sabato , 8 maggio 2021
Home / Campionato / Raspadori dopo Milan-Sassuolo 1-2: “Non siamo mai morti. Il lavoro duro paga sempre”
foto: sassuolocalcio.it

Raspadori dopo Milan-Sassuolo 1-2: “Non siamo mai morti. Il lavoro duro paga sempre”

Giacomo Raspadori, migliore in campo in Milan-Sassuolo 1-2 ed autore di una doppietta, ha commentato la vittoria di oggi ai microfoni di Sky Sport. Ecco le sue parole: “Giocare mi migliora, sono felice della fiducia ottenuta. L’obiettivo che mi posso mettere è quello di lavorare a lungo e di avere la testa sulle spalle. Il lavoro duro paga sempre”.

Sei diventato un po’ più cattivo in settimana? De Zerbi dice che sei un bravo ragazzo: “Giocare aiuta a prendere sicurezza, migliorare ed avere quel goccio di malizia in più”.

Il Sassuolo crede ancora all’Europa? “Ci crediamo dall’inizio. Non siamo mai morti e dobbiamo dare continuità”.

Questa maglia la dai a qualcuno o te la tieni? “Questa sicuramente viene a casa con me”

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Federico Anarratone

Federico Anarratone
Chi in Liguria tifa Sassuolo? Forse solo lui! Fede è di Genova, folgorato dai colori neroverdi durante un Sampdoria-Sassuolo gara playoff del 2011/12, da quel momento per lui esiste solo la squadra di Piazza Risorgimento.

Potrebbe Interessarti

probabili formazioni genoa-sassuolo

Serie A, le probabili formazioni di Genoa-Sassuolo: finalmente Caputo!

La 35^ giornata di Serie A vede lo scontro tra Genoa e Sassuolo, in programma …