martedì , 29 Novembre 2022
bigica dopo sassuolo hellas verona
foto: sassuolocalcio.it

CS – Primavera, Bigica dopo Sassuolo-Cagliari 2-0: “I cambi ci hanno aiutato, sono contento per Romagna”

Continua la serie positiva in campionato del Sassuolo Primavera di mister Emiliano Bigica, che in mattinata ha battuto 2-0 il Cagliari al Ricci (clicca qui per rileggere la diretta). Al termine della partita, l’allenatore neroverde ha parlato in esclusiva ai microfoni del nostro inviato Gabriele Boscagli.

Leggi anche > Un girone senza Filip Djuricic: dall’infortunio in Sassuolo-Venezia all’incerto rientro del serbo

Una vittoria prestigiosa arrivata sia grazie alla prova collettiva ma anche grazie alle giocate dei singoli: “Era una partita difficile. Incontravamo la seconda in classifica, che ha anche una gara da recuperare. Il Cagliari è una squadra furba, scaltra, che ha esperienza e che ti fa venire l’acquolina in bocca per poi colpirti in contropiede. Siamo stati fortunati in qualche situazione dove Vitale è stato fenomenale, ma abbiamo avuto sempre il predominio cercando di costruire e trovare le nostre soluzioni. Chi è entrato ha fatto molto bene e i nostri giocatori di qualità hanno trovato l’intuizione giusta”.

La prestazione di Romagna: “Si può giudicare poco per il semplice motivo che è un ragazzo che sono due anni che soffre e oggi ha rivisto un po’ di luce. Ci ha dato esperienza, palleggio e linee di passaggio. Si è allenato tutta la settimana e spero che i ragazzi abbiano visto come ci si comporta, come si affronta un allenamento. Filippo è un esempio positivo e mi piacerebbe che i miei ragazzi avessero l’umiltà di guardare degli esempi che possono farli migliorare”. 

Le scelte dei cambi: Paz è uscito perché la prima squadra ci ha chiesto di farlo giocare sessanta minuti e mi sono attenuto a questa direttiva. Avevo bisogno di un cambio veloce perché dovevo far entrare Cehu e Forchignone, ma quest’ultimo era andato in bagno per un bisogno fisiologico e ho fatto entrare Ferrara”.

Sta continuando a seguire o sentire i ragazzi della Primavera 2020/2021 che quest’anno si stanno affacciando al professionismo? Sono ragazzi molto legati al Sassuolo perché spesso vengono a trovarci. Sono contento per loro. Sono già passati da quello che stiamo passando in questo momento e penso che li sia servito, così come ho sempre detto che sarebbe servito loro un campionato di Lega Pro per mettere dentro esperienza, abituarsi a giocare con i grandi e a guardare come i grandi quando c’è in ballo qualcosa vivono i problemi e le situazioni”. 

Segui CS anche su Instagram! 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Martino Cozzi

Appassionato di calcio sin da piccolo. Ha trovato in Canale Sassuolo la redazione su misura per lui nella quale poter coltivare il suo sogno: vivere raccontando il gioco più bello del mondo!

Potrebbe Interessarti

diretta atalanta sassuolo primavera

Campionato Primavera 1: anticipi e posticipi fino a febbraio e gli orari di Coppa Italia

La Lega Serie A ha pubblicato l’elenco degli orari di anticipi e posticipi dalla giornata …