lunedì , 26 ottobre 2020
Home / Campionato / Verso Roma-Sassuolo, Di Francesco: “Voglio più dinamismo, abbiamo altri infortunati…”
foto: tuttosport.it

Verso Roma-Sassuolo, Di Francesco: “Voglio più dinamismo, abbiamo altri infortunati…”

Mister Eusebio Di Francesco ha introdotto Roma-Sassuolo, gara che avrà luogo domani sera alle 20.45 allo Stadio Olimpico, nell’abituale conferenza stampa pre-partita. L’incontro sarà di certo un’occasione particolare per il tecnico, che da giocatore ha vissuto i suoi anni migliori proprio in maglia giallorossa.

Spero di verdere il Sassuolo che nelle ultime trasferte, Crotone esclusam ha sempre meso in difficoltà gli avversari con ottime prestazioni” esordisce il mister “tenendo a mente che il nostro obiettivo deve essere quello di dimostarci più dinamici e incisivi. Lavoriamo molto in fase offensiva ma dobbiamo mettere in campo maggiore cattiveria”.

Leggi anche > VERSO ROMA-SASSUOLO: LA PARTITA DEGLI OTTO EX

Arrivano però, inaspettatamente, brutte notizie dall’infermeria: “Purtroppo Mazzitelli e Gazzola si sono infortunati alla caviglia e non saranno a disposizione, il fatto di non avere più strutture di allenamento non mi ha permesso di aumentarne la qualità e la loro assenza mi creerà problemi, dato che quasi sicuramente avrebbero giocato entrambi. Sono comunque convinto che chi scenderà in campo fornirà una grande prestazione al di là del risultato. Al posto di Gazzola potei far giocare Lirola, che a sua volta non scende in  campo da tempo, oppure Letschert che in un paio di occasioni ho già schierato terzino. Hanno entrambi il 50% di possibilità di figurare nella formazione titolare, mentre credo che Defrel partirà titolare. Ad ogni modo deciderò l’undici iniziale tra stanotte e domattina, ho lavorato molto sulla motivazione dei giocatori che devono sentirsi tutti titolari e tutti panchinari: tutti devono sentire grande motivazione nel giocare in Serie A e in questo ambiente sereno e solido”.

Le ultime battute del mister, tratte da Sassuolo Channel, si concentrano sull’avversario e sui precedenti: “A Roma abbiamo sempre ottenuto pareggi e talvolta avremmo meritato di più, mentre in casa a fronte di buone prestazioni siano stati sempre sconfitti. La Roma è una squadra che dà comunque stimoli importanti e dobbiamo approcciare al meglio la gara, non dimenticando che loro hanno grandissima qualità e una rosa di alto livello, al prescindere dal turnover, lo dimostrano i numeri e il gran numero di gol da loro segnati. Non meritavano di uscire dall’Europa League a mio avviso: vorranno quindi mantenere la loro posizione e, perché no, proseguire l’inseguimento alla Juventus”.

foto: tuttosport.it
foto: tuttosport.it
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

I numeri di Sassuolo-Torino 3-3: spettacolare rimonta nella nebbia

Nella nebbia di Reggio Emilia, il Sassuolo fornisce un’altra prestazione convincente e compie la seconda …