martedì , 20 ottobre 2020
Home / Campionato / Sassuolo-Spal: neroverdi a caccia di tre punti nel derby per ripartire
Claud Adjapong
foto: sassuolocalcio.it

Sassuolo-Spal: neroverdi a caccia di tre punti nel derby per ripartire

foto: sassuolocalcio.it

Ripartire dopo la brutta sconfitta di Empoli e cercare di restare agganciati al treno Europa League. È con questi obiettivi che il Sassuolo di De Zerbi scenderà in campo al Mapei Stadium domenica 24 febbraio alle 15 per affrontare la Spal nell’incontro valido per la venticinquesima giornata della Serie A 2018/2019.

Entrambe le squadre sono reduci da una sconfitta. Il Sassuolo torna dalla trasferta di Empoli con un ko per 3 a 0 e con tanti punti interrogativi. A niente è servita la rivoluzione in attacco con Boga e Brignola titolari insieme a Babacar. Dopo una mezz’ora senza sussulti è stata la squadra dell’ex Iachini a passare in vantaggio: al 34′ la difesa neroverde si lascia ingannare dal movimento di Caputo che lascia libera l’area per Krunic, bravo a superare Consigli in uscita con un tocco morbido. Tre minuti dopo il raddoppio con il cross basso di Farias trasformato da Acquah nel 2 a 0. Nella ripresa l’ingresso di Berardi non cambia l’inerzia della partita. Il Sassuolo prova ad accorciare le distanze ma è ancora l’Empoli a passare con l’ex Farias: sua la spettacolare azione del definitivo 3 a 0.

Non è andata meglio alla Spal di Semplici, battuta in casa per 4 a 1 dalla Fiorentina. Dopo un primo tempo equilibrato e chiuso dalle due squadre sull’1 a 1 con reti di Petagna e Edimilson, nella ripresa succede di tutto. Al 31′ Valoti porta avanti i biancazzurri. L’arbitro però annulla per rivedere un contatto nell’area avversaria tra Felipe e Chiesa. Risultato? Gol annullato e rigore per la Fiorentina. Dopo la trasformazione del solito Veretout la Viola prende il largo e in appena quindici minuti passa altre due volte: prima con Simeone e poi con Gerson.

Due squadre alla ricerca di rivincita, quelle che si affronteranno domenica 24, in una sfida relativamente “giovane” per la Serie A. Sono solo tre i precedenti nel massimo campionato tra Sassuolo e Spal, tutti a favore dei neroverdi. Il Sassuolo è infatti imbattuto nel derby emiliano, avendo vinto due sfide su tre, compresa la gara del girone d’andata quando i ragazzi di De Zerbi si imposero al Mazza con un netto 0-2. Un solo pareggio tra le due squadre, quello nel match del Mapei Stadium di un anno fa. Uno storico positivo per i neroverdi, favoriti anche nelle quote di Unibet: la vittoria di Magnanelli e compagni è quotata a 2.05, il pareggio a 3.45 e il successo dei ferraresi a 3.50. Servirà comunque il miglior Sassuolo per aver ragione di una squadra, quella di Semplici, alla disperata ricerca di punti per allontanare il terzultimo posto in classifica.

Nel derby De Zerbi dovrà fare ancora a meno dei lungodegenti Marlon e Sernicola, e potrebbe variare l’assetto tattico per dare una scossa dopo le sconfitte con Juventus ed Empoli. In porta ci sarà il titolare Consigli. Davanti a lui sono sicuri del posto i terzini Lirola e Rogerio. Qualche dubbio tra i centrali con Ferrari, appena rientrato dall’infortunio, pronto a contendere una maglia a uno tra Peluso e Magnani. In mediana da valutare le condizioni di Duncan, uscito acciaccato dalla sfida in Toscana. Se dovesse recuperare affiancherà Locatelli e uno tra Sensi e Magnanelli nel centrocampo a tre. Nel tridente offensivo rientro da titolare per Berardi e due ballottaggi: quello tra Matri e Babacar e quello tra Djuricic e Boga con il primo favorito.

Sarà invece 3-5-2 per un Leonardo Semplici che non avrà a disposizione gli infortunati Jankovic e Lazzari e dovrà rinunciare anche allo squalificato Schiattarella. A difendere la porta di Viviano ci saranno i tre centrali Cionek, Felipe e Bonifazi. Nella folta mediana sicuri del posto l’ex di giornata Missiroli, Murgia, Valoti, Fares e Kurtic. Coppia d’attacco titolare formata dal pericolo pubblico numero 1 Petagna che in Emilia sembra aver trovato la propria dimensione (già 9 gol per lui in stagione, record personale già battuto) e Antenucci con Paloschi pronto a subentrare dalla panchina.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Redazione

Avatar
La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

sassuolo torino tabellino

Serie A, biglietti Sassuolo-Torino: da oggi la prevendita sul sito del Sassuolo

E’ aperta dalle 15 di oggi la prevendita dei biglietti per assistere a Sassuolo-Torino, match …