lunedì , 23 settembre 2019
Home / Campionato / I numeri di Empoli-Sassuolo (3-0): lezione tattica impartita da Iachini ai suoi ex neroverdi

I numeri di Empoli-Sassuolo (3-0): lezione tattica impartita da Iachini ai suoi ex neroverdi

Un Sassuolo non pervenuto, contro un Empoli affamato, incassa il secondo 3-0 di fila. Se il precedente contro i marziani della Juventus era più che preventivabile, quello maturato ieri allo stadio Castellani deriva invece da un modo sbagliato di approcciare all’impegno. Il Sassuolo è sceso in campo nel peggior modo possibile: poca cattiveria, diverse disattenzioni, zero reazione. Quasi come se l’impegno fosse stato preso sottogamba, nella piena convinzione dei propri mezzi, quella convinzione che si oppone all’umiltà, che non diventa una forza ma un punto debole. De Zerbi aveva avvertito tutti in conferenza stampa pre-partita: “Se si sottovalutasse l’impegno volerebbero le sedie”. Non si saprà mai cosa sia volato negli spogliatoi dopo il triplice fischio, ma una cosa è certa, il mister non è sicuramente uscito soddisfatto dal campo.

Foto: Sito uff. Sassuolo Calcio (Sensi alle prese con l’ex Farias)

L’Empoli non vinceva dal 9 dicembre, per l’ex tecnico neroverde Beppe Iachini questa è la prima vittoria del 2019, tre punti che rilanciano la formazione toscana in chiave salvezza. Una vera e propria lezione di tattica quella inflitta dal tecnico marchigiano alla sua ex squadra, il suo 3-5-2 ordinato ha saputo arginare e colpire nei momenti più opportuni. Del resto lo sappiamo tutti, il miracolo tattico compiuto da Iachini nella seconda metà della scorsa stagione sulla panchina del Sassuolo, non è certo dovuto al caso.

Foto: Sito uff. Sassuolo Calcio (Contrasto di gioco tra Duncan e l’ex Dell’Orco)

I numeri del match – Un Sassuolo sterile, lo dimostra il dato relativo al possesso palla, che dice 60% Sassuolo e 40% Empoli; i neroverdi controllano la gestione del pallone ma non finalizzano e non creano nulla di trascendentale. Sassuolo che non riesce a rendersi pericoloso: 5 tiri (di cui soltanto due nello specchio) contro i 7 (6 nello specchio) dei padroni di casa. Palle perse: Sassuolo 21, Empoli 23; Palle recuperate: Sassuolo 19, Empoli 19; questo sta ad indicare che quando il Sassuolo era in possesso palla faticava a creare situazioni di vantaggio, al contrario dei toscani, capaci di rendersi pericolosi ne momento in cui entravano in possesso della sfera. Il Castellani (stadio in cui il Sassuolo non giocava dall’aprile del 2017) è uno stadio in cui i neroverdi hanno sempre faticato: in Serie A, su 4 precedenti in trasferta, hanno perso ben 3 volte. Sassuolo ed Empoli (in Serie A) non hanno mai pareggiato.

Leggi anche: SASSUOLO-SPAL: NEROVERDI A CACCIA DI TRE PUNTI NEL DERBY PER RIPARTIRE

Notte fonda per il Sassuolo che ha dato segnali preoccupanti, e che deve necessariamente scuotersi e ridimensionare i propri obiettivi, cercando di dare un senso al proprio finale di stagione. Il rischio è quello di perdere parte della consapevolezza nei propri mezzi: Empoli e Spal dovevano rappresentare uno spartiacque, un viatico per capire veramente la stoffa e le ambizioni di questa squadra, che se dovesse sbagliare anche domenica prossima, si dimostrerebbe non pronta per ambire a certi obiettivi. Non che non abbia le qualità necessarie, ma che  abbia più margini di crescita da colmare di quanto non siano i propri limiti.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Andrea Manderioli

Andrea Manderioli
La favola del Sassuolo lo ha fatto appassionare al calcio. Possiede un archivio personale di dati statistici da lui raccolti e organizzati sul Sassuolo dell'era Mapei. Blogger e collaboratore presso un giornale locale con la passione di raccontare il mondo neroverde anche attraverso i numeri.

Potrebbe Interessarti

Aristidi Kolaj

Prestiti Sassuolo, Settimana 5: esordio con gol per Aristidi Kolaj

SERIE A Claud ADJAPONG: rimasto in panchina in Juventus-Verona 2-1. Khouma BABACAR: rimasto in panchina …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi