mercoledì , 21 ottobre 2020
Home / Settore Giovanile Sassuolo / Under 17 Sassuolo / Under 17: l’analisi del campionato alla sosta invernale
Allievi Under 17 Sassuolo

Under 17: l’analisi del campionato alla sosta invernale

Otto vittorie, due pareggi e quattro sconfitte, 26 punti e terzo posto nel girone A alle spalle di Spezia e Novara: sono questi i fantastici numeri, ottenuti dagli Allievi Under 17 di Felice Tufano, con cui si apre il terzo appuntamento con i resoconti del girone d’andata delle formazioni giovanili del Sassuolo. L’obiettivo playoff, non centrato nella scorsa stagione dall’allora allenatore Maurizio Neri per un improvviso calo a partire dalla metà del girone d’andata, è più che mai alla portata: il neo allenatore Felice Tufano, arrivato in estate dalla Juventus dove ha allenato, tra gli altri, l’esordiente in Serie A Moise Kean, ha recentemente dichiarato di essersi ambientato bene nel mondo Sassuolo e di aver trovato un collettivo, lasciato dal collega Pensalfini, disponibile e preparato.

LEGGI ANCHE > TUFANO: “SASSUOLO AMBIENTE IDEALE, SODDISFATTO DELLA MIA UNDER 17”

Per dovere di cronaca, va detto che il Sassuolo ha già disputato la prima partita del girone di ritorno (3-1 a domicilio allo Spezia che ribalta il 3-2 inflittoci dai liguri all’andata) e che si trova dunque con un match in più rispetto ad alcune rivali dirette (Empoli, Juventus, Genoa, Fiorentina e Torino). Andando ad analizzare l’andamento di questi primi mesi di gestione Tufano, possiamo dire che questo è stato piuttosto costante: dopo l’esordio sfortunato con lo Spezia, sono arrivate quattro vittorie consecutive, chiuse da un brusco stop a Trapani. Al ritorno dalla Sicilia, sono arrivati altri quattro risultati utili consecutivi, tre di essi con avversarie dirette come Novara, Genoa e Juventus. Chiusura sottotono con due sconfitte casalinghe (Empoli e Pro Vercelli) prima dei successi nel derby con il Carpi e nella prima di ritorno con lo Spezia.

Allievi Under 17 Sassuolo

L’impressione generale è che questa squadra potrà rientrare tra le prime cinque del girone, piazzamenti che assicurano un posto nei play off di categoria. La rosa ha già dimostrato di essere alla pari con le dirette pretendenti: due sconfitte (Spezia ed Empoli), due pareggi (Novara e Juventus), ma ben quattro vittorie (Genoa, Fiorentina, Torino e Spezia). E’ con le piccole che i neroverdi hanno fatto più fatica: a Trapani è arrivata una sconfitta, così come in casa con la Pro Vercelli, mentre con Pisa e Carpi il risultato è stata una vittoria striminzita. Il miglior marcatore della squadra è Giuseppe Aurelio con 8 marcature: la punta romana, alla terza stagione in neroverde dopo essere stato prelevato dal Tor di Quinto, ha presenziato a tutti gli incontri in programma, per giunta partendo sempre titolare. Lo segue, a stretto giro di posta, Giacomo Raspadori con 6 timbri: tra un infortunio alla caviglia e le convocazioni con l’Italia Under 17, il capitano della squadra neroverde ha saltato ben quattro impegni. Terzo posto per Alessandro Carrozza con 4 centri.

Rispetto alla rosa degli Allievi Lega Pro della scorsa stagione, sono arrivati quattro nuovi innesti, tre dei quali in difesa. Umberto Agnelli (10 presenze) ed Alessandro Pilati (sempre titolare con un gol all’attivo), arrivati rispettivamente dalla Pro Piacenza e dal Mantova, erano stati chiamati per il Torneo Zini in primavera e durante l’estate sono stati definiti i loro trasferimenti ufficiali; Manuel Castelluzzo, terzino, è arrivato dal Torino ma ha un passato nel Parma: 12 presenze per lui. Infine, in attacco è arrivato Francesco Baietti dal Bologna, affrontato dai neroverdi proprio nella finale del Torneo Zini: per la punta, 4 apparizioni.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Gabriele Boscagli
Appassionato di calcio, ha deciso di condividere la passione per il Sassuolo con noi di Canale Sassuolo. In redazione è il pilastro del settore giovanile. Per contattarmi scrivere a settoregiovanile@canalesassuolo.it

Potrebbe Interessarti

Sassuolo, non c’è pace per l’Under 17: rinviata anche la partita col Torino

L’emergenza COVID sta mettendo i bastoni tra le ruote al normale svolgimento dei campionati giovanili: …