mercoledì , 25 novembre 2020
Home / Campionato / FINALE – Napoli-Sassuolo 2-0
napoli-sassuolo diretta live
foto: sassuolocalcio.it

FINALE – Napoli-Sassuolo 2-0

Buonasera tifosi neroverdi e benvenuti sulla diretta di Napoli-Sassuolo, 36^ giornata di ritorno del Campionato di Serie A, in programma questa sera alle ore 21.45 al San Paolo di Napoli. CanaleSassuolo.it, presente oggi allo stadio Napoletano, vi racconterà in questa pagina la diretta LIVE di Napoli-Sassuolo. Seguitela con noi, al termine della gara, le pagelle e le interviste. Forza Sasol!

Per aggiornare premi F5 o clicca sul tasto AGGIORNA.

La diretta di Napoli-Sassuolo

diretta sassuolo-frosinone

2 – 0

FINISCE QUI DOPO 96 MINUTI. Si è visto un buon Sassuolo nel periodo intercorrente tra i due gol del Napoli, lo dimostrano le tre reti annullate dal VAR sulle quali c’è molto da discutere. A queste se ne aggiunge una quarta non passata per il giudizio VAR. Prestazione tutto sommato positiva per gli uomini di De Zerbi, beffati sul finale dagli azzurri.

90’+4: RADDOPPIO DEL NAPOLI: E’ ALLAN CHE SEGNA IL GOL CHE CHIUDE LA SFIDA SFRUTTANDO UN PASSAGGIO DI TESTA DI KYRIAKOPOULOS. IL NAPOLI CHIUDE LA GARA

90’+2: Tiro da fuori di Insigne, che si scontra con Ferrari

90′: SEI I MINNUTI DI RECUPERO

90′: Insigne beffa Ferrari e la passa ad Elmas, che la mette nelle braccia di Consigli, che para in due tempi

89′: Haraslin e Kyriakopoulos non si capiscono e sprecano un’occasione di superiorità numerica in attacco

88′: Ultimo cambio per il Sassuolo: dentro Manzari al posto di Rogerio

87′: PALO DI POLITANO! NAPOLI VICINISSIMO AL RADDOPPIO

86′: Il Napoli gestisce la palla e cerca di confondere le idee al Sassuolo

83′: Raspadori mette un cross per Toljan, che ci arriva con la punta del piede e non ci arriva. Nel frattempo entra Kyriakopoulos al posto di Locatelli e Haraslin al posto di Djuricic

80′: Berardi scodella una punizione in area, i difensore azzurri la mettono in angolo, che Locatelli manda tra le braccia di Ospina

79′:Entra Elmas al posto di Zielinski. Anche Allan al posto di Fabian Ruiz

78′: Zielinski a terra: il giocatore è probabilmente infortunato e non potrà continuare

74′: Fallo di Marlon, ammonito per un entrataccia su Mertens a centrocampo

73′: Ferrari entra di testa su un angolo di Locatelli. Ma la palla finisce alta sopra la traversa

72′: Entra Raspadori: il numero 18 sostituisce Traorè

71′: Calcio di punizione di Berardi che colpisce la barriera e va in angolo. Ma tutto si ferma per cooling break

69′: Ammonito Mertens, che atterra Traorè da una posizione interessante

68′: Ammonizione per Filip Djuricic che ha commesso un fallaccio in scivolata su Maksimovic

67′: Escono Callejon e Milik: al loro posto Mertens e Politano

66′: Ferrari chiude lo specchio della porta a un tiro di Milik! Ottimo intervento del difensore neroverde

64′: Para Consigli su un tiro pericoloso di Milik!

64′: Berardi arriva ancora al tiro, ma un difensore del Napoli devia

60′: TERZA RETE ANNULLATA AL SASSUOLO! NON E’ POSSIBILE! ANCHE BERARDI! TRE GOL ANNULLATI! SULL’ASSIST CAPUTO ERA IN FUORIGIOCO

60′: Manolas non ce la fa: lascia il posto a Maksimovic

58′: Manolas si ferma per infortunio. I sanitari del Napoli entrano in campo ma è pronto il cambio

57′: Fabian Ruiz fa una sgroppata al centro, ma il suo tiro si spegne sul fondo dopo un tocco di Hysaj

54′: Traorè libera Rogerio a sinistra che pasticcia con i difensori avversari. Graziato dall’arbitro per un calcione a Manolas

53′: Berardi si libera a sinistra e mette dentro per Caputo che gliela rimette sui piedi ma Ospina para il tiro del 25. Poco male: era ancora fuorigioco

51′: Berardi nervoso tira di potenza sulla schiena di un avversario.

49′ CICCIO CAPUTO SEGNA ma Aureliano annulla ancora. Posizione di Berardi in fuorigioco all’inizio dell’azione

47′: Si ribalta il fronte, col Sassuolo tutto in attacco, ma Toljan sbaglia a mettere in area e la difesa del Napoli recupera

46′: Zielinski fa un gran tiro dall’angolo destro dell’area di rigore neroverde. Consigli para e mette fuori con la punta delle dita

Ore 22.52. Comincia il secondo tempo. A battere è il Napoli. Il Sassuolo attacca da destra a sinistra

Ore 22.50: Le due squadre fanno ingresso sul terreno di gioco per il secondo tempo. Per il Sassuolo c’è Toljan al posto di Muldur

45’+3: FINE PRIMO TEMPO. Un Sassuolo che prende coraggio soltanto dopo il cooling break. Molto impreciso nei passaggi e spesso non in grado di dare conclusioni alle azioni. I neroverdi hanno sofferto un Napoli arrembante, capace di sfruttare gli spazi per pungere come solo la formazione azzurra sa fare.

45’+2: Ottima opposizione di Marlon che toglie la palla dalla testa di Milik, facendola carambolare fuori

45’+1: Grande parata di Ospina che mette in angolo su un tiro insidioso di Djuricic, che si era ritagliato lo spazio su un fallo laterale sbagliato dal Napoli

45′: Saranno 3 i minuti di recupero

45′: Muldur è a terra all’altezza del centrocampo. I sanitari del Sassuolo sono in campo

44′: Sgroppata di Rogerio sulla sinistra beffando Di Lorenzo, che crossa in area per Caputo, ma il suo pallone è troppo alto

43′: Koulibaly mette in area un cross insidioso. Consigli blocca sicuro

42′: Para Consigli! Hisaj fa tutto da solo e arriva a un passo dalla porta neroverde. Il portierone numero 47 gliela chiude

39′: Primo ammonito della partita: Berardi commette un brutto fallo all’altezza della tre quarti destra su Lobokta

37′: DJURICIC SEGNA DOPO UNA BELLA AZIONE CONCERTATA CON TRAORE’. MA IL VAR ANNULLA PER FUORIGIOCO

36′: Napoli vicino al raddoppio con Callejon che da distanza ravvicinata colpisce l’esterno della rete su un cross di Insigne. Disperato il giocatore azzurro.

31′: Djuricic riesce a mettere alle spalle di Ospina dopo una bella azione orchestrata da Traorè. Ma l’arbitro ferma tutto per fuorigioco

30′: Berardi si improvvisa difensore e toglie la palla dai piedi di un Insigne ancora pericoloso

28′: Marlon e Muldur riescono a chiudere su Insigne, che stava scappando in area di rigore

27′: De Zerbi dà molte indicazioni ai suoi. Sicuramente insoddisfatto da questa prima frazione di gioco dei suoi ragazzi

26′: Sassuolo di nuovo propositivo. Berardi mette dentro tre cross, tutti ribattuti. Alla fine la tocca con un braccio e chiude così l’azione prima del cooling break

25′: Tiro di Zilinski dalla lunetta dell’area. Consigli para in due tempi la conclusione debole. Ma la formazione neroverde sta pasticciando tanto

23′: Zielinski torna a tirare dal limite dell’area. La palla finisce di poco alla sinistra di Consigli. Ma gli azzurri sono molto pericolosi

21′: Sassuolo in avanti. Bella triangolazione Djuricic-Caputo, ma Berardi non riesce a chiuderla e la palla finisce sul fondo

20′: Insigne si manca il raddoppio. Liberato da Zielinski mette di poco a lato a Consigli battuto

18′: Hysaj arriva in area e mette un bell’assist per Insigne, che però sbaglia e la alza troppo

18′: Djuricic si lamenta con l’arbitro per essere stato atterrato all’altezza del cerchio di centrocampo, ma non ottiene un fischio a favore

16′: Sull’angolo Koulibaly salta più in alto di tutti e incorna di testa. Palla di poco a lato

15′: Muldur mette di schiena in angolo un colpo di testa pericoloso di Fabian Ruiz, che poteva liberare un compagno in area

15′: Bellissimo cross di Zielinski per Insigne, che non riesce a trovare un compagno libero al centro dell’area. Rogerio spazza in angolo

13′: Insigne mette un cross al centro dell’area neroverde, ma Ferrari si fa trovare pronto e lo ribatte prima che possa diventare pericoloso

13′: Tanto gioco sporco e contrasti in mezzo al campo, da dove le due squadre non si muovono

11′: Manolas è rimasto a terra dopo uno scontro di gioco con Rogerio. Il giocatore è fermo in mezzo al campo ma sembra in grado di continuare

10′: Il Sassuolo si è fatto intimorire dal gol. Non riesce a costruire.

8′ : GOL DEL NAPOLI. HYSAJ sfrutta una palla persa a centrocampo da Magnanelli e riesce a bucare Consigli con un tiro non irresistibile da fuori area

6′: Bella azione del Napoli, che fa girare la testa ai giocatori del Sassuolo. Sbilenca la conclusione di Insigne

5′: Djuricic ruba palla a centrocampo e fa una sgroppata fino all’interno dell’area avversaria. Il suo tiro è debole e troppo alto: finisce sopra la traversa

4′: Sassuolo costretto a giocare a maglie strette, pressato dal Napoli, ma riesce a tenere il possesso palla

3′: Sugli sviluppi dell’angolo Magnanelli riesce a metterla buona per Berardi, che tocca di mano

2′: Muldur mette in mezzo un filtrante per Caputo, la difesa del Napoli mette in angolo

Ore 21.47: Napoli-Sassuolo è cominciata!

Ore 21.45: Il Napoli attaccherà da destra a sinistra. Sarà il Sassuolo a battere il calcio d’inizio

Ore 21.44: Risuona l’inno della Serie A Tim

Ore 21.42: Le due squadre stanno facendo ingresso sul campo del San Paolo. Sassuolo in maglia neroverde, Napoli con la divisa di casa, azzurra come il mare

Ore 21.42: La terna arbitrale fa ingresso sul terreno di gioco

Ore 21.39: Le squadre sono nel tunnel, pronte a fare ingresso in campo

Ore 21.33: Tutti rientrati negli spogliatoi. Al San Paolo siamo pronti per Napoli-Sassuolo

Ore 21.27: I ragazzi del Sassuolo stanno rientrando negli spogliatoi

Ore 21.19: De Zerbi osserva attentamente i suoi ragazzi che si allenano con la palla

Ore 21.13: Corsa a palla lontana per i titolari. I ragazzi della panchina si allenano col torello a centrocampo

Ore 21.08: I ragazzi del Sassuolo varcano il rettangolo di gioco. Manuel Locatelli è il primo della fila!

Ore 21.05: I giocatori azzurri sono in campo per il riscaldamento

Ore 21.00: I portieri delle due formazioni sono in campo per il riscaldamento pre-partita

Ore 20.48: Atmosfera fresca al San Paolo. Cielo leggermente nuvoloso e leggera brezza. Il termometro segna 27 gradi

Ore 20.16: I ragazzi del Sassuolo sono rientrati negli spogliatoi per prepararsi al riscaldamento

Ore 20.09: I ragazzi di De Zerbi sono entrati in campo per prendere confidenza con il terreno di gioco.

Ore 20.00: Siamo all’interno dello Stadio San Paolo, pronti a seguire con voi Napoli-Sassuolo!

Le formazioni ufficiali di Napoli-Sassuolo

Ecco le formazioni ufficiali di Napoli-Sassuolo, stilate da De Zerbi e Gattuso:

NAPOLI (4-3-3). Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Ruiz, Lobotka, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne. All. Gattuso
A disposizione: Meret, Malcuit, Luperto, Ghoulam, Maksimovic, Allan, Elmas, Demme, Amin, Lozano, Mertens, Politano

SASSUOLO (4-2-3-1). Consigli; Muldur, Marlon, Ferrari, Rogerio; Magnanelli, Locatelli; Berardi, Djuricic, Traorè. All. De Zerbi
A disposizione: Pegolo, Turati, Peluso, Raspadori, Toljan, Haraslin, Magnani, Piccinini, Ghion, Manzari, Mercati, Kyriakopoulos

https://twitter.com/SassuoloUS/status/1287092557126795276

Le probabili formazioni di Napoli-Sassuolo

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Zielinski; Politano, Mertens, Insigne.
A disposizione: Karnezis, Ospina, Hysaj, Ghoulam, Maksimovic, Allan, Elmas, Lobotka, Younes, Callejon, Lozano, Milik.
Allenatore: Gennaro Gattuso.

Indisponibili: Llorente (infortunio).

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Marlon, Ferrari, Kyriakopoulos; Magnanelli, Locatelli; Berardi, Djuricic, Haraslin; Caputo.
A disposizione: Pegolo, Russo, Magnani, Muldur, Peluso, Piccinini, Rogerio, Ghion, Traorè, Manzari, Raspadori.
Allenatore: Roberto De Zerbi.

Ballottaggi: Toljan-Muldur 55%-45%, Kyriakopoulos-Rogerio 60%-40%, Haraslin-Raspadori 70%-30%.

Indisponibili: Boga, Chiriches, Defrel, Obiang, Romagna (infortunio); Bourabia (squalifica).

L’arbitro di Napoli-Sassuolo

Sarà Gianluca Aureliano della Sezione AIA di Bologna l’arbitro di Napoli-Sassuolo.

Assistenti di Aureliano saranno Matteo Bottegoni di Terni e Marco Bresmes di Bergamo. Quarto uomo sarà Ivano Pezzuto di Lecce. Al VAR è assegnato Luigi Nasca di Bari, con Salvatore Longo di Paola come A-VAR.

Napoli-Sassuolo, statistiche allenatori

Nei precedenti di Roberto De Zerbi e Gennaro Gattuso c’è un Sassuolo-Napoli più altre sei gare. Il bilancio è di quattro vittorie del tecnico calabrese, due pareggi e una vittoria di De Zerbi.

Tra i due si ricorda soprattutto la discussione nella semifinale di ritorno dei playoff di serie C, Foggia-Pisa del 12 giugno 2016, quando Gattuso fu colpito da una bottiglietta lanciata dai tifosi pugliesi. De Zerbi andò a sincerarsi delle condizioni del collega, che però lo scacciò in malo modo, rifiutandone l’abbraccio. Tra i due nacque così uno scontro, durante il quale vennero separati a fatica ed espulsi dal campo. A Benevento, un paio di stagioni fa, ebbero modo di chiarirsi nonostante qualche punzecchiatura nel pre-partita… Sperando che la storia non si ripeta anche al San Paolo…

De Zerbi, inoltre, non ha mai battuto il Napoli. Nei suoi cinque precedenti conta infatti quattro sconfitte e un pareggio. Al contrario, contro il Sassuolo Gattuso non ha mai perso: per lui due vittorie e un pareggio. Per altre statistiche sulla gara di stasera, leggi il focus on Napoli-Sassuolo.

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Serie A, il Sassuolo ospita l’Inter nel primo anticipo della nona giornata

Quante sono davvero le squadre che potranno concorrere per lo scudetto? Se l’anno scorso l’Inter …