venerdì , 30 luglio 2021
Home / Campionato / I numeri di Sassuolo-Milan 1-2: vittoria meritata per i rossoneri
raspadori generazione azzurra
foto: sassuolocalcio.it

I numeri di Sassuolo-Milan 1-2: vittoria meritata per i rossoneri

La sconfitta di ieri sera contro il Milan ha precluso matematicamente l’accesso in Europa League per il Sassuolo: gli uomini di De Zerbi hanno trovato una squadra in forma, in fiducia e con uno schieramento su misura per inceppare le manovre avversarie. Il report statistico della Lega parla chiaro: i rossoneri primeggiano in quasi tutti i parametri.

Gli uomini di Pioli sono stati decisamente più pericolosi dalle parti di Consigli, tentando il doppio dei tiri (12 a 6) e centrando lo specchio della porta con maggiore precisione (8 a 3). Il dato più impietoso, però, è forse quello delle occasioni da gol: 9 per il Milan, 1 per il Sassuolo. Solo il rigore di Caputo, per intenderci.

Leggi anche > LE PAGELLE DI SASSUOLO-MILAN 1-2: SERATA CON POCHE LUCI

Maggiore equilibrio, invece, per quanto riguarda i dati su passaggi e possesso palla: il Sassuolo, anche se in inferiorità numerica per tutto il secondo tempo, ha sì giocato meno palloni, ma complessivamente ha comunque mantenuto una buona percentuale di riuscita dei passaggi (87% contro l’89% del Milan). Manuel Locatelli conferma anche con i dati le ottime impressioni date in presa diretta, essendo il calciatore che ha giocato più palloni in tutta la partita (86, ben 20 in più del primatista rossonero, Kessiè).

tabellino sassuolo milan
foto: Gazzetta.it

Nel nostro commento alla partita, poi, abbiamo accennato ai recuperi difensivi di Rebic e Saelemaekers come arma per disinnescare le catene laterali del Sassuolo: un’impressione suffragata dai dati, dato che i due esterni rossoneri sono i due giocatori che hanno compiuto più recuperi in tutta la gara (10 a testa). Alle loro spalle, c’è Rogerio a quota 9.

Il Milan esce con i tre punti dal Mapei Stadium per la quarta volta consecutiva: un cambio di tendenza iniziato nel 2017 con Sassuolo-Milan 0-1 (sì, quella che con il VAR sarebbe finita diversamente, proprio lei) dopo tre vittorie consecutive dei neroverdi. Alla fine del campionato mancano ancora tre partite: i punti in palio sono nove e De Zerbi potrà limare il proprio record con il Sassuolo, rimasto fermo a quota 48. Basta un punto, a dire il vero, per eguagliare i 49 punti del 2014/15 sotto Don Eusebio, rimasto tuttora il secondo miglior risultato da quando il Sassuolo è in A; per ambire ai 61 del 2015/16, invece, bisognerà aspettare almeno la prossima stagione.

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM!

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Appassionato di calcio, ha deciso di condividere la passione per il Sassuolo con noi di Canale Sassuolo. In redazione è il pilastro del settore giovanile. Per contattarmi scrivere a settoregiovanile@canalesassuolo.it

Potrebbe Interessarti

cinque sostituzioni

Serie A 2021/2021: la FIGC conferma le cinque sostituzioni

Con un comunicato la FIGC ha ufficializzato la possibilità di effettuare cinque sostituzioni anche durante la …