giovedì , 1 ottobre 2020
Home / Campionato / Focus on Sassuolo-Milan: precedenti, curiosità, quote scommesse, statistiche ed ex della partita
sassuolo-milan precedenti
foto: sassuolocalcio.it

Focus on Sassuolo-Milan: precedenti, curiosità, quote scommesse, statistiche ed ex della partita

Martedì 21 luglio 2020 alle 21.45, al Mapei Stadium si giocherà Sassuolo-Milan, sfida valida per la giornata numero 35 della Serie A 2019/2020: ecco precedenti, curiosità, statistiche, quote scommesse, ex della partita e tutto ciò che c’è da sapere sulla gara. Il match sarà trasmesso in esclusiva su Sky Sport, CanaleSassuolo.it trasmetterà la diretta testuale di Sassuolo-Milan.

RESTA AGGIORNATO SUL CALCIOMERCATO DEL SASSUOLO

Sassuolo-Milan: stato di forma e quote scommesse

Le due squadre vengono da una giornata 34 differente. Il Sassuolo ha pareggiato con il Cagliari pur disputando quasi un tempo intero in superiorità numerica, ma collezionando l’ottavo risultato utile di fila e il record di possesso palla di questa serie A. Il Milan ha invece stravinto in casa contro il Bologna, battuto 5-1. Come il Sassuolo, anche i rossoneri vengono da otto risultati utili di seguito.

Il club milanese – attualmente sesto in classifica a pari merito con il Napoli a 56 punti – mira ad archiviare quanto prima la pratica della qualificazione europea. Il Sassuolo, ottavo, è a quota 48 punti e sta provando a raggiungere proprio i rossoneri, sebbene la distanza sia ormai di otto punti.

Visti precedenti e stato di forma delle due squadre, per questo Sassuolo-Milan le quote scommesse sono favorevoli ai rossoneri. La vittoria del Milan è data per più probabile (tra 1.90 e 2.02), mentre quella del Sassuolo pare più complicata (tra 3.45 e 3.55). Il pareggio si attesta tra i 3.65 e i 4.00.

Infortunati, diffidati e squalificati della sfida del Mapei Stadium

Il Sassuolo dovrà fare a meno di Gian Marco Ferrari, squalificato per una giornata, oltre che degli infortunati Obiang, Romagna, Tripaldelli, Defrel e Toljan. Il Milan non ha squalificati, ma non avrà gli infortunati Castillejo, Duarte e Musacchio.

Tanti i diffidati della gara. Per il Sassuolo Muldur, Obiang, Peluso e Kyriakopoulos (e De Zerbi). Per il Milan, Bennacer, Hernandez, Musacchio, Kjaer, Rebic e Romagnoli.

foto: sassuolocalcio.it

Sassuolo-Milan: i precedenti

I precedenti di Sassuolo-Milan sono 14 tra Serie A e Coppa Italia, con un bilancio di 8 vittorie per i rossoneri, 4 vittorie per i neroverdi e 2 pareggi. Bomber dell’incontro è Domenico Berardi, che al Milan ha rifilato otto gol (qui il video di tutte le sue realizzazioni contro i rossoneri).

Al Mapei Stadium, in 6 precedenti ci sono state tre vittorie per parte. Ma il Sassuolo non batte il Milan dal 6 marzo 2016 (Sassuolo-Milan 2-0, reti di Duncan e Sansone).

All’andata, il match di San Siro è finito a reti bianche. Ecco gli highlights di quella partita:

Gli ex della gara: Locatelli, De Zerbi e Pioli

Gli ex della partita sono praticamente tre: Manuel Locatelli e i due tecnici Roberto De Zerbi e Stefano Pioli.

Manuel Locatelli, dopo essere nato calcisticamente nelle scuole calcio dell’Atalanta, ha cominciato a vestire la maglia rossonera ad 11 anni, facendo tutta la trafila delle giovanili fino ad esordire in prima squadra a soli 18 anni. Locatelli ha segnato il suo primo gol in serie A e con la maglia del Milan proprio contro il Sassuolo, il 2 ottobre 2016. Ha vestito la maglia rossonera 63 volte tra campionato e coppe, segnando 2 reti.

Roberto De Zerbi conta un passato da giocatore nelle giovanili del Milan, dove si mise in mostra nel campionato Primavera 1997-98, allenato da Mauro Tassotti e in coppia con Massimo Maccarone. Tuttavia, De Zerbi non ha mai esordito nella prima squadra rossonera e, per disputare la sua prima presenza in serie A dovette attendere il 2007. Rimasto sotto contratto con il Milan fino al 2002 con alcuni prestiti in serie B e C, passò poi al Foggia a titolo definitivo.

Stefano Pioli, attuale allenatore del Milan, si è invece seduto sulla panchina neroverde nella stagione 2009-2010, quando guidò la formazione del Distretto ad uno storico quarto posto in serie B, perdendo la semifinale play-off contro il Torino. Fu quello il miglior risultato della storia del Sassuolo fino a quel momento.

Leggi anche > SASSUOLO-MILAN, ARBITRA PAIRETTO

foto: sassuolocalcio.it

Milan-Sassuolo: i precedenti di De Zerbi e Pioli

Stefano Pioli e Roberto De Zerbi si sono affrontati tre volte in Serie A, con l’attuale allenatore rossonero che è rimasto imbattuto grazie a una vittoria e due pareggi.

Bilancio in equilibrio per Stefano Pioli contro il Sassuolo in Serie A: quattro vittorie, quattro sconfitte e due pareggi. Tre sconfitte invece per Roberto De Zerbi contro il Milan in Serie A, a fronte di una vittoria e due pareggi.

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Sassuolo-Crotone, l’arbitro è Ivano Pezzuto: ecco precedenti e squadra arbitrale

Sarà Ivano Pezzuto della Sezione AIA di Lecce l’arbitro di Sassuolo-Crotone, sfida valida per la …