giovedì , 1 Dicembre 2022
dionisi presenta sassuolo roma
foto: sassuolocalcio.it

Sassuolo-Salernitana 5-0. Le parole di Mister Dionisi: “La parola chiave è trovare l’equilibrio di squadra”

Sassuolo-Salernitana 5-0. Grandissima vittoria a tinte neroverdi. Ennesimo clean sheet e ben cinque reti in una gara. Ecco il commento di mister Dionisi ai microfoni di Dazn: “Un arbitro donna è come un arbitro uomo. Se ne parliamo troppo, non va bene, è una cosa normale, non eclatante”. 

 Leggi LE PAGELLE di Sassuolo-Salernitana 

Oggi un risultato importante, anche dal punto di vista fisico: “Oggi un risultato rotondo ed i complimenti si sprecano. Oggi sono contento, siamo stati efficaci ed è stata un’ottima prestazione. Abbiamo giocato bene, sono contento per la squadra, era importante anche non prendere gol. Sicuramente oggi non era una partita da 5-0”.

Leggi IL TABELLINO di Sassuolo-Salernitana 

Si è visto il gruppo, c’è tanta coesione: “Sì, vero. Ma questo c’è anche quando non vinciamo, il gruppo c’è. Dobbiamo essere propositivi ed aiutarci tra di noi, anche con i ragazzi più giovani a cui serve tempo. Dobbiamo aiutarci anche quando le cose non vanno bene”.

Ennesimo clean sheet, siete a 12 punti. Quest’anno è il Sassuolo di Dionisi?L’allenatore è importante, ma la differenza la fanno i calciatori. Molti sono nuovi, la parola chiave è ricercare l’equilibrio di squadra ed aiutarci tra di noi nella fase difensiva. Ciò che stiamo facendo può essere di più. 12 punti non ci bastano. 

Obiettivi? “Alla squadra dico che stiamo seminando, anche per quando rientreranno giocatori per noi determinanti come Berardi e Traorè. Abbiamo assenze, ma chi tornerà farà di tutto per aiutarci. Spero presto di avere tutta la rosa al completo nello stesso stato di forma. A volte siamo meno efficaci, a volte giochiamo meno bene. Quando rientreranno tutti, farò le mie scelte anche se spero di non sbagliare”. 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Federico Anarratone

Chi in Liguria tifa Sassuolo? Forse solo lui! Fede è di Genova, folgorato dai colori neroverdi durante un Sampdoria-Sassuolo gara playoff del 2011/12, da quel momento per lui esiste solo la squadra di Piazza Risorgimento.

Potrebbe Interessarti

focus junior traorè

Sassuolo, il punto alla sosta: quando vedremo il miglior Traorè?

E’ dedicato a Hamed Junior Traorè, il terzo degli approfondimenti sui giocatori del Sassuolo alla …