domenica , 16 maggio 2021
Home / Notizie Neroverdi / L’importanza di Mapei nella crescita del Sassuolo Calcio
mapei football center
foto: Gaetano Pannone [CanaleSassuolo.it]

L’importanza di Mapei nella crescita del Sassuolo Calcio

La Mapei ha consentito al Sassuolo di scalare campionati e classifiche in un tempo così breve, che alcuni potrebbero pensare quasi che si tratti di una squadra nata pochi anni fa e invece, il Sassuolo viene considerata una delle squadre più “antiche” nel mondo pallonaro ed eventi sportivi in generale.

Il Sassuolo Calcio nasce nel 1920 con stadio e divisa differenti da quelli attuali. I neroverdi oggi giocano nello stadio Mapei Football Center di Reggio Emilia e anche la denominazione della squadra era diversa in principio.

de zerbi mapei football center

Molti anni passati nel limbo del calcio

All’inizio il Sassuolo non ebbe grande fortuna e per molti anni dovette giocare tutt’al più nelle serie minori. Solo nella stagione 2003/04 e con l’entrata della Mapei come sponsor ufficiale della squadra che ha fornito ai neroverdi un appoggio finanziario importante, le cose iniziarono a prendere una piega diversa Così nella stagione 2013/14 il Sassuolo arriva finalmente in massima serie.

Nonostante ciò, il Sassuolo è sempre stato allenato da ottimi coach; inoltre, molti di essi si sono letteralmente lanciati sul grande palcoscenico dopo essersi messi in mostra con i neroverdi e lo stesso sembra voler fare di qui a poco De Zerbi, attuale tecnico del Sassuolo. Ad esempio, chi se lo ricorda Pioli? Proprio nel 2010 è passato ad allenare prima il Bologna e poi la Lazio! E addirittura Max Allegri, dopo il Sassuolo ha allenato sia il Milan che la Juventus vincendo diversi titoli nazionali!

Tra le curiosità che riguardano il Sassuolo, c’è da sottolineare che la squadra non nasce con questi colori, bensì con il giallo e il rosso, che erano i colori dello stemma del comune stesso. Solo nella stagione del 1972/73 si vide per la prima volta la squadra indossare il nero e il verde, che però non le portò molta fortuna. Lo stemma della squadra, invece, fu adottato solo nel 2001 e non è altro che la rappresentazione dei tre colli su cui poggia la città.

Una squadra in salute anche finanziariamente

In termini economici, il Sassuolo non ha mai avuto grosse difficoltà: infatti la squadra economicamente si è sempre differenziata dalle altre squadre di serie B o classi minori, non avendo nessuna difficoltà economica con il passaggio in serie A. Questo grazie e soprattutto alla Mapei come sponsor ufficiale.

Attualmente anche la squadra femminile va alla grande, ottenendo vittorie prestigiose su altre grandi squadre come Milan e Lazio, insomma una serie A meritata anche per le ragazze neroverdi. Sul sito stesso del Sassuolo Calcio, ampio spazio viene dato proprio anche alle ragazze!

Sebbene sul sito si parli prettamente della squadra, ampio spazio l’ha occupato anche uno dei giocatori più rappresentativi del Sassuolo, Domenico Berardi che è diventato papà e lo ha reso pubblico proprio sul sito ufficiale.

Il campionato comunque ancora non è terminato e molte sono le novità che attendono la squadra nelle prossime giornate. Sebbene è partita molto bene, la formazione di Reggio Emilia ha avuto un netto calo nella seconda parte di stagione, finendo anche fuori dalla zona Europa. Riusciranno i neroverdi nell’impresa di qualificarsi in Europa League? E De Zerbi farà il grande salto nella prossima stagione?

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Redazione

Avatar
La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

ferrari dopo sassuolo fiorentina

Buon compleanno a Gian Marco Ferrari, oggi 29enne

Oggi, 15 maggio 2021, Gian Marco Ferrari compie 29 anni. Il centrale del Sassuolo, è …