giovedì , 26 novembre 2020
Home / Campionato / Inter-Sassuolo 1-2: la doppietta di Iemmello spegne i sogni europei dei nerazzurri
Davide Biondini
foto: sassuolocalcio.it

Inter-Sassuolo 1-2: la doppietta di Iemmello spegne i sogni europei dei nerazzurri

In un San Siro triste per una Beneamata in crisi, il Sassuolo è riuscito a sbancare, raggiungendo il sesto risultato utile consecutivo.

Vecchi non è riuscito a dare nuova linfa alla squadra nerazzurra – ma come avrebbe potuto, in soli cinque giorni? – cadendo sotto i colpi di un rinato Sassuolo. Il tutto condito dalla contestazione della curva, che ha dato al Meazza un clima surreale ed un’atmosfera palpabilmente tesa.

Tuttavia, l’Inter ha cominciato bene davvero, cercando di fare la partita e colpire l’avversaria. Segno che una certa voglia di riscatto ci fosse, ma sulla sua strada ha trovato Consigli e, quando il portierone neroverde non ci è arrivato – il palo. Ma tutto ciò non è bastato. Murillo regala palla agli avversari: Sensi recupera e Berardi innesca Iemmello. Sassuolo in vantaggio.

Leggi anche > BERARDI DOPO INTER-SASSUOLO: “CI SIAMO DIMOSTRATI UN GRANDE GRUPPO MA IL MIO FUTURO NON E’ CERTO”

foto: lapresse
foto: lapresse

Iemmello, quello che a Foggia aveva messo a segno 37 reti durante la scorsa stagione, torna a far gol anche a inizio ripresa. Qualche dubbio sulla posizione dell’attaccante sul cross di Lirola, ma Massa convalida e il Sassuolo raddoppia.

È allora che l’Inter prova a reagire, con Eder (sempre attivo) ad accorciare le distanze, ma una rondine non fa primavera. L’oriundo è l’unico interista, insieme a Candreva, a crederci per tutti i 90 minuti. Un po’ poco.

Quanto ai nostri, meravigliosa la doppietta realizzata dopo una settimana dal ritorno al gol. Dovuta l’ovazione di San Siro a questo giocatore ritrovato. Sensi, dal canto suo, fa la gara e dimostra finalmente di essere un’ottima alternativa a centrocampo. Menzione speciale a Letschert e Lirola che, dopo tanti alti e bassi, offrono finalmente una buona prestazione. L’olandese va di fisico, mentre lo spagnolo confeziona l’assist per lo 0-2.

A questo punto ne mancano solo due. E potenzialmente il decimo posto sarebbe ancora raggiungibile. Difficile arrivarci, però. Domenica c’è il Cagliari: provare un sorpasso e finire la stagione nel modo più onorevole possibile.

Leggi anche > POST INTER-SASSUOLO, DI FRANCESCO: “VITTORIA FRUTTO DI UNA GRANDE PRESTAZIONE”

foto: ansa
foto: ansa
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

inter-sassuolo precedenti

Serie A, le probabili formazioni di Sassuolo-Inter: c’è ottimismo per Caputo

La 9^ giornata di Serie A si aprirà sabato 28 Novembre alle ore 15:00 con …