lunedì , 5 Dicembre 2022
intervista rogerio
foto: sassuolocalcio.it

Rogerio: “Dionisi mi concede molta liberà in fase offensiva, andremo a Bergamo per fare punti”

Rogerio, terzino sinistro del Sassuolo, ha rilasciato un’intervista in esclusiva al portale mondosportivo.com. Il difensore brasiliano è tornato a parlare della gara persa con l’Inter, ma si è anche concentrato sulla prossima gara di campionato, che vedrà i neroverdi affrontare l’Atalanta.

Leggi anche > Serie A, le probabili formazioni di Atalanta-Sassuolo: tante conferme per Dionisi 

La squadra arriva da due vittorie ma non è riuscita ad ottenere la terza contro l’Inter. Cos’è mancato alla squadra nonostante nonostante tu abbia fornito un assist?
“Abbiamo giocato una buona partita, ma credo che ci sia mancata qualità in fase offensiva e precisione nei tiri per ottenere il risultato che volevamo. Abbiamo creato per 90 minuti, ci è mancato il tocco finale sull’ultimo passaggio, abbiamo avuto delle buone occasioni. Sono contento per l’assist, ma lo scambierei con i 3 punti”.

Hai fornito 3 assist in 10 partite da titolare. Come valuti questo inizio di stagione con una qualità offensiva nelle ultime partite diversa da quella che hai dimostrato nelle passate stagioni?
“Posso dire che è stato un inizio di stagione di grandi consegne e crescita. Sono quasi 6 anni che lavoro al Sassuolo e il mio obiettivo è lavorare sempre di più per migliorare le mie prestazioni e poter dare il proprio contributo alla squadra in campo. E il risultato per me è molto positivo! E’ la prima volta che ad inizio stagione ho già servito 3 assist, sono sempre stato regolare in fase difensiva e in questa stagione ho più libertà di arrivare in area. Sono felice di poter aiutare la squadra”.

La prossima partita è in trasferta contro l’ Atalanta. L’unica vittoria in trasferta del Sassuolo è proprio contro il Torino, dove hai fornito il suo primo assist nella competizione. Cosa possiamo aspettarci dalla squadra in questa gara?
“Cerchiamo sempre di offrire il nostro meglio e di seguire tutte le linee guida di Dionisi. La Serie A italiana ha grandi squadre, ogni partita ha le sue difficoltà, ma l’obiettivo della squadra per la prossima partita è continuare a lavorare per conquistare quei tre punti fuori casa”.

Eri l’unico titolare brasiliano questo sabato. Credi che i brasiliani dovrebbero avere più spazio in squadra per le diverse caratteristiche dei giocatori italiani? A maggior ragione per il risultato negativo di oggi.
“Nonostante le differenze, credo che nel Sassuolo abbiamo ottimi giocatori. Tutti con le loro caratteristiche e qualità individuali, sempre alla ricerca del proprio spazio per la migliore prestazione della squadra. Sono sicuro che la nostra rosa è estremamente qualificata e chiunque avrà l’opportunità di unirsi farà del suo meglio per il gruppo”.

Segui CS anche su Instagram!

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Martino Cozzi

Appassionato di calcio sin da piccolo. Ha trovato in Canale Sassuolo la redazione su misura per lui nella quale poter coltivare il suo sogno: vivere raccontando il gioco più bello del mondo!

Potrebbe Interessarti

neri dopo sassuolo ternana

CS – Under 16, Neri dopo Sassuolo-Ternana 4-0: “Non avevo dubbi sulla prestazione di oggi”

Questo pomeriggio, sul sintetico dello Spazzoli del Mapei Football Center, il Sassuolo Under 16 ha …