martedì , 29 Novembre 2022
De Zerbi premio bearzot 2022
foto: shakhtar.com

Ucraina: sospeso il campionato dopo l’invasione russa, De Zerbi è ancora a Kiev

Dopo l’invasione russa dell’Ucraina è arrivata la decisione ufficiale da parte della Federcalcio locale: il campionato di calcio è sospeso.

A causa dell’imposizione della legge marziale in Ucraina, il campionato ucraino è stato sospeso“, recita lo stringato comunicato.

Roberto De Zerbi, tecnico dello Shakhtar, è bloccato in albergo con il suo staff. L’ex allenatore del Sassuolo, appena rientrato a Kiev dopo il ritiro in Turchia, è infatti chiuso in hotel con gran parte della squadra e altri 7 collaboratori italiani (il vice allenatore Davide Possanzini, l’allenatore dei portieri Giorgio Bianchi, i preparatori Vincenzo Teresa, Agostino Tibaudi e Marcattilio Marcattili e gli assistenti Michele Cavalli e Paolo Bianco).

Il suo rientro in Italia è attualmente spostato a data da destinarsi, essendo gli aeroporti di Kiev bloccati. In ogni caso, stando alla decisione della Farnesina di richiamare in patria tutti gli italiani presenti in Ucraina, il suo rientro dovrebbe essere questione di pochi giorni ma è fortemente legato al susseguirsi degli eventi.

Seguici anche su Instagram

Roberto De Zerbi Sassuolo Juventus

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Prestiti Sassuolo

Prestiti Sassuolo, Settimana 13: il Catanzaro di Ghion sempre più primo

Prestiti Sassuolo Serie B Riccardo CIERVO (Frosinone): rimasto in panchina in Frosinone-Cagliari 2-2. Luca MORO …