sabato , 8 maggio 2021
Home / Campionato / Le pagelle di Milan-Sassuolo 1-2: salutate chi non si scansa
foto: Getty

Le pagelle di Milan-Sassuolo 1-2: salutate chi non si scansa

LE PAGELLE AI PROTAGONISTI NEROVERDI DI MILAN-SASSUOLO 1-2

Andrea CONSIGLI 6+ Difficile fare di più sul gol subìto: per il resto fa il suo con un paio di buoni interventi. Nel finale sulla punizione a due concessa da Sacchi le sue urla risuonano fino alla Brianza.

Mert MULDUR 5 Abbocca alle finte di Çalhanoğlu in occasione dell’1-0 e dalla sua parte Dalot e Rebic sono spesso nel vivo dell’azione. Non una gara positiva per il turco. Dal 63′ Jeremy TOLJAN 6+ Propizia, seppur indirettamente, l’azione del pareggio.

MARLON Santos 6 Lotta e specie nel primo tempo prova anche a invitare i compagni alla ripartenza. Qualche rischio nel finale.

Gian Marco FERRARI 6,5 Efficace nelle chiusure, cerca di dire la sua sui calci d’angolo ma ancora non trova il primo gol stagionale. Sventa l’ultimo pallone del match anticipando Brahim Diaz di testa.

Georgios KYRIAKOPOULOS 6,5 La grinta che lo contraddistingue non gli manca, fa una partita ordinata e alcuni recuperi da mastino.

Pedro OBIANG 5,5 A inizio gara soffre l’intraprendenza rossonera, non migliora granché nella ripresa. Dal 71′ Maxime LOPEZ 6 Mette ordine con efficacia nello spezzone di partita che lo vede protagonista.

Manuel LOCATELLI 6- Più in ombra rispetto al consueto, tende alla delega più che all’iniziativa personale.

Filip DJURICIC 5 Non riesce ad incidere, va spesso a sbattere contro il muro difensivo milanista. Prende un giallo di frustrazione. Dal 63′ Junior TRAORE 6 Appena entrato è protagonista di un buon inserimento. Ci mette del suo.

Domenico BERARDI 7 Gioca come da consueto da leader cercando sempre la pericolosità nella giocata. Firma l’assist del sorpasso.

Gregoire DEFREL 6- Generoso, si spende molto al servizio della squadra. Non molto presente in area di rigore. Dal 63′ Giacomo RASPADORI 8 Ancora una volta Jack risulta decisivo e mette la firma anche a San Siro. Il gol vittoria è una chicca che certifica definitivamente la sua maturità.

Jeremie BOGA 5 Spento in avvio, pur protagonista della prima grande occasione della gara per i neroverdi. Nella ripresa la sua gara non svolta. Dall’81’ Lukas HARASLIN 6 Contribuisce al sorpasso con un paio di accelerazioni.

Roberto DE ZERBI 7 Il mister azzecca di nuovo i cambi. Poco altro da aggiungere.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

Genoa-Sassuolo

Serie A, domenica c’è Genoa-Sassuolo: quantità e qualità al servizio di Ballardini

La 35^ giornata di Serie A vede lo scontro tra Genoa e Sassuolo, match in …