martedì , 24 novembre 2020
Home / Campionato / Gazzola dopo Sassuolo-Atalanta: “Momento difficile in più condizionano gli episodi”

Gazzola dopo Sassuolo-Atalanta: “Momento difficile in più condizionano gli episodi”

Terza sconfitta consecutiva per il Sassuolo di Di Francesco. Con l’Atalanta finisce 3-0 per i bergamaschi e succede tutto nei primi 45′ di gioco. Ancora tanta la stanchezza, i neroverdi non hanno ancora smaltito la fatica dell’impegno in Europa League contro il Rapid Vienna, tantissimi gli infortunati in casa neroverde, il mister può contare su una rosa ristrettissima e per molti giocatori non c’è tempo di tirare fiato. Non bastasse, il Sassuolo ancora una volta è stato penalizzato da diverse decisioni arbitrali errate, come i, primo gol in fuorigioco e il rigore non concesso su Defrel.

Marcello Gazzola, oggi con la fascia da capitano in assenza di Magnanelli, al termine della gara è intervenuto in mix area per commentare la partita, di seguito le sue dichiarazioni.

Da capitano eri l’interlocutore dell’arbitro, ci sono stati dei colloqui su alcuni episodi, partiamo da questi: “I colloqui ci sono stati, partendo dall’episodio del loro primo gol che era in netto fuorigioco, l’ho rivisto almeno una cinquantina di volte dallo spogliatoio e mi chiedo come non si faccia a non vedere la netta posizione di outside, ho chiesto chiarimenti al direttore di gara e mi ha risposto che per loro la posizione era regolare“.

foto: sassuolocalcio.it
foto: sassuolocalcio.it

Sul mancato rigore concesso per il fallo su Defrel: “L’arbitro mi ha detto che ha preso la palla, secondo lui il portiere ha preso la palla senza toccare il nostro attaccante,  gli ho spiegato che se realmente non ci fosse stato contatto, avremmo fatto gol. Lo stesso Defrel mi ha confermato che il fallo c’era. Sono episodi che cambiano il corso della gara, è vero che ravano già sotto di tre gol, ma se il loro giocatore viene espulso, poi chissà forse cambia la partita, un po’ come è cambiata con il primo loro gol irregolare. Non voglio cercare alibi, ma questo è già un momento un po’ particolare, poi se ai tanti infortunati che abbiamo ci metti che abbiamo iniziato la gara sotto di un gol irregolare, si fa davvero difficile“.

Terza sconfitta consecutiva, è un momento veramente difficile: “Si è un momento difficile, ma non ci fasciamo la testa perché non fa parte della nostra mentalità . Adesso arriva questa settimana di sosta nella qualche cercheremo di recuperare più giocatori possibile, giocando ogni tre giorni è indispensabile avere a disposizione forze fresche, la sosta ci permetterà di recuperare diversi giocatori. È un momento negativo, non guardiamo la classifica e siamo sicuri che ripartiremo già da subito“.

Sulla condizione fisica del gruppo:Siamo consapevoli che il serbatoio dell’energia è quasi in riserva, ma sappiamo che il nostro è un gruppo solido è forte, sono momenti che fanno parte del gioco, ci è già successo e sappiamo come ripartire“.

Di Francesco ti ha cambiato diverso volte posizione:Il mi adatto a quelli che sono i bisogni del mister e della squadra, lui sa che può contare su di me e su tutti i ragazzi, abbiamo un grande spirito di adattamento e stringiamo i denti“.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Redazione

Avatar
La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

inter-sassuolo precedenti

Serie A, le probabili formazioni di Sassuolo-Inter: c’è ottimismo per Caputo

La 9^ giornata di Serie A si aprirà sabato 28 Novembre alle ore 15:00 con …