mercoledì , 28 ottobre 2020
Home / Notizie Neroverdi / Dell’Orco: “Voglio restare a Sassuolo, con la Lazio torneremo carichi e motivati”

Dell’Orco: “Voglio restare a Sassuolo, con la Lazio torneremo carichi e motivati”

Ormai sempre più presenza fissa in campo, Cristian Dell’Orco è uno dei giovani del Sassuolo lanciati da Eusebio Di Francesco. Dopo la stagione passata in prestito a Novara lo scorso anno, il difensore lodigiano si sta ritagliando il suo spazio in serie A.

La motivazione e il duro lavoro lo hanno premiato: “Sin dall’inizio dell’anno mi sono sempre impegnato negli allenamenti, cercando di ritagliarmi degli spazi. Ultimamente ci sono riuscito e spero di continuare così. Ho giocato partite contro squadre complicate, ma in serie A non ci sono partite facili. Bisogna dare sempre il massimo e impegnarsi sempre. Giocare in massima serie ti dà sempre motivazione. A questi livelli la devi trovare in ogni momento, a prescindere dall’età“.

Dopo la gavetta in Lega Pro e poi in serie cadetta, finalmente è arrivata la A: “Tra serie B e A c’è differenza. Più giochi più prendi confidenza e consapevolezza dei tuoi mezzi. Io spero di riuscirci. Nel calcio non ci sono mai certezze. Miro a dimostrare il più possibile da qui alla fine. Poi spetta al Sassuolo prendere delle decisioni: io spero di restare qui anche l’anno prossimo, poi si vedrà“.

Classe 1994, Dell’Orco fa parte dell’esercito dei giovani neroverdi: “Il mister ha lanciato tanti giovani, basti pensare a Pellegrini, Politano, Mazzitelli e Sensi. Siamo in tanti. Non ha paura di farlo. Secondo me fa bene a seguire questa filosofia, che in Italia in genere manca“.

Leggi anche > BERARDI: C’E’ CHI LO VEDE GIA’ ALL’INTER. E SPUNTANO MAGLIA E NUMERO

dellorco

Prossimo obiettivo, dunque, è esordire in Under-21 dopo la convocazione arrivata nel novembre 2015: “Nell’Under-21 ci spero, ma cerco di non pensarci più di tanto. Voglio solo continuare a far bene da qui alla fine. Se dovesse arrivare una convocazione, ben venga. Sarebbe un orgoglio, ma io penso ad allenarmi e a giocare“.

Dopo la sosta arriva la Lazio. Dell’Orco ha esordito in neroverde proprio contro i biancocelesti: “Questa sosta ci farà bene. Ci darà modo di crescere fisicamente, di lavorare di più. Con la Lazio torneremo più carichi e motivati“.

Infine, una considerazione sul campionato neroverde: “Ci sono stati tanti episodi in questo campionato, hanno fatto sì che la stagione del Sassuolo non sia stata così esaltante. Spesso avremmo meritato ma errori nostri o singoli episodi non ci hanno fatto portare i punti a casa. Dal mio punto di vista non è una stagione così deludente“.

Leggi anche > MARZORATI: “BERARDI HA TECNICA ED ESPLOSIVITA’, STA DIVENTANDO UN CAMPIONE”

dell'orco

fonte: sassuolocalcio.it

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Lukas Haraslin

Sassuolo, un altro giocatore positivo al Covid-19: è Lukas Haraslin

Dopo Jeremy Toljan, salgono a due i casi di positività al Covid-19 nella prima squadra …