giovedì , 26 novembre 2020
Home / Notizie Neroverdi / Le altre di A: Napoli e Lazio col pallottoliere, Palermo in cura da Lopez
Marco Parolo festeggiato dai compagni dopo una delle reti siglate contro il Pescara (fonte: repubblica.it)

Le altre di A: Napoli e Lazio col pallottoliere, Palermo in cura da Lopez

La 23^ giornata di Serie A non si è ancora conclusa: Roma-Fiorentina è infatti in programma per martedì 7 alle ore 20.45. In attesa della gara dell’Olimpico anticipiamo alcune considerazioni sulle gare del weekend appena trascorso. Da segnalare che mercoledì 8 saranno recuperate Crotone-Juventus e Bologna-Milan, gare rinviate a causa dell’impegno in Supercoppa delle squadre di Allegri e Montella.

Leggi anche > GENOA-SASSUOLO 01-: ROSSOBLU’ DOMATI DA PASSIONE E SOFFERENZA

LOTTA SCUDETTO – Nel big match di giornata la Juventus ha superato l’Inter di misura con una rete di Cuadrado, consolidando il primato in classifica. I nerazzurri di Pioli hanno dunque interrotto un filotto di otto vittorie consecutive in campionato e rimangono al quinto posto in graduatoria. Per contro il Napoli, con un pirotecnico 1-7 ai danni del Bologna, ha mostrato di essersi immediatamente ripreso dal passo falso della scorsa giornata e, in attesa della gara della Roma, è ora in seconda posizione.

ZONA UEFA – La Lazio ha imitato il Napoli con una roboante vittoria esterna: 2-6 ai danni di un Pescara sempre più fanalino di coda con poker di Parolo, fatto alquanto inusuale spcialmente per un centrocampista. L’Atalanta ha regolato il Cagliari con una doppietta del Papu Gomez consolidando una posizione di assoluto rilievo, mentre il Milan è stato sconfitto in casa dalla Sampdoria, incappando nella terza sconfitta consecutiva in campionato. La squadra di Montella rischia di essere relegata ai margini della zona Europa League ed è chiamata ad un pronto ritorno alla vittoria.

Marco Parolo festeggiato dai compagni dopo una delle reti siglate contro il Pescara (fonte: repubblica.it)
Marco Parolo festeggiato dai compagni dopo una delle reti siglate contro il Pescara (fonte: repubblica.it)

 

LOTTA SALVEZZA – Pescara a parte, cui si è accennato sopra, la vittoria del Palermo contro il Crotone parrebbe ridurre le speranze di salvezza per le tre squadre che ora chiudono la classifica. In caso di vittoria dei calabresi, infatti, la situazione avrebbe potuto essere sensibilmente diversa, mentre al momento la distanza tra l’Empoli quartultimo, che nel frattempo ha pareggiato contro il Torino, e i siciliani terzultimi consta di otto lunghezze. Un solco ben difficile da colmare, anche se per altro verso i due risultati positivi raccolti dai rosanero sotto la guida di Lopez potrebbero riaprire uno spiraglio nella lotta per la permanenza in categoria.

PROSSIME AVVERSARIE – Chievo e Udinese, ovvero le future avversarie del Sassuolo, si sono incontrate nella gara del Bentegodi terminata 0-0. Al di là del risultato, non certo una gara scoppiettante: è proprio da qui che i neorverdi di Di Francesco dovranno partire per preparare al meglio la gara contro i clivensi, in programma per domenica 12, e proseguire nella raccolta di punti preziosissimi per raggiungere una posizione in graduatoria più consona alle aspettative di inizio stagione.

Leggi anche > POST GENOA-SASSUOLO, DI FRANCESCO: “ABBIAMO GIOCATO DA SQUADRA”

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

Claud Adjapong

Claud Adjapong chiude al ritorno al Sassuolo: “Esperienza conclusa”

Nonostante sia ancora legato contrattualmente al Sassuolo, Claud Adjapong ha dichiarato concluso una volta per …