sabato , 11 luglio 2020
Home / Campionato / Inter-Sassuolo 3-3: il cuore neroverde esclude l’Inter dalla lotta scudetto
foto: repubblica.it

Inter-Sassuolo 3-3: il cuore neroverde esclude l’Inter dalla lotta scudetto

Inter-Sassuolo 3-3 è stata una grandissima soddisfazione. Un pareggio che ha il gusto di una vittoria ma che, diciamolo, porta solo un punto. Un po’ poco? Forse. Ma l’approfondimento da fare a riguardo è di natura sicuramente più ampia.

Leggi anche > LE PAROLE DE ZERBI DOPO IL PAREGGIO DI SAN SIRO

Inter-Sassuolo 3-3: squadra propositiva, ma segna poco

Il Sassuolo sceso in campo a San Siro è stato un Sassuolo propositivo e senza timore reverenziale. Cambiato per sette undicesimi rispetto a Bergamo, la sensazione è stata quella di rivedere il primo tempo con l’Atalanta.

Squadra propositiva, capace di creare tante occasioni da gol. Se non fosse stato per il gol di Caputo, avremmo visto la fotocopia del primo tempo del Gewiss Stadium. Perché il problema di questa squadra è quello di non riuscire a far gol, pur creando tanto.

Poi, veniamo alla difesa. Il duo Chiriches-Ferrari (e poi il provvidenziale ingresso di Magnani) è sicuramente più affidabile di quello formato da Marlon e Peluso. Ma qualche svarione si è visto, anche se è arrivato principalmente dai lati. Poi talvolta la fortuna arriva anche a graziare il popolo neroverde, come nell’occasione dell’erroraccio di Gagliardini a porta vuota.

Una cosa però questa squadra l’ha dimostrata bene. Ha un gran cuore e, fino all’ultimo, è disposta a lottare su ogni pallone. Per questo il 3-3 di San Siro ci ha dato così tanta soddisfazione. Per questo abbiamo gridato come pazzi dai nostri divani fino a perdere la voce.

Leggi anche > LE PAGELLE DI INTER-SASSUOLO

inter sassuolo tabellino

Che poi ci fosse un altro rigore per il Sassuolo qualche minuto prima di quello effettivamente concesso è fuori di dubbio. L’arbitro, però, non si è nemmeno recato al VAR, nonostante il braccio largo di Young. Le polemiche qui c’interessano poco, ma fa strano assistere a certe scene.

E poi, ci piace anche pensare quanto sarà contento Giorgio Squinzi che ci guarda da lassù. Con il 3-3 di ieri il Sassuolo ha praticamente escluso l’Inter dalla lotta scudetto. Sarebbe stato un sorriso in più per mister Mapei…

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM

berardi biraghi intersassuolo
Photo by Emilio Andreoli/Getty Images
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Probabili formazioni Lazio-Sassuolo: turno di riposo per Muldur?

Un Sassuolo scalato fino all’ottavo posto in classifica farà visita, domani pomeriggio, ad una Lazio …