mercoledì , 12 maggio 2021
Home / Campionato / Sassuolo-Spezia, De Zerbi: “Rientra Berardi, domani sarà una gara aperta a tutto”
de zerbi prima di genoa sassuolo
foto: Getty

Sassuolo-Spezia, De Zerbi: “Rientra Berardi, domani sarà una gara aperta a tutto”

Domani pomeriggio, al Mapei Stadium, il Sassuolo giocherà la prima partita casalinga del girone di ritorno: ospite sarà lo Spezia di Vincenzo Italiano, autore fin qui di un campionato più che positivo. Questa la conferenza stampa della vigilia di Roberto De Zerbi, con le parole raccolte dall’ufficio stampa del Sassuolo:

Sulle ultime partite: “Il fatto che recuperiamo le partite alla fine non è una casualità, sta diventando una nostra qualità: dimostra che abbiamo carattere, che ci crediamo fino alla fine e che concludiamo le partite in attacco. Sia con il Parma che con il Cagliari non ci stava la sconfitta, loro hanno trovato il gol per primi ma avremmo potuto trovarlo noi, dopo i primi venti minuti potevamo già essere 2-0. Anche con la Lazio, abbiamo finito il primo tempo in parità ma nei primi venti minuti potevamo fare più di un gol. A Cagliari, l’approccio alla partita è stato da Sassuolo, abbiamo mosso la palla veloce e abbiamo fatto la partita. Credo che la squadra non sia ancora al 100% a livello fisico, né nel collettivo né nei singoli: ora ci stiamo allenando bene e siamo in crescita, pur dovendo recuperare giocatori che fanno la differenza”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Sui singoli: “Caputo e Defrel possono ancora migliorare, ho trovato molto bene Berardi. Dovremo valutare se farlo partire dal primo minuto o no, di certo non voglio rischiare nessuno. Anche Traorè e Djuricic stanno bene e danno garanzie; Raspadori fa sempre la sua parte quando entra, dal gol con il Genoa allo spezzone a Cagliari; Oddei è entrato sull’1-0 perché sapevo che potesse portarci dei vantaggi ed è risultato determinante nel pareggio. Nel complesso, non credo ci sia un giocatore più determinante degli altri: se poi ci riferiamo nello specifico alla finalizzazione, Berardi, Caputo e Defrel sono i più determinanti. Se invece ci riferiamo alla costruzione del gioco, noi dipendiamo dai difensori e dal portiere”.

Sulle difficoltà offensive: “Stiamo facendo fatica ad essere efficaci sotto porta come a inizio stagione o nello scorso campionato: questo probabilmente perché costruiamo molto, poi arriviamo a 20/25 metri dalla porta e lì serve la qualità e la condizione fisica dei giocatori offensivi che, in questo momento, ci sta mancando. Le partite le stiamo sempre comandando noi, portiamo tanti palloni nell’area avversaria”.

Sullo Spezia: “Sta facendo un campionato al di sopra delle aspettative, dobbiamo tenerlo in considerazione come se stessimo affrontando una delle prime della classe. Il nostro campionato sta confermando che non ci sono partite scontate, sarà gara aperta come a Crotone e come è stato con Cagliari e Parma. Lo Spezia è organizzato, è una squadra che verrà per fare la partita ma ciò non dovrà cambiare nulla per noi. Ha giocatori di qualità come Farias, Galabinov, Nzola, Maggiore e Gyasi. Stimiamo lo Spezia perché si sta facendo spazio a suon di ottime prestazioni e risultati”.

UNISCITI AL GRUPPO TELEGRAM DI CANALE SASSUOLO!

Sugli obiettivi stagionali: “La prospettiva è finire la stagione come l’anno scorso, e non mi sto riferendo solo ai risultati; avere tutta la rosa a disposizione e in condizioni normali, poi ce la giocheremo. Non so dove arriveremo, ma con tutta la rosa giocheremmo ad armi pari ed è quello che ho sempre risposto quando mi è stato chiesto del mercato. I bilanci si fanno a fine stagione”.

Sugli infortunati: “Oggi ritroviamo Chiriches dopo il periodo di isolamento. Bourabia è fermo, Maxime Lopez è squalificato. Rientra Berardi, che è una notizia molto bella; Toljan ha qualche problemino, per il resto sono tutti arruolabili. Non credo che ci saranno molti cambi di formazione rispetto a Cagliari”.

Segui la diretta di Sassuolo-Spezia.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Gabriele Boscagli
Appassionato di calcio, ha deciso di condividere la passione per il Sassuolo con noi di Canale Sassuolo. In redazione è il pilastro del settore giovanile. Per contattarmi scrivere a settoregiovanile@canalesassuolo.it

Potrebbe Interessarti

convocati sassuolo-juventus

Convocati Sassuolo-Juventus: assenti stasera Magnanelli e Oddei

Con una nota sul proprio sito ufficiale, il Sassuolo ha diramato la lista dei convocati …