martedì , 6 Dicembre 2022
tabellone calciomercato
foto: sassuolocalcio.it

Empoli-Sassuolo 1-5: breve saggio delle capacità neroverdi, ora serve la conferma

Empoli-Sassuolo 1-5 è stata un breve saggio delle capacità della formazione neroverde, delle sue possibilità, della qualità a disposizione di Dionisi. E non era per nulla scontato.

Se qualcuno si fosse preso la briga di andare a guardarsi le quote scommesse prima della partita, si sarebbe accorto che le due squadre erano date quasi alla pari, con l’Empoli leggermente favorito. E non poteva essere altrimenti, dato quello che la formazione toscana aveva combinato all’Olimpico il giorno dell’Epifania.

Ma questa è un’altra nota di merito a favore di Dionisi e dei suoi. Di quel dream team formato da un trio d’attacco d’eccezione formato da Berardi, Raspadori e Scamacca. Un trio da Nazionale. Un trio che fa gola a tanti. E che ha firmato i 5 gol del Castellani. A questi possiamo aggiungere l’assist che Frattesi ha confezionato per Scamacca al 92‘. Potremmo aggiungere anche la prestazione, ancora una volta ottima, di Kyriakopoulos versione esterno d’attacco.

Leggi anche > LE PAGELLE DEI NEROVERDI DOPO LA MANITA DEL CASTELLANI

Empoli-Sassuolo 1-5: la prima volta che i neroverdi segnano 5 gol in trasferta

Il Sassuolo non aveva mai segnato 5 gol in trasferta. E se quest’anno ci siamo abituati a tante prime volte firmate Dionisi, non è un caso che questo allenatore stia facendo tanto bene nonostante le difficoltà iniziali e le critiche di chi non riusciva a sopportare l’idea di vedere un esordiente al posto di De Zerbi.

Un esordiente che ha portato il Sassuolo a vittorie importanti e a ottimi risultati, nonostante tante cosette da limare e tanti aspetti da migliorare. Ora si sta là, al nono posto, dietro le grandi e a quattro punti dall’Europa. Non è un caso, non può esserlo. Ora ci attende una riconferma, in un altro lunch match. Col Verona ma senza lo squalificato Berardi.

Seguici anche su Instagram

highlights empoli-sassuolo 1-5
foto: sassuolocalcio.it
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

focus junior traorè

Sassuolo, il punto alla sosta: quando vedremo il miglior Traorè?

E’ dedicato a Hamed Junior Traorè, il terzo degli approfondimenti sui giocatori del Sassuolo alla …