venerdì , 27 novembre 2020
Home / Campionato / I numeri di Sassuolo-Udinese 0-1: le statistiche migliori non bastano a vincere
Foto: AFP

I numeri di Sassuolo-Udinese 0-1: le statistiche migliori non bastano a vincere

Sassuolo-Udinese 0-1 è una gara interessante dal punto di vista di numeri e statistiche, anche perché conclude il campionato 2019/2020 della formazione neroverde. L’ottavo posto è il secondo piazzamento migliore di sempre del Sassuolo in serie A.

Il Sassuolo, ancora una volta dopo la sfida di Napoli, non ha segnato. Non accadeva in una partita interna dal 16 febbraio (Sassuolo-Parma 0-1). La formazione neroverde chiude il campionato con 69 reti fatte e 63 subite. Quanto ai gol fatti, hanno fatto meglio solo le prime cinque in classifica (Juventus, Inter, Atalanta, Lazio, Roma). Per quel che riguarda i gol subiti, invece, il Sassuolo ha fatto peggio di squadre piazzate decisamente più in basso, come il Cagliari (a 56) e appunto l’Udinese (a 51).

L’Udinese si conferma la bestia nera di Roberto De Zerbi, che non ha mai vinto una gara contro i bianconeri, collezionando tre pareggi e tre sconfitte.

Leggi il commento a freddo su Sassuolo-Udinese

I numeri di Sassuolo-Udinese 0-1: bianconeri più bravi a sfruttare le occasioni

Guardando a quest’ultima sfida, il Sassuolo ha fatto più possesso palla, confermandosi padrone del campo (il conteggio finale è del 63% contro il 37%). È anche stato autore di 18 tiri (14 tiri in porta) contro i 7 (3 tiri in porta) dell’Udinese. Decisivo è stato l’operato di Musso, autore di ben 13 parate contro le 2 di Consigli.

Più precisi i passaggi del Sassuolo, andati a buon fine nell’88% dei casi contro il 76% dell’Udinese. Quasi pari invece il numero dei recuperi: 44 contro 42.

Le statistiche del Sassuolo, abbiamo visto, sono decisamente migliori di quelle dell’Udinese, che è stata più brava a capitalizzare le poche occasioni da rete, sfruttando anche uno svarione del centrocampo e della difesa neroverde.

Statistiche individuali Sassuolo-Udinese: Walace e Ferrari, che numeri!

È Gian Marco Ferrari il giocatore che ha giocato più palloni in tutta la gara (100), seguito da Bourabia e Peluso (91). Ferrari è anche il giocatore che ha il più alto numero di passaggi (94), riusciti al 96%.

Nei recuperi palla vince invece l’Udinese, che con Nestorovski, Walace e De Maio ha dato del filo da torcere al Sassuolo. Bourabia è il neroverde che ha corso di più (11,141 km), poco meno di Walace, che ha corso per 11,145 km per tutta la partita.

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM

Sassuolo’s Manuel Locatelli (R) and Udinese’s Stefano Oka (L) in action during the Italian Serie A soccer match US Sassuolo vs Udinese Calcio at Mapei Stadium in Reggio Emilia, Italy, 02 August 2020. ANSA /SERENA CAMPANINI
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Sassuolo-Inter, i convocati di De Zerbi: Caputo ancora fuori, torna Pegolo, ce la fa Chiriches

Sono 24 i convocati di mister De Zerbi per Sassuolo-Inter, che si disputerà domani alle …