sabato , 4 aprile 2020
Home / Settore Giovanile Sassuolo / Under 16 Sassuolo / Sassuolo Under 16 falcidiato dalle assenze ma in corsa play-off: il focus alla sosta invernale

Sassuolo Under 16 falcidiato dalle assenze ma in corsa play-off: il focus alla sosta invernale

Il quarto approfondimento dedicato alle squadre del settore giovanile del Sassuolo, arrivate alla sosta invernale, è dedicato all’Under 16, al cui comando è rimasto Roberto Bucchioni dopo una grande stagione d’esordio con l’annata 2003. Il mister ha ereditato da Papalato, allenatore dell’Under 15 nella scorsa stagione, una rosa con tante potenzialità, rimaste però in gran parte inespresse, e ha cercato di plasmarla a suo piacimento fin dal ritiro estivo, dove l’unico volto nuovo è l’ex Cosenza Luca Liguori, ruolo ala destra, autore fin qui di una buona stagione.

Leggi anche > SASSUOLO UNDER 17, BARONE HA TROVATO LA QUADRA 

Ad inizio campionato, il Sassuolo ha perso punti per strada solo contro il Parma (1-1 ducale in extremis) e la Lazio (3-2 esterno), vincendo tutti gli altri incontri fino a metà ottobre: dopodiché, la rosa decimata dagli infortuni e le tante partite ravvicinate hanno portato ad un calo fisiologico di rendimento e di risultati. Nell’ordine, è ancora assente la coppia centrale di difesa, Francesco Martini e Adrian Cannavaro, fermati rispettivamente da pubalgia e da problemi alla schiena; anche il terzino Salvatore Dangelo è ai box per lo stesso motivo di Cannavaro; nelle ultime giornate, anche il difensore Edoardo Mambelli non è stato convocato per infortunio; Luca Baldini e Exaucè Salvemini sono rientrati a stagione in corso. I giocatori che hanno concluso il girone d’andata senza essere passati dall’infermeria, insomma, si contano sulle dita di una mano, forse due. Questa situazione ha portato Bucchioni a convocare in pianta stabile il difensore classe 2005 Francesco Corradini, ma anche altri componenti dell’Under 15 di Gilioli sono stati chiamati per le ultime due partite del girone contro Genoa e Juventus. Ed è proprio con il clamoroso ma meritato 3-3 contro la Juventus che si è chiusa la prima metà di stagione: i bianconeri avevano vinto tutte le partite tranne l’esordio con il Genoa, terminato anch’esso 3-3.

La classifica dice che il Sassuolo Under 16 ha 18 punti in classifica ed è appena fuori dalla zona playoff: un obiettivo più che raggiungibile, nonostante squadre come Genoa e Lazio abbiano un ruolino di marcia davvero invidiabile e sembrino ormai dirette verso le fasi finali del campionato insieme alla Juventus. Con il giusto mix tra gioco di squadra e individualità – tra cui è esploso a livello realizzativo Justin Kumi – visto più volte in stagione, questo gruppo può togliersi altre soddisfazioni dopo il titolo di Campioni Regionali nel 2018.

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM!

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Gabriele Boscagli
Appassionato di calcio, ha deciso di condividere la passione per il Sassuolo con noi di Canale Sassuolo. In redazione è il pilastro del settore giovanile. Per contattarmi scrivere a settoregiovanile@canalesassuolo.it

Potrebbe Interessarti

Sassuolo Under 15 corsaro a Grugliasco: 1-0 al Torino. Rinviata l’Under 16

Una domenica di calcio a dir poco strana, quella trascorsa oggi al “Comunale” di Grugliasco, …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi