d’Africa con un piglio e un atteggiamento del tutto diversi rispetto a quelli della prima parte di campionato. Di lui si parla molto, in realtà, ma specie dopo l’addio di Boga riesce ad essere quell’uomo in più che a Dionisi mancava. Anche se ce lo aveva in casa. E gli uomini in più fanno sempre comodo.

Solo un passaggio sui soliti noti, Berardi e Frattesi e Consigli, autore di ben 32 parate nelle ultime 8 gare, ovvero quelle giocate finora nell’anno solare 2022. Solo Sirigu, in serie A, ha fatto meglio arrivando a quota 33.

Il Sassuolo vince la seconda sfida di fila, il terzo risultato utile consecutivo. Si esce dalla tripla post-Sampdoria con 7 punti raccolti contro Roma, Inter e Fiorentina. Scusate se è poco. Alla prossima c’è il Venezia (senza Maxime Lopez). Confermarsi anche con le ‘piccole’ a questo punto sarebbe davvero il massimo.

Seguici anche su Instagram

sassuolo-fiorentina 2-1
foto: sassuolocalcio.it
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

preparazione sassuolo

Sassuolo, al via la preparazione in vista della ripartenza del campionato

E’ cominciata ieri, con una seduta pomeridiana, la preparazione fisica del Sassuolo in vista della prima …