mercoledì , 28 ottobre 2020
Home / Campionato / Sassuolo, Natale a 17 punti: -11 rispetto al 2015
fonte: sassuolocalcio.it

Sassuolo, Natale a 17 punti: -11 rispetto al 2015

La fine dell’anno è da sempre tempo di bilanci, in ogni campo. Viene quindi naturale volgere lo sguardo indietro di 365 giorni e fare confronti che, di certo, lasciano il tempo che trovano ma possono comunque fornire qualche indicazione.

Il campionato del Sassuolo è, al momento, al di sotto delle aspettative. I 17 punti raccolti (che sarebbero 20 qualora non vi fossero stati problemi con l’ormai celeberrima Pec) fanno registrare un pesante -11 rispetto a quanto raccolto di questi tempi lo scorso anno, quando i neroverdi avevano già incamerato 28 lunghezze e si trovavano al sesto posto a pari merito con il Milan. Peraltro nel 2015/2016 alla pausa natalizia erano state giocate 17 giornate, mentre oggi si è già giunti a quota 18: ulteriore indizio, questo, di una notevole difficoltà dei neroverdi a barcamenarsi tra malasorte, infortuni e, inutile nasconderlo, anche più di un errore.

fonte: sassuolocalcio.it
fonte: sassuolocalcio.it

 

Il Sassuolo è ora sedicesimo, a 7 punti dalla terzultima: un margine che rimane senza dubbio rassicurante ma che potrebbe non perdonare eventuali ulteriori leggerezze. Lo scorso anno nella piazza ora occupata stazionava il Palermo, forte di un punto in più e seguito dal Genoa a quota 16, mentre la prima delle squadre in zona rossa, ovvero il Frosinone poi effettivamente scivolto in Serie B, aveva raccolto 14 punti e sarebbe poi salito a 15 a seguito del pareggio iproprio in casa del Sassuolo nella prima giornata dell’anno solare 2016.

Un ultimo dato che certifica la poca brillantezza della squadra è quello relativo al numero di sconfitte: ben 11 in questa stagione. E pensare che nel passato campionato i neroverdi uscirono sconfitti solo in 9 occasioni su 38 partite… Già nei prossimi giorni si inizierà a parlare insistentemente di calciomercato, con la sessione di gennaio ormai alle porte. I profili più interessanti per rinforzare la rosa e sopperire ai numerosissimi acciacchi iniziano a delinearsi e ne parleremo diffusamente nei prossimi giorni: quel che si augurano i tifosi è che questa stagione, indubbiamente di transizione, si concluda comunque in modo onorevole e che la politica dei piccoli passi torni ad essere la parola d’ordine per una squadra che forse, nelle condizioni in cui si trova ora, non avrebbe potuto raccogliere molto di più.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

I numeri di Sassuolo-Torino 3-3: spettacolare rimonta nella nebbia

Nella nebbia di Reggio Emilia, il Sassuolo fornisce un’altra prestazione convincente e compie la seconda …