giovedì , 1 ottobre 2020
Home / Campionato / Verso Atalanta-Sassuolo, Toljan: “Terzino ruolo difficile, sarà una partita dura”
foto: sassuolocalcio.it

Verso Atalanta-Sassuolo, Toljan: “Terzino ruolo difficile, sarà una partita dura”

Questa settimana, la consueta conferenza stampa del giovedì è toccata a Jeremy Toljan: il terzino tedesco, arrivato quest’estate dal Borussia Dortmund, ha risposto alle domande dei giornalisti presenti nella sala stampa del Mapei Football Center in lingua inglese. Ecco le sue dichiarazioni, raccolte da SassuoloChannel:

“I miei primi otto mesi in Italia sono stati belli, mi trovo bene e sono a mio agio. Sto giocando molto ed è un bene per me, spero di continuare su questa strada. All’inizio ho trovato qualche difficoltà ad adattarmi ad un nuovo modo di giocare, qui in Italia si gioca in una maniera diversa. Terzino? E’ un ruolo difficile, di questi tempi ci si aspetta che chi gioca in questa posizione faccia bene sia la fase offensiva che quella difensiva. Ci sono molti esterni offensivi forti da arginare, ma mi diverto perché mi piace far salire la squadra. Difensivamente parlando, penso di essere migliorato molto perché in Italia si lavora molto sulla tattica. De Zerbi? E’ molto importante per me, ma avere la fiducia del mister è importante per tutti i componenti della rosa, non soltanto nelle partite ma anche negli allenamenti. Gli sono grato per quando si ferma a parlare con me per migliorarmi”.

sassuolo-bologna 3-1
foto: foxsports.it

Obiettivo personale? Ad inizio stagione era quello di giocare e stare bene fisicamente, non mi interessa molto fare gol e assist, è più importante la prestazione. Squadra? Penso che giochiamo le partite rispecchiando la nostra filosofia, ma potremmo avere più punti di quelli effettivamente raccolti, in alcune occasioni siamo stati sfortunati subendo gol negli ultimi minuti. Prima di arrivare qui conoscevo già Berardi di nome, invece Boga non lo conoscevo e allenarsi con lui e i suoi dribbling è buono per me. Tra gli avversari, è difficile sceglierne uno perché in Serie A ci sono tanti buoni giocatori. Il Sassuolo è un ottimo club, l’ambiente è tranquillo e le strutture ottime. Atalanta? Sarà una partita dura, l’abbiamo già affrontata e sappiamo cosa ci aspetta. Per alcuni aspetti, come la fase difensiva, l’intensità e lo stile di gioco, ricorda i club tedeschi. Prepareremo la partita per vincere, come sempre. Italiano? Sto andando a lezione tutte le settimane ma comprendo già molte frasi. Il mio sogno? Lo sto già vivendo, è il calcio”.

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM!

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Gabriele Boscagli
Appassionato di calcio, ha deciso di condividere la passione per il Sassuolo con noi di Canale Sassuolo. In redazione è il pilastro del settore giovanile. Per contattarmi scrivere a settoregiovanile@canalesassuolo.it

Potrebbe Interessarti

I numeri di Spezia-Sassuolo 1-4: Caputo vede i 40 gol in Serie A

La prima vittoria del Sassuolo 2020/2021 non ha tardato ad arrivare: alla seconda uscita stagionale, …