giovedì , 26 novembre 2020
Home / Settore Giovanile Sassuolo / Under 14 Sassuolo / Giovanissimi 2003, domani il recupero contro il Parma
Giovanissimi Regionali 2003

Giovanissimi 2003, domani il recupero contro il Parma

Doveva essere giocato due domeniche fa, ma il big match Sassuolo-Parma, categoria Giovanissimi Professionisti 2003, è stato rinviato a domani pomeriggio (qui tutti i dettagli del rinvio). In occasione di questa partita infrasettimanale, ecco un piccolo focus.

Il Parma 2003 è una delle pochissime squadre (insieme alle annate 2004 e 2005) del Parma FC ad essersi salvate dal fallimento. E’ una squadra praticamente intatta, ad eccezione di un paio di elementi che andarono via dopo il fallimento: uno dei due è Xhuvelaj, accasatosi proprio a Sassuolo; è quindi un ex. L’allenatore è Manarin, che recentemente ha portato il Parma alla vittoria del Trofeo Caroli a Gallipoli, dove ha battuto squadre come Empoli, Tottenham e Atalanta. Uno dei migliori giocatori della stagione si sta rivelando il difensore centrale Manghi, mentre davanti Cissè crea assist e giocate soprattutto per la punta Amargos, molto forte fisicamente.

Per quanto riguarda il Sassuolo di Cattani, è da quasi un mese che non gioca, causa due rinvii (Parma e Reggiana) e un turno di riposo. Recuperato da un infortunio Arcopinto, giocatore molto importante in attacco. L’ultimo incontro tra Sassuolo e Parma 2003 è stato ad inizio settembre, nel girone eliminatorio del Torneo Sacchero di Scandiano, con risultato di 1-1 (rete neroverde di Mordini su rigore e pareggio crociato di Amargos nei minuti finali).

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Gabriele Boscagli
Appassionato di calcio, ha deciso di condividere la passione per il Sassuolo con noi di Canale Sassuolo. In redazione è il pilastro del settore giovanile. Per contattarmi scrivere a settoregiovanile@canalesassuolo.it

Potrebbe Interessarti

Sassuolo Under 14 battuto di misura dal Bologna: decide Colasanto

Prima sconfitta stagionale per il Sassuolo Under 14 di mister Luca Ori, battuto di misura …