venerdì , 27 novembre 2020
Home / Campionato / Le pagelle di Sassuolo-Genoa 5-0: rossoblu asfaltati con Berardi e Caputo incontenibili
foto: diretta.it

Le pagelle di Sassuolo-Genoa 5-0: rossoblu asfaltati con Berardi e Caputo incontenibili

LE PAGELLE DI SASSUOLO-GENOA 5-0

Andrea CONSIGLI 6: una parata non impegnativa su Pandev a fine primo tempo e poco altro.

Jeremy TOLJAN 6,5: ottimo ritorno tra i titolari per il tedesco, che si sgancia costantemente mettendo a ferro e fuoco la linea di sinistra del Genoa senza però soffrire Cassata nella propria metà campo. La storia cambia con l’entrata di Criscito, anche se Toljan riesce a farsi valere pur abbassando di molto il proprio baricentro.

MARLON 6+: molti buoni interventi su Pandev, ad eccezione di uno svarione a fine primo tempo che poteva costarci caro. Un po’ distratto nella ripresa, ma gli zero gol subiti sorridono alla sua prestazione.

Gian Marco FERRARI 6+: finché il Sassuolo non decide di verticalizzare, lui e Marlon si limitano a passarsi la palla; nessuna novità, insomma. La sua marcatura su Pinamonti è facilitata dal fatto che l’attaccante scuola Inter si abbassa molto giocando vicino alla linea laterale destra.

ROGERIO 6,5: nel primo tempo lo vediamo ben poche volte prima della linea mediana del campo, poi lascia l’incombenza delle ripartenze ai quattro attaccanti per dedicarsi alla fase difensiva (dal 79′ Giorgos KYRIAKOPOULOS SV).

Mehdi BOURABIA 7-: dà un appoggio a Ferrari e Marlon quando il Genoa abbozza un pressing, ma si fa rispettare anche come filtro in mezzo al campo. E’ suo l’assist – se così lo vogliamo chiamare – che Berardi sfrutta per dipingere la parabola del 2-0 sul secondo palo, ma anche la palla recuperata sul rinvio errato di Perin in occasione del 3-0.

Manuel LOCATELLI 6,5: senza strafare, cerca di dosare al meglio le forze rimaste dopo tutte le partite che ha giocato consecutivamente. Baricentro basso, anticipi precisi e posizionamento corretto: anche quando non sembra aver brillato, Manuel riesce comunque ad essere un fattore (dal 73′ Pedro OBIANG 6: già la sua convocazione è stata una gradita sorpresa stamattina, i venti minuti finali sono la ciliegina per un giocatore che ci è mancato molto, soprattutto nelle ultime due sconfitte).

  • Domenico BERARDI 8,5: cosa dire ad un giocatore così completo? Ha disegnato calcio per un intero tempo di gioco, servendo due assist (quasi tre) e segnando un gol che in pochi sono in grado di fare. Per tutto il corso della partita copre di ridicolo Masiello saltandolo sistematicamente (dal 79′ Giacomo MANZARI SV: buon impatto con la gara, alleggerisce un paio di palloni in fase di uscita e prova anche a spingersi in attacco per trovare la gioia personale).

Filip DJURICIC 6,5: il più ispirato quando si tratta di fare transizioni in velocità, con passaggi filtranti, colpi di tacco e chi più ne ha più ne metta. Non impeccabile, invece, negli ultimi sedici metri (dal 73′ Giacomo RASPADORI 7: quanti secondi ci ha messo per segnare? Trenta? Quaranta? Non importa, la sua sgroppata di oltre 50 metri e la freddezza sotto porta dicono già tutto di lui. Sfiora la clamorosa doppietta in altre due occasioni).

Junior TRAORE’ 6,5: che la freddezza sotto porta non sia il suo forte è lui stesso ad averlo dichiarato. Sulle tre occasioni capitate, trasforma in gol solo la seconda; per quanto riguarda il fraseggio, il movimento senza palla e il posizionamento in fase difensiva, nulla da dire: dimostra ben più esperienza. Nonostante i molti richiami da parte dei compagni, è difficile dargli una sufficienza striminzita (dal 65′ Lukas HARASLIN 6+: la sua velocità è perfetta per mettere alle strette un Genoa sfiancato. Suo l’assist per il 5-0 di Caputo.

Francesco CAPUTO 7,5: vuole a tutti i costi il 20esimo gol e si vede. La prima occasione gliela nega un Traorè impreciso, la seconda viene invece servita da Berardi; la terza è quella buona e il suo destro piazzato arriva proprio nel momento di maggiore difficoltà per i neroverdi. A partita già ampiamente archiviata, arriva anche il gol numero 21 e la doppietta personale su assist di Haraslin. Caro Alex, mai scommettere con Ciccio Caputo.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Gabriele Boscagli
Appassionato di calcio, ha deciso di condividere la passione per il Sassuolo con noi di Canale Sassuolo. In redazione è il pilastro del settore giovanile. Per contattarmi scrivere a settoregiovanile@canalesassuolo.it

Potrebbe Interessarti

inter-sassuolo precedenti

Serie A, le probabili formazioni di Sassuolo-Inter: c’è ottimismo per Caputo, a rischio Berardi

La 9^ giornata di Serie A si aprirà sabato 28 Novembre alle ore 15:00 con …