sabato , 5 dicembre 2020
Home / Campionato / Verso Sassuolo-Bologna, Di Francesco: “Dobbiamo dimostrare professionalità, abbiamo ancora obiettivi”

Verso Sassuolo-Bologna, Di Francesco: “Dobbiamo dimostrare professionalità, abbiamo ancora obiettivi”

Domani si giocherà Sassuolo-Bologna. Il lunch match della 28^ giornata del campionato di Serie A pare essere partita non molto ricca di stimoli tra due squadre virtualmente salve e che hanno ben poco da chiedere a questa stagione, che si è rivelata non particolarmente fortunata. Malgrado ciò mister Eusebio Di Francesco, nella consueta intervista pre-gara disponibile su Sassuolo Channel, ha come sua abitudine spronato la squadra a dare il meglio.

“Sicuramente in noi c’è il desiderio di tornare vittoria in casa, nonostante le sconfitte abbiamo inanellato buone prestazioni. L’imperativo è prestare maggiore attenzione ai particolari e come sempre essere più cattivi sotto porta: credo che con questi accorgimenti domani ci  potemo togliere soddisfazioni. Ribadisco sempre” prosegue il tecnico neroverde “che le motivazioni dei giocatori devono essere insite al fatto di giocare in Serie A, ognuno deve dimostrare valore e professionalità. La stessa cosa varrà per il Bologna anche se i rossoblù stanno vivendo un momento difficile”.

Leggi anche > FOCUS ON SASSUOLO-BOLOGNA: PRECEDENTI E CURIOSITA’

Di Francesco passa poi all’analisi dell’avversario e ad una panoramica dei giocatori che domani potranno essere della partita: “Il Bologna ha fatto spesso delle buone gare talvolta facendosi recuperare nel finale come avvenuto a Genova. Più volte sono andati vicini alla vittoria e anche per sfortuna non l’hanno colta. Defrel e Sensi non saranno convocati e spero possano tornare con noi la settimana prossima, abbiamo invece recuperato Cannavaro che era febbricitante. Berardi? Chiaramente chi rientra da un lungo infortunio può partire bene e alla lunga evidenziare un calo fisiologico, ora sta a Domenico dimostrarci di essere ancora il giocatore che conosciamo. Nelle prossime gare” aggiunge il mister “avremo l’opportunità di fare giocare tutti, penso ad esempio a Mazzitelli che sta crescendo tantissimo. Lui, come altri, ha bisogno di giocare per prendere confidenza con la categoria e salire ancora di livello. Missiroli non è ancora al meglio, domenica scorsa ha giocato 60 minuti ed è uscito per crampi ma è un giocatore che tengo sempre in considerazione”.

Non può mancare una chiosa sul derby di famiglia con il figlio primogenito di Di Francesco, dall’inizio della stagione agli ordini di Donadoni: “Federico fa bene a puntare a una maglia da titolare, gli auguro  di giocare anche se saremo avversari e non riesco del tutto ad augurarmi il suo bene…d’altra parte in tribuna ci saranno i miei genitori che faranno il tifo per lui, sarò in netta minoranza”.

di-francesco-video

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

sassuolo roma precedenti

Serie A, le probabili formazioni di Roma-Sassuolo: neroverdi ancora senza Caputo

La 10^ giornata del campionato di Serie A vede il Sassuolo fare visita alla Roma …