martedì , 26 ottobre 2021
Home / Settore Giovanile Sassuolo / Under 17 Sassuolo / Under 17, Pensalfini dopo Bologna-Sassuolo 3-2: “Dispiace per la sconfitta, ma è un gruppo di qualità”
pensalfini dopo sassuolo alessandria
foto: Alberto Benaglia

Under 17, Pensalfini dopo Bologna-Sassuolo 3-2: “Dispiace per la sconfitta, ma è un gruppo di qualità”

Filippo Pensalfini ha parlato ai nostri microfoni dopo la sconfitta di misura del Sassuolo Under 17, subita al “Cavina 1” di Bologna contro la formazione rossoblù.

La prima partita di campionato del Sassuolo è partita con una sconfitta: “Quello che ho visto, alla nostra prima partita, è stata un po’ di sofferenza emotiva. I ragazzi l’hanno sentita. Sono un po’ dispiaciuto, nonostante non aver fatto una buona partita di squadra. Abbiamo sbagliato tanto a livello tecnico e anche a livello nervoso. Forse i ragazzi erano un po’ troppo tesi. Mi dispiace, ma c’è stata comunque una partita fino alla fine”.

Ora c’è da sistemare quello che non va: C’è da lavorare. Dispiace. Loro ci tenevano tanto. Era la prima, era col Bologna, era importante. Nel precampionato ho visto i ragazzi giocare con coraggio e la voglia di stare in campo, anche con personalità. Oggi questa cosa qua non l’ho vista, ed è una cosa che dobbiamo migliorare caratterialmente. Comunque i ragazzi hanno qualità e nulla in meno del Bologna. Solo che dobbiamo lavorare sul coraggio di giocare”.

Nonostante il 3-2 di Bologna-Sassuolo, secondo mister Pensalfini alla lunga emergerà quanto di buono visto prima dell’avvio del campionato: “Sembrava che il pallone scottasse un po’, c’è stata un po’ di frenesia nel cercare di trovare le giocate. È un punto di vista dove dobbiamo migliorare”.

Il mister ha fatto un commento sui nuovi ragazzi: “È un gruppo di ragazzi fantastici. Sono squadra. Anche quando sbagliano un allenamento o una partita, lo fanno tutti. Sono ragazzi uniti, si vogliono bene”.

Un commento anche sul mercato: “Si vede che Megna viene dal campionato Primavera, ma anche Zouaghi, anche Rigo. Giacomo ha bisogno di lavorare tanto. Ci vuole un po’ di tempo, ne abbiamo poco, ma è dalla loro parte. I ragazzi vanno aiutati a crescere. I risultati danno entusiasmo in più, ma il tempo sicuramente dirà la sua”.

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM

v
foto: Alberto Benaglia
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

giovanili sassuolo programma weekend

L’Under 17 beffata a La Spezia: sconfitta per 2-1 al 90′ per i 2005

Seconda sconfitta stagionale per il Sassuolo Under 17, che torna dalla trasferta di La Spezia …