sabato , 31 ottobre 2020
Home / Notizie Neroverdi / Gian Marco Ferrari: “Voglio ritagliarmi un posto da titolare, darò il massimo per la squadra”
foto: instagram

Gian Marco Ferrari: “Voglio ritagliarmi un posto da titolare, darò il massimo per la squadra”

Ai microfoni di Sassuolo Channel, il nuovo difensore neroverde Gian Marco Ferrari ha parlato di se direttamente dal ritiro di Vipiteno-Racines. Ecco le sue parole.

Il difensore è arrivato a Sassuolo dopo aver passato tre stagioni nel Crotone: “Porto Crotone nel cuore, quello che ho passato lì mi ha segnato e mi è rimasto dentro. Abbiam lottato fino alla fine, raggiungendo una salvezza miracolosa e che rimarrà nella storia del calcio italiano oltre che della società pitagorica”.

Ecco invece la sua opinione sul Sassuolo: “La società ha lavorato bene in questi anni, mi ha dato motivo di non pensarci due volte e cogliere l’occasione. Proverò a trovare spazio con questa maglia. Sassuolo è una piazza tranquilla, di cui mi hanno parlato tutti bene”.

Con il Sassuolo sembra esserci già integrato: “Tutti i miei nuovi compagni mi hanno fatto subito sentire a casa, parte della squadra. Ho conosciuto Bucchi già quando mi ha allenato al Gubbio, e so che tipo di persona è. Sono felice di lavorare con lui”.

Leggi anche > SASSUOLO 2017-18: ECCO LA FORMAZIONE AGGIORNATA AL 15 LUGLIO

foto: instagram
foto: instagram

Gian Marco viene da tanti anni di duro lavoro: “Ho fatto tutta la gavetta, dall’Eccellenza alla serie A. Tutti i sacrifici fatti mi hanno portato fin qua. Spero sia un punto di partenza e non solo di arrivo. Ho segnato in tutte le categorie, spero bene di continuare a farlo. La maglia della Nazionale è un sogno, grazie alla fiducia di Ventura ho avuto un riconoscimento dei sacrifici fatti”.

Al Sassuolo è arrivato in un reparto dove la concorrenza non scarseggia: “Tutti bravissimi. Sono contento di lavorare con loro e imparare da loro. Cercherò di ritagliarmi un posto in squadra da titolare”.

Ecco le sue speranze per il prossimo anno: “Voglio fare un buon campionato, giocare il più possibile e imparare il massimo. Ma soprattutto vorrei che la squadra andasse bene”.

Leggi anche > DI FRANCESCO CHIAMA DEFREL E RIMEMBRA SASSUOLO: “SARO’ SEMPRE RICONOSCENTE, ESPERIENZA INCREDIBILE”

foto: sassuolocalcio.it
foto: sassuolocalcio.it
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Manuel Locatelli vs Crotone

Sassuolo, intervista a Manuel Locatelli: “Mi è stato concesso tempo, ora sogno la Champions”

Manuel Locatelli è un 1998 con una storia da veterano alle spalle. Col tempo si …