giovedì , 26 novembre 2020
Home / Notizie Neroverdi / Focus on Napoli-Sassuolo: precedenti, curiosità, quote scommesse, statistiche ed ex della partita
napoli sassuolo precedenti

Focus on Napoli-Sassuolo: precedenti, curiosità, quote scommesse, statistiche ed ex della partita

Sabato 24 luglio 2020 alle 21.45 allo stadio San Paolo si giocherà Napoli-Sassuolo, sfida valida per la giornata numero 36 della Serie A 2019/2020: ecco precedenti, curiosità, statistiche, quote scommesse, ex della partita e tutto ciò che c’è da sapere sulla gara. Il match sarà trasmesso in esclusiva su DAZN, CanaleSassuolo.it trasmetterà la diretta testuale di Napoli-Sassuolo live dal San Paolo.

RESTA AGGIORNATO SUL CALCIOMERCATO DEL SASSUOLO

sassuolo-napoli probabili formazioni
foto: foxsports.it

Napoli-Sassuolo: stato di forma e quote scommesse

Le due squadre vengono da una giornata 35 differente. Il Sassuolo ha interrotto la striscia positiva, battuto in casa dal Milan grazie ad una doppietta di Ibrahimovic. Il Napoli ha invece perso per 2-1 a Parma. Ricordiamo però che la formazione azzurra non ha esigenze di classifica, in quanto già qualificata per l’Europa League, avendo vinto la Coppa Italia.

Gi azzurri – attualmente settimi in classifica con 56 punti – distano otto lunghezze dal Sassuolo, ottavo a quota 48 punti.

Visti precedenti e stato di forma delle due squadre, per questo Napoli-Sassuolo le quote scommesse sono favorevoli ai padroni di casa. La vittoria degli azzurri è data per più probabile (tra 1.53 e 1.58), mentre quella del Sassuolo pare più complicata (tra 5.25 e 5.50). Il pareggio si attesta tra i 4.40 e i 4.50.

Leggi anche > CENTENARIO SASSUOLO: IL NUOVO LOGO, IL NUOVO SPONSOR E TUTTE LE INIZIATIVE

Infortunati, diffidati e squalificati della sfida del San Paolo

Per il Napoli nessun infortunato di lungo corso, ma Ospina e Llorente sono fortemente in dubbio. Il Sassuolo non avrà i lungodegenti Obiang, Romagna, Tripaldelli e Chiriches. Probabilmente rimarranno ancora fuori Boga, uscito anzitempo contro il Milan, e Defrel.

Per i neroverdi pesa anche la squalifica di Bourabia, mentre i partenopei non hanno giocatori sospesi per motivi disciplinari.

I diffidati del Sassuolo sono Muldur, Obiang, Peluso, Kyriakopoulos, quelli del Napoli Mertens e Zielinski.

foto: foxsports.it

Napoli-Sassuolo: i precedenti

Napoli e Sassuolo si sono incontrate 14 volte tra Campionato e Coppa Italia. Il bilancio è di 8 vittorie azzurre, una vittoria neroverde e 4 pareggi.

A Napoli il bilancio è ancora più impietoso. Il Sassuolo non ha mai vinto al San Paolo, collezionando solo 5 sconfitte e 2 pareggi.

All’andata, al Mapei Stadium è finita 2-1 per i partenopei. Dopo il temporaneo vantaggio firmato da Junior Traorè, Allan prima e poi un’autorete di Obiang al 94′ hanno ribaltato il risultato.

L’unica vittoria neroverde risale a Sassuolo-Napoli 2-1 del 23 agosto 2015. Dopo il vantaggio firmato dall’allora capitano azzurro Marek Hamsik, furono l’ex Antonio Floro Flores e poi Nicola Sansone a ribaltare la gara in favore degli emiliani. Ecco gli highlights di quella partita:

Gli ex della partita: Chiriches e De Zerbi

Tra gli ex della partita c’è Vlad Chiriches che, anche se attualmente infortunato, ha disputato a Napoli gli ultimi quattro campionati, collezionando 48 presenze e 4 reti.

Anche mister Roberto De Zerbi ha un passato tra le fila del Napoli (insieme all’ex tecnico neroverde Cristian Bucchi). Da giocatore, ha trascorso due stagioni in maglia azzurra, in serie B e A, collezionando 42 presenze e 4 reti, oltre all’esordio in Coppa Uefa.

de zerbi napoli

Sassuolo-Napoli: i precedenti di De Zerbi e Gattuso

Nei precedenti di Roberto De Zerbi e Gennaro Gattuso c’è un Sassuolo-Napoli più altre sei gare. Il bilancio è di quattro vittorie del tecnico calabrese, due pareggi e una vittoria di De Zerbi.

Tra i due si ricorda soprattutto la discussione nella semifinale di ritorno dei playoff di serie C, Foggia-Pisa del 12 giugno 2016, quando Gattuso fu colpito da una bottiglietta lanciata dai tifosi pugliesi. De Zerbi andò a sincerarsi delle condizioni del collega, che però lo scacciò in malo modo, rifiutandone l’abbraccio. Tra i due nacque così uno scontro, durante il quale vennero separati a fatica ed espulsi dal campo. A Benevento, un paio di stagioni fa, ebbero modo di chiarirsi nonostante qualche punzecchiatura nel pre-partita… Sperando che la storia non si ripeta anche al San Paolo…

De Zerbi, inoltre, non ha mai battuto il Napoli. Nei suoi cinque precedenti conta infatti quattro sconfitte e un pareggio. Al contrario, contro il Sassuolo Gattuso non ha mai perso: per lui due vittorie e un pareggio.

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Claud Adjapong

Claud Adjapong chiude al ritorno al Sassuolo: “Esperienza conclusa”

Nonostante sia ancora legato contrattualmente al Sassuolo, Claud Adjapong ha dichiarato concluso una volta per …