sabato , 26 settembre 2020
Home / Campionato / De Zerbi post Sassuolo-Genoa 5-0: “Ora manteniamo l’ottavo posto. Mercato? Non trattengo nessuno”

De Zerbi post Sassuolo-Genoa 5-0: “Ora manteniamo l’ottavo posto. Mercato? Non trattengo nessuno”

Dopo la netta vittoria di questa sera, mister Roberto De Zerbi ha commentato ai microfoni di Sky la prestazione della sua squadra. Ecco le sue dichiarazioni al termine di Sassuolo-Genoa 5-0.

Il tecnico bresciano è netto nel definire l’obiettivo verso l’ultima giornata di campionato: “La squadra mi è piaciuta molto, il nostro obiettivo rimane confermarci all’ottavo posto, il che per alcuni potrà voler dire poco ma per noi moltissimo: si tratta di prestigio ma anche di merito. Dietro alle prime sette, che sono più forti e attrezzate di noi, non è semplice piazzarsi. Abbiamo subito sotto il Verona, partita come neopromossa e con molti giocatori per la prima volta in Serie A. Credo che loro siano la vera sorpresa del campionato, mentre noi siamo comunque riusciti ad andare oltre. Non sarà facile ripetersi anche il prossimo anno”.

Leggi anche > LE PAGELLE DI SASSUOLO-GENOA 5-0

“Non abbiamo neppure dovuto lavorare molto, se questa sera i miei giocatori hanno sfoderato questa prestazione significa che sono stati in grado di prepararsi da soli. I 20 gol di Caputo?” sottolinea il mister. “Ho fatto presente da subito che si sarebbe trattato di un obiettivo non individuale ma di squadra. Mi piacerebbe anche che Berardi arrivasse a 15, ma i traguardi personali sono anche collettivi. Per quanto riguarda Raspadori si tratta di un giocatore di valore, spesso oggi si considera un ragazzo sulla base del peso o dell’altezza”.

Molto interessanti le considerazioni del mister sul calciomercato, che è già sul punto di partire: “Sul versante del mercato voglio precisare che al momento del mio rinnovo con il Sassuolo non ho voluto mettere condizioni, ad esempio su Locatelli, Boga o Berardi. Si tratta di tre giocatori già pronti, da oggi, per una grande squadra. Qualora volessero andarsene non metterò una parola per trattenerli, è giusto che il loro futuro sia nelle loro mani. Quel che è realmente importante è che una società come la nostra si dimostri in grado, qualora necessario, di rimpiazzare rapidamente i partenti con giocatori di adeguata qualità”.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

sassuolo-spezia 1-0 rogerio ricci

Focus on Spezia-Sassuolo: precedenti, curiosità, statistiche, quote scommesse, highlights dell’ultima volta

Domenica 27 settembre 2020 alle 12.30 si giocherà Spezia-Sassuolo, gara valida per la giornata numero …