sabato , 16 ottobre 2021
Home / Campionato / Serie A, mercoledì c’è Milan-Sassuolo: il Milan è Ibra-dipendente?
Milan Sassuolo
Foto: acmilan.com

Serie A, mercoledì c’è Milan-Sassuolo: il Milan è Ibra-dipendente?

La 32^ giornata di Serie A vede lo scontro tra Milan e Sassuolo, match in programma mercoledì 21 aprile alle ore 18:30. Dopo la vittoria di misura con il Genoa, i rossoneri vogliono continuare a vincere per continuare la rincorsa alla capolista Inter, attualmente a +9. Con 66 punti in 31 partite, frutto di 20 vittorie, 6 pareggi e 5 sconfitte, il Milan occupa il secondo posto in classifica, a +2 sull’Atalanta e a +4 sulla Juventus.

Leggi anche > Le probabili formazioni di Milan-Sassuolo 

Ibra-dipendente?

Con 59 gol segnati in 31 partite, il Milan è il quinto attacco del campionato. Di questi gol, 15, ovvero il 25% del totale, sono stati siglati da Zlatan Ibrahimovic, capocannoniere della squadra. Non a caso, Ibrahimovic è il secondo giocatore in Serie A e il quarto in Europa per tiri a partita, circa 4.3, e il primo, insieme a Ronaldo e Chiesa, per tiri da dentro l’area di rigore, ben 2.7 a partita. Dire che il Milan è totalmente dipendente dallo svedese è sbagliato. E’ vero, la presenza del numero 11 sposta gli equilibri, ma quest’anno ha giocato solo 24 partite in stagione e il Milan è sempre rimasto attaccato all’Inter. Il Milan è la quarta squadra per tiri a partita, ben 14.6, e la quinta per tiri in porta nell’arco dei 90 minuti, ben 5.4. I rossoneri, inoltre, sono la quarta squadra per dribbling a partita, ben 10.7, e questo spesso ha permesso di risolvere partite bloccate. Il Milan è la seconda squadra per gol su calcio piazzato, 12, e la prima per gol su rigore, 12 (secondo il Sassuolo con 10). I rossoneri sono la terza squadra per tentativi di tiro dalla zona centrale, circa il 72% del totale, ma la terzultima per tiri dal lato destro, solo l’11% del totale. I rossoneri, inoltre, sono la quarta peggior squadra per tiri da dentro l’area di rigore, solo il 52% del totale.

foto: acmilan.com

Solidità difensiva

Con 36 gol presi in 31 partite, il Milan è la quarta difesa del campionato. I rossoneri sono la nona squadra in Serie A per tiri subiti a partita, circa 11.9, ma sono la prima per contrasti effettuati a partita, ben 16.5. I rossoneri, però, sono la seconda peggior squadra per gol subiti su palla inattiva, ben 12. Non a caso, i rossoneri sono la seconda peggior squadra per tiri subiti da dentro l’area di rigore, circa il 61% del totale, ma sono la terza miglior squadra per tiri presi da fuori area, circa il 31% del totale. Davide Calabria è il secondo giocatore per contrasti effettuati a partita, ben 3.4, ed è il terzo giocatore in Serie A per contrasti tentati a partita, ben 4.4. Una delle grandi rivelazioni della stagione dei rossoneri è senza ombra di dubbio Simon Kjaer: il centrale danese, infatti, è il sesto giocatore per spazzate a partita, ben 4.3. Alessio Romagnoli e Fikayo Tomori, invece, sono al quinto posto per tiri respinti a partita, ben 1.1. La solidità difensiva dei rossoneri passa anche attraverso questi numeri e, soprattutto, alla classe di Gianluigi Donnarumma, forse il portiere più forte del campionato.

Leggi anche > Focus on Milan-Sassuolo: precedenti, curiosità, statistiche, quote scommesse e gli highlights dell’andata 

Dominio rossonero

Gli ultimi 6 scontri tra le due squadra sono stati a senso unico: 4 vittorie del Milan e 2 pareggi. In questo momento le statistiche vedono favoriti i rossoneri: i rossoneri, infatti, hanno vinto dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio 6 delle ultime 8 partite con il Sassuolo, non hanno perso le ultime 9 partite con i neroverdi in tutte le competizioni e nelle ultime 3 partite in casa con il Sassuolo sono stati segnati meno di 2.5 gol. Dal canto suo, nelle ultime 6 partite del Sassuolo sono stati segnati più di 2.5 gol. Il Sassuolo non deve sbagliare l’approccio: all’andata i neroverdi hanno preso gol dopo soli 6 secondi e hanno compromesso la partita. Numeri alla mano, ci sono tutte le aspettative per vedere una grandissima partita.

Unisciti al canale Telelgram! 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Martino Cozzi

Appassionato di calcio sin da piccolo. Ha trovato in Canale Sassuolo la redazione su misura per lui nella quale poter coltivare il suo sogno: vivere raccontando il gioco più bello del mondo!

Potrebbe Interessarti

Genoa Sassuolo

Serie A, domenica c’è Genoa-Sassuolo: un cambiamento che richiede tempo

L’8^ giornata di Serie A vede lo scontro tra Genoa e Sassuolo, match in programma …