giovedì , 22 ottobre 2020
Home / Notizie Neroverdi / L’ad Carnevali: “Di Francesco? Se dovesse avvicinarsi un grande club, valuteremo”
Eusebio Di Francesco e Giovanni Carnevali
Giovanni Carnevali con Eusebio Di Francesco (foto: sassuolocalcio.it)

L’ad Carnevali: “Di Francesco? Se dovesse avvicinarsi un grande club, valuteremo”

A “Pezzi da 90”, trasmissione di Radio Onda Libera, l’ad del Sassuolo Giovanni Carnevali è intervenuto a tutto campo, raccontando la stagione del Sassuolo e le prospettive per il prossimo futuro.

Il dirigente neroverde parte parlando del campionato neroverde e anche degli ultimi risultati: “Nell’insieme è una stagione abbastanza positiva. Non dobbiamo dimenticarci  che c’è stata l’esperienza dell’Europa League che ci ha creato sia delle problematiche che delle grandi soddisfazioni. Non sono contento delle ultime gare di campionato, spero che nelle prossime ci rifaremo. Ma se devo dare un voto, darei un sei“.

L’ultima giornata è stata quella delle critiche infinite dopo Juventus-Milan: “Non ritengo giusto che le critiche nei confronti degli arbitri si protaggano all’infinito. Credo alla loro buona fede. Gli errori ci stanno ed è normale che alla fine della partita possano esserci delle reazioni, ma devono essere controllate. La Var può aiutare sia i direttori di gara che le società. Sta a noi però cercare di stemperare gli animi: non è giusto mantenere all’infinito dei comportamenti scorretti“.

Leggi anche > SASSUOLO-BOLOGNA 0-1: LA MALEDIZIONE DEL MAPEI STADIUM

IMG_0604

Tavecchio è stato rieletto presidente della Federcalcio: “Dopo la rielezione di Tavecchio, ci interessa che si faccia qualcosa di nuovo e di diverso. Dobbiamo avere più lungimiranza, cambiare il mondo del calcio e lavorare per risolvere le problematiche. Diminuire le squadre da 20 a 18? È riduttivo, bisogna fare delle riforme concertate. Nel calcio di oggi si guarda solo ai diritti televisivi. Le società devono guardare oltre questi introiti, sviluppando nuove opportunità per migliorare i bilanci. È chiaro che però la ripartizione dei diritti è oggi ancora troppo sbilanciata e va rivista“.

Infine, qualche parola sulle voci di un possibile addio di mister Di Francesco: “Ogni anno, alla fine della stagione, si comincia a parlare di un cambio di squadra di Di Francesco. Lui è un grande allenatore e siamo certi che possa ambire ad una grande squadra. Al di là del suo contratto, che lo lega a noi per altri due anni, c’è un progetto di crescita condiviso con il Sassuolo e lo portiamo avanti. Se si dovesse avvicinare un grande club, noi valuteremo. Ma anche il Sassuolo deve essere considerato un club che possa crescere“.

Leggi anche > DI FRANCESCO DOPO SASSUOLO-BOLOGNA: “C’ERA VOGLIA DI FAR BENE MA ALL’ATTO PRATICO SIAMO MANCATI”

Eusebio Di Francesco e Giovanni Carnevali
Giovanni Carnevali con Eusebio Di Francesco (foto: sassuolocalcio.it)
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

diretta Sampdoria-Sassuolo

Marcello Gazzola lascia il calcio giocato: ecco il messaggio di addio

Marcello Gazzola ha annunciato ufficialmente il suo addio al calcio. L’ex terzino del Sassuolo lo …