mercoledì , 28 ottobre 2020
Home / Campionato / Focus on Sassuolo-Hellas Verona: precedenti, curiosità, statistiche, quote scommesse e gli highlights dell’andata
sassuolo hellas verona precedenti
foto: sassuolocalcio.it

Focus on Sassuolo-Hellas Verona: precedenti, curiosità, statistiche, quote scommesse e gli highlights dell’andata

Domenica 28 giugno 2020 alle 19.30 al Mapei Stadium andrà in scena Sassuolo-Hellas Verona, giornata numero 28 della Serie A: ecco precedenti, curiosità, statistiche, quote scommesse e tutto ciò che c’è da sapere sulla sfida. Potrai seguire la diretta di Sassuolo-Hellas Verona sul nostro sito.

Sassuolo-Hellas Verona: stato di forma e quote scommesse

Le due squadre vengono da una giornata 27 differente. Il Sassuolo ha pareggiato in extremis nel 3-3 con l’Inter, mentre il Verona ha perso 2-0 in casa contro il Napoli. In trasferta, gli scaligeri non vincono da 5 turni ovvero da Spal-Verona 0-2 del 5 gennaio.

In campionato, le due squadre sono separate da 5 punti. L’Hellas Verona – nono in classifica – è a quota 38. Il Sassuolo è invece dodicesimo a quota 33.

Visti precedenti e stato di forma delle due squadre, per questo Sassuolo-Hellas Verona le quote scommesse sono piuttosto equilibrate. La vittoria neroverde è leggermente favorita (tra 2.50 e 2.60), mentre quella del Verone pare più complicata (tra 2.75 e 2.80). Il pareggio si attesta tra i 3.25 e i 3.35.

Leggi anche > CALCIOMERCATO SASSUOLO: TRIPALDELLI VERSO L’ADDIO

foto: sassuolocalcio.it

Infortunati, diffidati e squalificati della sfida del Mapei Stadium

L’Hellas dovrà fare a meno degli infortunati Borini, Danzi, Dawidowicz, Eysseric e Pessina. Qualcuno di loro potrebbe però recuperare a sorpresa.  Il Sassuolo non avrà il lungodegente Romagna e il neo-infortunato Toljan, ma da valutare ci sono anche le condizioni di Tripaldelli e Turati.

Unico squalificato è il gialloblù Faraoni. Diffidati Kumbulla, Lazovic, Pessina, Rrahmani e Verre per il Verona; Berardi, Djuricic, Magnanelli, Obiang, Rogerio e Peluso per il Sassuolo.

Leggi anche > LE DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

Focus on Sassuolo-Hellas Verona: precedenti
foto: sassuolocalcio.it

Sassuolo-Hellas Verona: i precedenti

Se si guardano ai precedenti di Sassuolo-Hellas Verona troviamo ben 17 sfide tra serie A, B, C e Coppa Italia. I risultati sono favorevoli ai neroverdi, che hanno vinto 8 volte contro le 7 vinte dal Verona. Due i pareggi. Bomber dell’incontro è Luca Toni, con 4 reti realizzate contro i neroverdi.

Concentrandosi sulle sole sfide in serie A, troviamo 4 vittorie a testa più un pareggio. Al Mapei Stadium il Sassuolo ha vinto in totale 6 volte, contro 3 vittorie dell’Hellas e un pareggio. La sfida tra le due squadre non è mai finita 0-0. C’è sempre stata almeno una rete.

All’andata, il 25 ottobre 2019, il Sassuolo si è imposto al Bendegodi per 1-0 grazie ad un gol di Filip Djuricic. Ecco gli highlights di quella partita:

Gli ex della partita: Adjapong e Pegolo

A Verona c’è un pezzo di storia neroverde: il giovane Claud Adjapong, il primo sassolese a segnare in serie A con la maglia neroverde, che però finora non ha disputato nemmeno un minuto in maglia gialloblù. Per lui in neroverde si contano un totale di 36 presenze e due gol più la vittoria del Torneo di Viareggio 2016/17 con la Primavera di Paolo Mandelli.

L’altro ex della partita è Gianluca Pegolo: è cresciuto nelle giovanili del club gialloblù, disputando sei stagioni in prima squadra tra il 2001 e il 2007. Il suo curriculum segna 198 presenze con la maglia dell’Hellas.

Leggi anche > BERARDI TORNA IN DOPPIA CIFRA DOPO CINQUE STAGIONI

Sassuolo-Hellas Verona: i precedenti di Juric e De Zerbi

Ivan Juric e Roberto De Zerbi si sono incontrati sono una volta, nella partita d’andata, finita bene per il tecnico neroverde.

De Zerbi ha sfidato il Verona 4 volte, dalle panchine di Foggia, Benevento e Sassuolo. Per lui due vittorie e due sconfitte. In serie A, il tecnico bresciano non ha mai perso contro i gialloblù.

Anche Juric ha incontrato il Sassuolo 4 volte, senza mai vincere. Dalle panchine di Genoa e Verona, per lui si contano 3 sconfitte e un pareggio.

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM

Ivan Jurić
foto: Leoni (repubblica.it)
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

I numeri di Sassuolo-Torino 3-3: spettacolare rimonta nella nebbia

Nella nebbia di Reggio Emilia, il Sassuolo fornisce un’altra prestazione convincente e compie la seconda …