sabato , 8 maggio 2021
Home / Campionato / Ferrari dopo Sassuolo-Fiorentina 3-1: “Non era semplice ribaltarla, abbiamo alzato il ritmo”
ferrari dopo sassuolo fiorentina
Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images

Ferrari dopo Sassuolo-Fiorentina 3-1: “Non era semplice ribaltarla, abbiamo alzato il ritmo”

Un suo errore in impostazione ha aperto le porte al momentaneo 0-1 della Fiorentina: ma Gian Marco Ferrari, in questa stagione, è stato un fattore importante in molte partite e la convocazione in Nazionale ne è la prova. Al termine della partita, il difensore neroverde è stato intervistato da Sky Sport.

Su Berardi e sulla partita: “Ha fatto 101 gol con il Sassuolo, più di 80 in Serie A. Ha un peso importante in questa squadra, quando c’è sposta gli equilibri. Nel primo tempo siamo stati un po’ compassati e abbiamo preso un brutto gol, ma siamo stati bravi ad accelerare il ritmo e vogliosi nel cercare i tre punti”.

Sulla mancanza di motivazioni: “Questo è assolutamente falso, ci sono tanti giocatori giovani che vogliono sempre far bene, ma tutta la squadra vuole migliorare il campionato dell’anno scorso. Non so dove arriveremo, ma di sicuro andare in campo per vincere è il primo obiettivo”.

Leggi anche > DE ZERBI DOPO SASSUOLO-FIORENTINA

manuel locatelli gian marco ferrari
foto: Getty

Sull’Europa League: “Servirebbero tanti punti, noi entriamo in campo per vincere, a volte ci riusciamo e altre no. Dobbiamo avere voglia e continuità, anche ribaltare il risultato oggi non era semplice ma lo abbiamo fatto. Di sicuro faremo di tutto per arrivare più in alto possibile”.

Sugli sforzi richiesti da De Zerbi: “Secondo me il gioco del mister non ci toglie energie da dedicare alla fase difensiva. La situazione cambia in base a come impostiamo le partite: ci sono gare, soprattutto quando ero a Crotone, in cui giocavamo solo dietro e l’attenzione era dedicata alla fase difensiva. Quando hai la palla devi essere concentrato in entrambe le fasi, magari sei più attento davanti che in area di rigore. Il nostro ruolo è difendere: dobbiamo dare una mano davanti, ma pensare prima a difendere”.

Unisciti al nostro canale Telegram!

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Gabriele Boscagli
Appassionato di calcio, ha deciso di condividere la passione per il Sassuolo con noi di Canale Sassuolo. In redazione è il pilastro del settore giovanile. Per contattarmi scrivere a settoregiovanile@canalesassuolo.it

Potrebbe Interessarti

Genoa-Sassuolo

Serie A, domenica c’è Genoa-Sassuolo: quantità e qualità al servizio di Ballardini

La 35^ giornata di Serie A vede lo scontro tra Genoa e Sassuolo, match in …