martedì , 27 ottobre 2020
Home / Campionato / Verso Genoa-Sassuolo, Di Francesco: “Ottimo lavoro in settimana, la formazione cambierà…”

Verso Genoa-Sassuolo, Di Francesco: “Ottimo lavoro in settimana, la formazione cambierà…”

Mister Eusebio Di Francesco ha introdotto Genoa-Sassuolo nella consueta conferenza stampa pre-partita. Il tecnico neroverde ha iniziato la sua disamina dando un profilo dell’avversario: “Ritengo il Genoa un’ottima squadra, ha fatto una grande gara contro la Fiorentina. Juric ha seguito il percorso tracciato da Gasperini e ha un’ottima personalità, lo ritengo un buon allenatore. Venendo a noi” prosegue l’allenatore pescarese sono molto contento di come abbiamo lavorato in settimana, puntando l’attenzione su determinati concetti che, per assenze e poco tempo a disposizione non avevamo approfondito, anche a causa della frenesia di fare più punti possibile. Domani voglio una squadra entusiasta che dimostri la voglia di mettere in campo le proprie qualità e anche un po’ di spregiudicatezza mancata contro la Juventus. Abbiamo perso alcune partite in modo incredibile e non possiamo essere contenti della nostra classifica. Non dobbiamo dimenticare che prima o poi le squadre che ci stanno dietro potebbero iniziare a fare risultato: voglio una prestazione di alto livello”.

Leggi anche > VERSO GENOA-SASSUOLO, PINILLA: “FELICE DI RIVEDERE MATRI, GARA ROGNOSA”

Sull’indisponibilità di alcuni giocatori le notizie sono agrodolci: “Defrel non sarà convocato, sconta ancora un problema al ginocchio. Duncan ha fatto allenamenti particolari perché data la sua struttura muscolare le sue modalità di recupero sono diverse da quelle di altri giocatori come ad esempio Berardi: credo comunque sia il momento di schierarlo dal primo minuto. Anche Gazzola è a disposizione e dovrebbe partire titolare, anche perché la settimana scorsa abbiamo dovuto adattare Antei come terzino: nel ruolo stanno lavorando Gazzola e Adjapong, dobbiamo cercare di spostare il meno possibile gli equilibri della squadra facendo in modo che chi è stato fuori a lungo recuperi rapidamente la migliore condizione”.

Ribadisco sempre che il solo fatto di giocare in Serie A deve essere considerato uno stimolo” scandisce Di Francesco “in tante gare ci è mancato davvero poco per poter fare un salto di qualità reale. Con 5-6 punti in più saremmo nella parte sinistra della classifica e questo dev’essere il nostro obiettivo, anche perché ritengo quasi impossibile fare di più, sia per le nostre potenzialità sia per le vicissitudini con cui ci siamo misurati. Non abbiamo ceduto nessuno dei giocatori richiesti” conclude il mister accennando al calciomercato del Sassuolocredo comunque che a giugno qualcuno andrà via e anche questo dimostra che, come squadra, dobbiamo crescere ancora molto per trovare il giusto equilibrio”.

difra_conferenza

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

I numeri di Sassuolo-Torino 3-3: spettacolare rimonta nella nebbia

Nella nebbia di Reggio Emilia, il Sassuolo fornisce un’altra prestazione convincente e compie la seconda …