martedì , 20 ottobre 2020
Home / Coppa Italia / Verso Genk-Sassuolo: in Belgio per fare punti

Verso Genk-Sassuolo: in Belgio per fare punti

Come ormai d’abitudine, il Sassuolo è chiamato ad un impegno infrasettimanale. Giovedì alle ore 21.05 sarà la volta di Genk-Sassuolo, seconda partita del girone F di Europa League. I belgi, che si trovano ora al decimo posto del proprio campionato e sono reduci da una pesante sconfitta per 4-1 maturata sul campo del KV Kortrijk.

Leggi anche > DOVE VEDERE LE PARTITE DEL SASSUOLO

Un Genk ancora a quota zero punti, invece, per quanto riguarda la competizione continentale. I biancoblu allenati dal 52enne Peter Maes sono infatti stati sconfitti dal Rapid Vienna nel primo turno del girone: punteggio finale 3-2, maturato dopo che i belgi erano peraltro andati in vantaggio. Partita quindi impegnativa per gli uomini di Di Francesco, che nelle due trasferte a Lucerna e Bergrado hanno raccolto due pareggi e devono ancora cogliere la prima vittoria fuori casa in salsa europea.

L’incontro di giovedì, che si giocherà alla Luminus Arena, sarà la seconda occasione in cui la squadra di Maes incrocerà un team italiano. Unico precedente quello risalente alla Champions League 2002/2003: allora i belgi incrociarono la Roma e, dopo aver perso 0-1 in casa riuscirono a strappare un pari a reti inviolate all’Olimpico.

Al di là delle partite di oltre un decennio fa, il Sassuolo sarà comunque privo di numerosi uomini chiave e dovrà dunque ottimizzare le proprie forze, pur cercando di fare punti per consolidare la propria posizione di classifica nel girone. Guardando a valori che possono significare tutto o nulla, sulla carta i neroverdi paiono superiori ai prossimi avversari: senza lasciarsi andare a facili illusioni si deve comunque tenere conto di quelli che sono i dati e dimostrare di saperli trasformare in risultati positivi sul campo. L’incontro pare tutto sommato alla portata: provarci è dunque un obbligo, pur nel pieno rispetto di un avversario con un palmarés composto da tre campionati nazionali, quattro coppe del Belgio e una supercoppa vinta quattro anni fa ai danni del ben più titolato Standard Liegi.

genk2

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

Sassuolo-Hellas Verona 3-3

Sassuolo: sorteggiato il tabellone della Coppa Italia, possibile quarto con la Juventus

Alle 15 di oggi pomeriggio, presso la sede della Lega Serie A di Via Rosellini …