lunedì , 30 novembre 2020
Home / Campionato / La maledizione degli allenatori ex Sassuolo: Allegri lascia la Juve
allegri sassuolo
Massimiliano Allegri (C), allenatore del Sassuolo, posa per una foto con Nereo Bonato (S) e Giovanni Rossi nel giorno della promozione in Serie B della squadra emiliana. ANSA/ELISABETTA BARACCHI

La maledizione degli allenatori ex Sassuolo: Allegri lascia la Juve

È un anno particolare, quello attuale, per i vari allenatori ex Sassuolo. Si è salvato solo Cristian Bucchi al Benevento. Tutti gli altri sono stati mandati via: via Di Francesco dalla Roma, Iachini dall’Empoli, Pioli dalla Fiorentina. Ora anche Massimiliano Allegri dalla Juventus.

A dichiararlo è un comunicato della società bianconera:

Massimiliano Allegri non siederà sulla panchina della Juventus nella prossima stagione 2019/2020.
L’allenatore e il Presidente, Andrea Agnelli, incontreranno insieme i media in occasione della conferenza stampa, che si terrà domani, sabato 18 maggio, alle ore 14 presso la sala conferenze dell’Allianz Stadium.

La maledizione degli allenatori ex Sassuolo, dunque, colpisce ancora… Tutti quelli che allenavano in serie A – in un modo o nell’altro – hanno perso il posto. Si è salvato giusto l’attuale tecnico neroverde, De Zerbi (che quindi non è un ex) e, come abbiamo già detto, Cristian Bucchi, che però è in serie B…

Leggi anche > E SE DE ZERBI FOSSE IL PROSSIMO ALLENATORE DELLA JUVE?

allegri sassuolo
Massimiliano Allegri (C), allenatore del Sassuolo, posa per una foto con Nereo Bonato (S) e Giovanni Rossi nel giorno della promozione in Serie B della squadra emiliana.
ANSA/ELISABETTA BARACCHI
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

I numeri di Sassuolo-Inter 0-3: i neroverdi dominano le statistiche, ma i tre punti vanno all’Inter

Sassuolo-Inter 0-3 è la prima caduta stagionale della formazione neroverde, sconfitta dopo otto risultati utili …