sabato , 5 dicembre 2020
Home / Campionato / Verso Sassuolo-Crotone, Di Francesco: “Cattivi e determinati: no ai voli pindarici”

Verso Sassuolo-Crotone, Di Francesco: “Cattivi e determinati: no ai voli pindarici”

Eusebio Di Francesco ha rilasciato oggi alcune dichiarazioni in vista di Sassuolo-Crotone. L’incontro di domani alle ore 15.00 arriva in un momento particolare della stagione neroverde: la pausa per gli impegni delle Nazionali è arrivata dopo la rocambolesca sconfitta di Milano e la conferma della penalizzazione di 3 punti per l’affare Ragusa. Anche per questo il tecnico è fortemente determinato ad andare a caccia della vittoria: “Ogni partita va affrontata con cattiveria, quella cattiveria che ci deve permettere di raccogliere i punti che ci sono stati tolti. Dobbiamo mettere in campo la massima determinazione e mostrare il nostro desiderio di andarci a prendere la vittoria. Abbiamo in corpo la giusta rabbia agonistica per non lasciare spazi agli avversari: del resto è quello che richiedo sempre ai miei giocatori”.

Di Francesco sottolinea in modo particolare la necessità di non fare troppo lavoro di fantasia: “Voglio far passare un messaggio importante” dichiara il mister “ovvero che noi siamo il Sassuolo e la partita di domani, classifica alla mano, si inserisce nella lotta per non retrocedere. Non dobbiamo lasciarci andare a voli pindarici che sono ingiusti per la nostra potenzialità e per le nostre prospettive di crescita: dobbiamo pensare prima di tutto a mantenere questa categoria e questo sarà possible già a partire da domani, se affronteremo come si deve la partita con il Crotone“.

LEGGI ANCHE > VERSO SASSUOLO-CROTONE: LE PROBABILI FORMAZIONI

L’allenatore neroverde insiste ulteriormente sulla difficoltà dell’incontro di domani: “Non si tratta di una partita facile, anzi sarà più complessa delle altre e la ritengo fondamentale. Sono comunque soddisfatto perché la squadra l’ha preparata non bene, ma benissimo dal punto di vista dell’atteggiamento”. Qualche parola viene infine dedicata all’amarezza per una posizione di classifica non ritenuta in linea con l’impegno profuso: “Sono naturalmente infastidito da quel che, in un certo senso, potevamo avere e non abbiamo avuto. Siamo nella parte destra della classifica e non dobbiamo dimenticare che qualche incidente di percorso potebbe crearci non pochi problemi. Come detto dobbiamo giocare con cattiveria ma senza dimenticare la spensieratezza che contraddistingue il nostro modo di giocare a calcio. Non scordiamo che, anche solo per la legge dei grandi numeri, anche il Crotone prima o poi dovrà fare risultati importanti: il nostro obiettivo è che non li faccia contro il Sassuolo”.

difra_bilbao

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

sassuolo roma precedenti

Serie A, le probabili formazioni di Roma-Sassuolo: neroverdi ancora senza Caputo

La 10^ giornata del campionato di Serie A vede il Sassuolo fare visita alla Roma …