domenica , 27 Novembre 2022
dionisi presenta sassuolo roma
foto: sassuolocalcio.it

Verso Sassuolo-Salernitana, Dionisi: “L’obiettivo è dare continuità”

Domani, ore 15:00, al Mapei Stadium andrà in scena il match Sassuolo-Salernitana, impegno valido per l’ottava giornata di Serie A. Ritorna, dunque, il campionato dopo la sosta per le Nazionali, con i neroverdi reduci dalla vittoria esterna contro il Torino.

Durante la consueta conferenza stampa della vigilia, riportata da SassuoloChannel, mister Dionisi fa il punto della situazione: Possiamo dire che ora arriva il difficile, perché confermarsi è sempre più complicato di affermarsi. Ora l’obiettivo è dare continuità. In parte la sosta delle Nazionali ci penalizza perché eravamo reduci dalla buona prova di Torino. In ogni caso, questa pausa ci ha permesso di lavorare anche se non a ranghi compatti, visto che alcuni giocatori erano in nazionale, ma ha dato tempo agli infortunati di procedere al recupero.”

L’avversario di domani sarà la Salerinitana, squadra ben diversa da quella dello scorso campionato: La Salernitana ha finito bene la scorsa stagione e si è rinforzata molto, è quindi una squadra pericolosa, per certi aspetti simile al Torino.”

Dopo la sosta per la Nazionali, mister Dionisi fa il punto su alcuni giocatori in vista della sfida di domani: Sono contento se dei nostri giocatori sono stati convocati, penso a Obiang ed Ayhan, poi alcuni giocano di più, altri di meno, ma la convocazione dà sempre grandi stimoli. D’Andrea ancora titolare? Vedremo, l’esordio dal primo minuto è stato buono, ma è stato l’ultimo a rientrare dalla Nazionale, comunque sarà convocato. Non ci saranno invece Berardi e Traoré, mentre rientra Erlic.”

L’allenatore neroverde tesse poi le lodi ad Alvarez, Pinamonti e Maxime Lopez, pur con qualche critica costruttiva: Alvarez sta crescendo, quindi può darsi che il minutaggio aumenterà e giochi anche titolare con Pinamonti in futuro. Anche lui sta facendo bene da quando è arrivato, anche se manca un po’ il gol e quindi la squadra deve migliorare nel rifornirlo. Anche Lopez, già lo scorso anno, ha dimostrato le sue qualità e può ancora crescere tanto, soprattutto a livello di testa: è molto estetico, deve essere anche efficace.”

In chiusura, una riflessione su Ferrieri Caputi- primo arbitro donna in Serie A– che dirigerà Sassuolo-Salernitana: Questa è una bella notizia, che può stimolare altre donne ad intraprendere questo mestiere così complicato. Avrà la personalità per gestire la partita.”

 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Gandolfi

Studente di Giurisprudenza, vive a Sassuolo e tifa Sassuolo, al Mapei è una presenza fissa. Scrive di calcio per passione e lo fa solo sulle nostre pagine.

Potrebbe Interessarti

serie a

Serie A: ufficiali le date di inizio e fine del campionato 2023/2024

La Lega Serie A ha pubblicato, con anticipo rispetto alla stagione passata, le date di …