martedì , 24 novembre 2020
Home / Campionato / Focus on Inter-Sassuolo: precedenti, statistiche e gli highlights dell’andata
foto: eurosport

Focus on Inter-Sassuolo: precedenti, statistiche e gli highlights dell’andata

Domenica si gioca la giornata numero 36 della serie A 2016-17. Il Sassuolo sarà impegnato a San Siro contro l’Inter nella gara delle 12.30. In classifica le due squadre sono separate da sedici punti e sette posizioni, con i nerazzurri settimi a quota 56 e gli emiliani quattordicesimi a quota 40.

L’Inter non vince da sette giornate di seguito: cinque sconfitte e due pareggi, con l’ultima vittoria che risale al 12 marzo. Martedì scorso la squadra è inoltre passata sotto la gestione dell’ex tecnico della primavera Stefano Vecchi, in seguito all’esonero di Pioli. Di contro, il Sassuolo viene da cinque risultati utili consecutivi e spera di poter continuare la striscia anche contro i nerazzurri.

I giocatori che in questa stagione hanno registrato più presenze in maglia nerazzurra sono, con 35 apparizioni, Candreva e Handanovic. Il bomber della squadra è Mauro Icardi, a quota 24 centri e terzo in classifica marcatori insieme a Mertens e Higuain, dietro a Dzeko (27) e Belotti (25).

Leggi anche > VERSO INTER-SASSUOLO, CONSIGLI: “SAN SIRO E’ IL MIO STADIO, MI ASPETTO UN’INTER CON LA SCIABOLA IN MANO”

foto: AGF
foto: AGF

Nei sette precedenti tra le due squadre si registrano quattro vittorie per l’Inter, tra cui quelle pesantissime per 7 a 0 messe in cassaforte dalla Beneamata sia nel 2013-14 che nel 2014-15, e tre per il Sassuolo. A San Siro, il bilancio è di due vittorie per l’Inter e una per i neroverdi.

All’andata terminò con una vittoria di misura dell’Inter, contro un Sassuolo decimato dagli infortuni, grazie ad un gol di Candreva all’inizio del secondo tempo. Di seguito possiamo rivedere gli highlights di quella partita:

Quanto ai giocatori, c’è un ex per parte. Nelle fila nerazzurre milita Marco Andreolli, che a Sassuolo ha passato la stagione 2008-09 in prestito dalla Roma, registrando 28 presenze e una rete in serie B.

Ma soprattutto, nel Sassuolo c’è Alfred Duncan. Il ghanese è cresciuto nelle giovanili nerazzurre, con la quale ha vinto un Campionato Primavera e un trofeo NextGen Series. Esordì in serie A proprio con la maglia del Biscione, nel 2012-13, con un totale di sole 4 presenze in prima squadra. Nel mercato di gennaio del 2013 fu ceduto in prestito al Livorno, dove si impose come titolare assoluto.

Terzo ex è invece Paolo Mandelli, allenatore della Primavera neroverde con un passato in nerazzurro. Cresciuto nelle giovanili dell’Inter, da giocatore esordì in prima squadra nella stagione 1985-86.

Leggi anche > NUOVO INFORTUNIO PER DUNCAN, STAGIONE PRATICAMENTE FINITA

foto: eurosport
foto: eurosport
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Chiriches: “Con il Verona grande vittoria, ora concentrati per l’Inter”

Vlad Chiriches ha commentato la vittoria ottenuta dal Sassuolo in trasferta a Verona, nella quale …