mercoledì , 12 maggio 2021
Home / Campionato / FINALE: Cagliari-Sassuolo 1-1, Boga la riprende all’ultimo respiro
diretta Cagliari Sassuolo
foto: Sassuolo Calcio

FINALE: Cagliari-Sassuolo 1-1, Boga la riprende all’ultimo respiro

Il girone di ritorno del Sassuolo si apre con un pareggio acciuffato all’ultimo secondo. Una gara tutto sommato equilibrata ma che ha visto i sardi capitalizzare meglio le occasioni create. L’arrembaggio finale porta Boga a siglare il suo terzo gol stagionale e, dopo il recupero in extremis con il Parma, ancora una volta i neroverdi colgono un punto in zona Cesarini.

Diretta Cagliari-Sassuolo

diretta cagliari sassuolo

1-1

FINE DELLA PARTITA, pareggio alla Sardegna Arena con neroverdi che salgono a 31 punti in classifica.

94′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLLL, pareggio neroverde con Boga che trasforma in rete un grande cross dalla destra di Oddei!

92′ – Arrembaggio neroverde nei cinque minuti di recupero, anche Consigli avanti su azione d’angolo.

89′ – Ammonizione per Rogerio per un fallo a metà campo su Sottil.

87′ – Ancora un cambio per il Sassuolo, dentro Oddei per Traore’.

84′ – Ammonito Lopez per fallo su Joao Pedro, finalizzato a bloccarne la ripartenza. Il francese, diffidato, salterà la prossima gara contro lo Spezia.

81′ – Lykogiannis esce per crampi e viene sostituito da un altro ex della gara, Alessandro Tripaldelli.

77′ – Nuovo cambio per il Sassuolo che cerca di riprendere la gara con l’ingresso di Raspadori al posto di Djuricic.

75′ – GOL DEL CAGLIARI. Joao Pedro mette dentro di testa un gran cross di Marin inserendosi tra Ferrari e Marlon.

72′ – Ancora un cambio per il Cagliari: fuori Zappa e dentro Walukiewicz. Grande occasione per Defrel anticipato all’ultimo.

70′ – Sostituzione per il Sassuolo con gli ingressi di Maxime Lopez e Defrel al posto di Obiang e Caputo.

68′ – Bella azione del Sassuolo, buona apertura di Locatelli per Traore’, il cui tiro è deviato in angolo.

63′ – Doppio cambio per il Cagliari: dentro Pavoletti e Sottil per Simeone e Deiola.

62′ – Intervento falloso di Godin su Traore’. il difensore rossoblù non raccoglie cartellini.

60′ – Ammonito Obiang, punito per un contrasto con Joao Pedro.

58′ – Minuti di marca decisamente neroverde, Traore’ e Muldur in evidenza. Il Cagliari, talvolta in affanno, è finora riuscito a chiudersi con efficacia.

53′ – Neroverdi vicini al vantaggio: grande serpentina di Boga che sul filo della linea di fondo mette in mezzo, Traore’ va di testa e Cragno compie un intervento prodigioso, togliendo di fatto il pallone dalla propria porta!

51′ – Giallo per Nainggolan per contrasto falloso con Djuricic.

50′ – Conclusione cagliaritana con Deiola, il tiro è centrale e Consigli blocca con facilità.

48′ – Offensiva neroverde, Boga non arriva alla conclusione e guadagna un angolo. Sul corner destro da fuori di Djuricic che finisce alto.

VIA ALLA RIPRESA, nessuna sostituzione da segnalare.

TERMINA IL PRIMO TEMPO SENZA RECUPERO. Partita tutto sommato equilibrata fino a questo momento, neroverdi pericolosi ma non sempre sufficientemente cattivi al momento dell’ultimo passaggio.

42′ – Ribaltamenti di fronte frequenti alla Sardegna Arena: neroverdi pericolosi con Boga che non riesce a servire Caputo, il tiro di Muldur innesca, causa ribattuta, un contropiede sardo con Simeone che non riesce a servire Marin potenzialmente libero sul lato sinistro dell’area neroverde.

39′ – Palo del Cagliari con Nainggolan, dopo diversi minuti di predominio neroverde i padroni di casa si affacciano di nuovo in fase offensiva.

36′ – Ancora Sassuolo: Djuricic di testa a botta quasi sicura, Cragno compie un mezzo miracolo e nega il gol al 10 neroverde!

30′ – Sassuolo che entra in area, la combinazione Caputo-Djuricic non ha esito e porta ad un rinvio dal fondo per i rossoblù.

27′ – Gran contropiede neroverde, Traore’ dialoga con Caputo che serve ottimamente Djuricic: il serbo, a seguito di un controllo non facile, calcia a lato e il pallone si perde sul fondo alla destra di Cragno.

22′ – Tiro da fuori di Marin deviato da un difensore neroverde, palla in angolo. Azione nata da una palla sanguinosa persa da Locatelli sulla mediana. Sull’angolo successivo Cagliari pericoloso con Ceppitelli che prova a trovare il gol di testa.

19′ – Azione manovrata dei padroni di casa con Joao Pedro che conclude verso la porta, Consigli senza troppa difficoltà concede il corner. Sulla successiva ripartenza giallo per Marin che blocca Boga lanciato in progressione.

15′ – Su azione d’angolo buon colpo di testa di Locatelli, Cragno sventa per un nuovo corner senza esito.

14′ – Grande lancio di Ferrari che imbecca Rogerio, il brasiliano punta la porta senza successo. In questi primi minuti tanto possesso palla per i neroverdi ma ancora nessun tiro in porta.

9′ – Rete annullata al Cagliari per fuorigioco di Marin.

7′ – Errore in fase di ripiegamento di Marlon che porta Consigli all’uscita su Simeone, palla in angolo.

6′ – Sortita offensiva del Cagliari con un cross dalla sinistra di Lykogiannis facile preda di Consigli.

2′ – Buona progressione di Rogerio che tenta di accentrarsi, Obiang va al tiro da fuori ma il pallone finisce il fallo laterale.

VIA ALLA GARA, primo pallone ai padroni di casa! Forza Sasol!

14.55 Entra in campo la squadra arbitrale, seguita dalle due compagini.

14.50 Le squadre sono rientrate negli spogliatoi. Vento forte a Cagliari questo pomeriggio, con il meteo che potrebbe incidere sulla gara.

14.40 Ai microfoni di Sky Junior Traore’ dice la sua sulla gara che sta per iniziare: “Oggi sarà partita dura contro una squadra fisica. Loro stanno passando un momento difficile e ce la metteranno tutta, noi faremo il solito gioco cercando di fare molto possesso e di dettare i tempi”.

14.25 I giocatori scendono al terreno di gioco per il riscaldamento.

14.15 I padroni di casa, guidati dall’ex Eusebio Di Francesco, lasciano in panchina un’altra vecchia conoscenza neroverde, Leonardo Pavoletti. Neppure a disposizione Alfred Duncan, che pur figurando tra i convocati per la gara è incorso in un problema fisico che lo porterà ad assistere al match dalla tribuna.

14.10 Mister De Zerbi schiera sull’esterno destro, al posto di Berardi, Junior Traore’, chiamato a confermarsi dopo alcune gare dall’andamento altalenante. A centrocampo l’inamovibile Locatelli sarà affiancato da Obiang, ancora Marlon al centro della difesa insieme alla colonna Ferrari.

Le formazioni ufficiali di Cagliari-Sassuolo

CAGLIARI: Cragno; Zappa, Ceppitelli, Godin, Lykogiannis; Oliva, Marin, Deiola; Nainggolan, Simeone, Joao Pedro.
A disp: Aresti, Vicario, Tripaldelli, Walukiewicz, Calabresi, Carboni, Sottil, Tramoni, Pereiro, Cerri, Pavoletti.
All. Eusebio Di Francesco
 
SASSUOLO: Consigli; Muldur, Marlon, Ferrari, Rogerio; Obiang, Locatelli; Traore, Djuricic, Boga; Caputo.
A disp: Pegolo, Ayhan, Kyriakopoulos, Peluso, Toljan, Magnanelli, Lopez, Oddei, Schiappacasse, Haraslin, Raspadori, Defrel.
All. Roberto De Zerbi
 

Il tabellino di Cagliari-Sassuolo

Reti: 75′ Joao Pedro (C), 94′ Boga (S)
 
CAGLIARI: Cragno; Zappa (72′ Walukiewicz), Ceppitelli, Godin, Lykogiannis (81′ Tripaldelli); Oliva, Marin, Deiola (63′ Sottil); Nainggolan, Simeone (63′ Pavoletti), Joao Pedro.
A disp: Aresti, Vicario, Calabresi, Carboni, Tramoni, Pereiro, Cerri.
All. Eusebio Di Francesco
 
SASSUOLO: Consigli; Muldur, Marlon, Ferrari, Rogerio; Obiang (70′ Lopez), Locatelli; Traore (87′ Oddei), Djuricic (77′ Raspadori), Boga; Caputo (70′ Defrel).
A disp: Pegolo, Ayhan, Kyriakopoulos, Peluso, Toljan, Magnanelli, Schiappacasse, Haraslin.
All. Roberto De Zerbi
 
Arbitro: sig. Maurizio Mariani
Assistenti: sig. Pasquale De Meo e sig. Alessio Berti di Prato
Quarto ufficiale: sig. Valerio Marini
Addetti al VAR: sig. Paolo Mazzoleni e sig. Ciro Carbone
 
Ammoniti: Marin (C), Nainggolan (C), Obiang (S), Lopez (S), Rogerio (S)
Espulsi: nessuno
 
Recuperi: 0′ e 5′

Cagliari-Sassuolo: tutto quello che devi sapere sulla gara

La sfida tra Cagliari e Sassuolo conta 14 precedenti tra Serie A e Coppa Italia. Il match è in equilibrio: tre vittorie per parte e 8 pareggi.

In Sardegna, invece, le statistiche sono leggermente in favore dei padroni di casa, che hanno vinto due volte contro una vittoria degli emiliani (avvenuta il 20 settembre 2017 per 0-1). Tre i pareggi.

Cagliari-Sassuolo diretta LIVE

All’andata, alla prima di campionato, Sassuolo-Cagliari è terminata 1-1. Al vantaggio rossoblù di Giovanni Simeone ha risposto una gran punizione firmata da Mehdi Bourabia. Leggi il nostro Focus on Cagliari-Sassuolo per tutte le curiosità sulla partita.

Ecco gli highlights video dell’andata:

 

Dove vedere Cagliari-Sassuolo

Cagliari-Sassuolo è un’esclusiva Sky Sport e non verrà trasmessa su DAZN: l’ultimo match del Sassuolo andato in diretta su DAZN è Sassuolo-Parma del 17 gennaio. Se volete seguire in tv Cagliari-Sassuolola gara verrà trasmessa sul canale 256 di Sky a partire dalle ore 14, in cui inizierà il collegamento con Sky Calcio Show, e anche su Sky Sport Serie A (canale 202). In alternativa è possibile seguire la diretta di Cagliari-Sassuolo su questa pagina.

Le probabili formazioni di Cagliari-Sassuolo

Cagliari (4-3-2-1): Cragno; Zappa, Ceppitelli, Godin, Lykogiannis; Nainggolan, Marin, Duncan; Joao Pedro, Sottil; Simeone.

A disposizione: Vicario, Aresti, Carboni, Walukiewicz, Tripaldelli, Calabresi, Deiola, Oliva, Tramoni, Pereiro, Pavoletti, Cerri.

Allenatore: Eusebio Di Francesco.

Ballottaggi: Ceppitelli-Walukiewicz 55%-45%, Sottil-Oliva 55%-45%, Simeone-Pavoletti 65%-35%.

Indisponibili: Rog, Luvumbo, Ounas.

Diffidati: Pavoletti.

Squalificati: Nandez.

 

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Marlon, Ferrari, Rogerio; Locatelli, Obiang, Traorè, Djuricic, Boga; Caputo.

A disposizione: Pegolo, Turati, Toljan, Kyriakopoulos, Peluso, Ayhan, Magnanelli, Maxime Lopez, Oddei, Raspadori, Haraslin, Defrel.

Allenatore: Roberto De Zerbi.

Ballottaggi: Marlon-Ayhan 55%-45%, Muldur-Toljan 55%-45%, Rogerio-Kyriakopoulos 55%-45%, Obiang-Maxime Lopez 55%-45%.

Indisponibili: Berardi, Bourabia, Chiriches, Romagna, Schiappacasse.

Diffidati: Ferrari, Berardi, Maxime Lopez.

Squalificati: nessuno.

L’arbitro della gara

Sarà Maurizio Mariani di Aprilia l’arbitro di Cagliari-Sassuolo, sfida valida per la giornata numero 20 della Serie A Tim 2020-2021. Suoi assistenti saranno Pasquale De Meo di Foggia e Alessio Berti di Prato. Quarto uomo sarà Valerio Marini di Roma 1.

Cagliari-Sassuolo: statistiche giocatori – Opta

L’attaccante del Cagliari Leonardo Pavoletti ha segnato quattro reti in Serie A contro il Sassuolo, sua squadra d’esordio nella competizione: soltanto contro la Sampdoria ha fatto meglio (cinque). Tuttavia, questo è il primo campionato in cui Pavoletti ha all’attivo più assist (due) che gol (uno) nella sua carriera tra A e B.

Alessandro Tripaldelli ha esordito in Serie A col Sassuolo, giocando due gare (135’ in totale) nel 2019/20. Tra i giocatori presenti nelle ultime due stagioni con almeno nove partite disputate nel massimo torneo, Tripaldelli è uno dei soli quattro a non avere ancora vinto (con Sohm, Letica e Cyprien).

La prima partita in Serie A di Giovanni Simeone è stata contro il Sassuolo (con il Genoa) nel settembre 2016; l’attaccante degli isolani, a bersaglio nal match più recente contro i neroverdi, non prende parte a un gol da 10 match e non è mai rimasto per 11 sfide senza segnare o fornire assist nella competizione. Il prossimo, inoltre, sarà il suo 50º gol in Serie A.

João Pedro ha preso parte a tre gol (due reti, un assist) nelle ultime tre gare di campionato contro il Sassuolo, dopo aver fornito soltanto un passaggio vincente in tutte le sei precedenti. João Pedro ha segnato tutti gli ultimi quattro gol del Cagliari; il brasiliano inoltre è l’autore del 43% dei gol del Cagliari in campionato (10/23).

Il primo dei tre gol segnati in Serie A da Adam Ounas è arrivato contro il Sassuolo, con il Napoli, nel successo per 2-0 dell’ottobre 2018.

In 11 incroci di Serie A, Radja Nainggolan ha segnato un solo gol al Sassuolo nell’ultima gara giocata al Mapei Stadium con la maglia della Roma nell’ottobre 2016. La prossima sarà inoltre la sua 350ª gara in Serie A.

Dal suo ritorno nel massimo campionato nel 2018/19, l’attaccante del Sassuolo Francesco Caputo è il giocatore che ha segnato più gol in Serie A nel corso dei primi 10 minuti di gioco (sei). Francesco Caputo ha segnato due gol al Cagliari (uno con l’Empoli e l’altro con il Sassuolo), l’ultimo proprio alla Sardegna Arena nel match di ritorno dello scorso campionato.

Il 50% degli assist serviti da Filip Djuricic in Serie A con la maglia del Sassuolo sono stati per una rete di Caputo (quattro su otto). Contro il Cagliari, un gol e un assist nella stesso match per la prima volta nel massimo torneo, nel dicembre 2019.

Contro il Cagliari Pedro Obiang ha segnato il suo primo gol in trasferta in Serie A, nell’ottobre 2014: 2- 2- con la Sampdoria, al Sant’Elia.

Due dei primi tre giocatori ad avere effettuato più conclusioni senza trovare il gol in questo campionato sono di Cagliari (Radja Nainggolan) e Sassuolo (Georgios Kyriakopoulos): entrambi 16, dietro soltanto a Marusic (18).

L’ultimo dei tre gol messi a segni in 190 partite di Serie A da Francesco Magnanelli è stato contro il Cagliari nel successo per 6-2 del maggio 2017.

I due giocatori a vantare la media passaggi a partita più alta nel torneo in corso vestono la maglia del Sassuolo: Manuel Locatelli (82) e Gian Marco Ferrari (77).

La prossima sarà la 50ª partita in Serie A di Marlon Santos che tra l’altro ha esordito contro il Cagliari, nell’agosto 2018.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

convocati sassuolo-juventus

Convocati Sassuolo-Juventus: assenti stasera Magnanelli e Oddei

Con una nota sul proprio sito ufficiale, il Sassuolo ha diramato la lista dei convocati …