mercoledì , 25 novembre 2020
Home / Campionato / FINALE Sassuolo-Torino 3-3, remuntada neroverde
diretta sassuolo-torino
foto: foxsports.it

FINALE Sassuolo-Torino 3-3, remuntada neroverde

Buonasera tifosi neroverdi e benvenuti sulla diretta di Sassuolo-Torino, 4^ giornata del campionato di Serie A, in programma questa sera alle ore 20.45 al Mapei Stadium di Reggio Emilia.

Il Sassuolo ancora imbattuto proverà a mantenere la striscia di risultati positivi contro un Torino ancora a secco di punti. Seguite con noi il live di Sassuolo-Torino!

Diretta SASSUOLO-TORINO

diretta sassuolo-torino

3-3

90’+7 FINISCE QUI, il Sassuolo archivia il quarto risultato utile consecutivo, sotto di 3-1, riesce  a pareggiarla, gara sofferta spratutto nel primo tempo.

90’+5 Cambio per il Sassuolo, fuori Djuricic, dentro Traorè

90’+5 Angolo per il Sassuolo.

90’+3 Ci prova Rogerio, direttamente tra le mani di Sirgu.

90′ Saranno 7 i minuti di recupero.

88′ Cambio per il Toro, fuori Rodriguez, dentro Ansaldi.

88′ Cambio per il Toro, esce Rincon, dentro Segre.

87′ Gioco fermo, i giocatori granata si lamentano di un fallo di Berardi nell’azione del gol. L’arbitro convalida il gol.

85′ GOOOOOOOL GOOOOOOOL GOOOOOOL SASSUOLO, Ciccio Caputo segna il gol del 3-3, sembrava chiusa sul 1-3, ma questo Sassuolo non muore mai

83′ CHE GOOOOOOOOL Chiriches si fa perdonare per l’errore precedente e segna uno streitoso gol, tiro potente dalla distanza che si infila nell’angolino dove Sirgu non può arrivare.

79′ GOL TORINO, Lukic segna il gol del 1-3

77′ GOL TORINO, errore di Chiriches, Belotti ne approitta e mette in rete. Toro di nuovo in vantaggio.

73′ Cambio anche per il Sassuolo, fuori Kryiakopoulos, dentro Rogerio.

73′ Cambio per il Torino, fuori Verdi, dentro Nkoulou

73′ Cartellino giallo per Rincon

70′ GOOOOOOOL GOOOOOOOL GOOOOOOOL SASSUOLO, Djuricic di tacco segna il gol del pareggio, splendido gol per nulla semplice da realizzare.

68′ Boga si mangia il gol del pareggio. Con Sirgu superato, l’attacante neroverde colpisce male di testa e manda la palla sopra la traversa.

62′ Cambio anche per il Torino, fuori Vojvoda, dentro Singo.

61′ TRIPLO CAMBIO PER IL SASSUOLO, fuori Ayhan per Boga; fuori Raspadori per Bourabia; fuori Lopez, dentro Muldur.

60′ Ci prova Djuricic, tiro deviato in angolo da un difensore granata. Il pubblico presente allo stadio prova a caricare la squadra di casa.

59′ Belotti dalla distanza, parata comoda per Consigli.

58′ Cartellino giallo per Ferrari, fallo su Belotti.

57′ Ancora provvideniale Consigli questa volta su Verdi, il portiere neroverde mette in angolo.

54′ Belotti di testa, bravo Cosnigli ad intervenire.

52′ Doppia occasione per il Sassuolo, Torino chiuso in difesa.

50′ Sassuolo a trazione offensiva in questo inizio secondo tempo, ma il Torino non lascia spazi.

46′ Sassuolo subito avanti, guadagna un calcio d’angolo.

45′ INIZIO SECONDO TEMPO, nessun cambio.

45′ FINE PRIMO TEMPO, senza reupero. Torino in vantggio grazie al gol di Linetty al  33′, prestazione piuttosto opaca quella del Sassuolo, nel secondo tempo servirà maggiore concretezza.

44′ Meitè atterra Berardi al liite dell’area, punizione per il Sassuolo da posizione centrale. Alla battuta Locatelli, palla che viene deviata in angolo.

40′ Ci prova Kryiakopoulos dalla distanza, palla che finisce tra le mani di Sirgu.

35′ Torino meritatamente in vantaggio, il Sassuolo non riesce a rendersi pericoloso, merito dei granata che non lasciano spazi.

33′ GOL TORINO, Linetty porta in vantaggio il Toro, cross di Vojvoda, e Linetty si trova solo davanti a Consigli, tutto facile.

28′ Primo cartellino giallo del match ai danni di Vojvoda.

26′ Prima conclusione in porta per il Sasssuolo, ci prova Berardi con un potente sinistro dalla distanza, bella parata di Sirgu.

22′ Azione insistita del Torino nell’area neroverde, Ferrari costretto a liberare di testa concedendo il calcio d’angolo al Toro.

20′ Venti minuti di gioco, sono dei granata le occasioni migliori fino  questo momento, prima con Verdi, poi con Meitè.

17′ Calcio di punizione per il Torino da 35 metri, palla che arriva a Meitè che ci prova al volo, Consigli attento salva la porta.

15′ Calcia Ahyan, palla che impatta sulla barriera.

14′ Raspadori atterrato al limite dell’aria da Bremer, calcio di punizione per il Sassuolo da ottima posizione.

12′ Duro fallo di Rincon ai danni di Djuricic, l’arbitro si limita al richiamo verbale.

9′ Torino vicinissimo al gol, Lukic mette in mezzo per Verdi, provvidenziae l’intervento di Consigli.

7′ Djuricic si defila e prova a servire Caputo, anticipato dalla difesa del Toro.

6′ Ci prova il Sassuolo, Caputo serve Raspadori nell’area piccola, ma il controllo palla non è positivo.

4′ Kryiakopoulos prova a pescare Raspadori in area, la difesa granata libera in corner, primo calcio d’angolo del match.

4′ Fase iniziale di studio per le due formazioni, si gioca principalmente a centrocampo.

2′ Davvero scarsa la visibilità, almeno dalla tribuna stampa.

20.45 FISCHIO D’INIZIO, primo pallone giocato dal Torino che attacca da sinistra verso destra.

20.44 Problemi per il VAR che al momento non è in funzione.

20.42 Squadre in campo, adesso l’inno della Serie A e poi fischio d’inizio:

Nebbia al Mapei Stadium, questa la visibilità dalla tribuna stampa:

20.06 In campo anche la formazione neroverde.

20.03. E’ il Torino la prima squadra a calcare il terreno di gioco del Mapei Stadium per la fase di riscaldamento.

Le formazioni ufficiali di Sassuolo-Torino

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Chiriches, Ayhan, Ferrari, Kryiakopoulos; Locatelli, Lopez; Berardi, Duricic, Raspadori; Caputo.
A disp. Turati, Marlon, Magnanelli, Rogerio, Boga, Peluso, Obiang, Ricci, Muldur, Traore, Haraslin, Bourabia.
All. De Zerbi

Torino (4-3-1-2): Sirigu; Vojvoda, Bremer, Lyanco, Rodriguez; Meite, Rincon, Linetty; Lukic; Verdi, Belotti.
A disp. Ujkani, Rosati, Segre, Gojak, Ansaldi, Singo, Edera, Bonazzoli, Murru, Nkoulou, Vianni, Buongiorno.
All. Giampaolo

Tutto quello che devi sapere su Sassuolo-Torino

Probabili formazioni

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches, Ferrari, Kyriakopoulos; Obiang, Locatelli; Berardi, Djuricic, Traorè; Caputo.

A disposizione: Pegolo, Turati, Marlon, Ayhan, Peluso, Bourabia, Magnanelli, Lopez, Raspadori, Defrel, Boga.

Allenatore: Roberto De Zerbi.

Ballottaggi: Obiang-Bourabia 65%-35%, Traorè-Raspadori 60%-40%

Indisponibili: Rogerio, Toljan, Haraslin, Schiappacasse, Romagna.

TORINO (4-3-1-2): Sirigu; Vojvoda, Nkoulou, Bremer, Rodriguez; Segre, Rincon, Linetty; Gojak; Bonazzoli, Belotti.

A disposizione: Ujkani, Lyanco, Murru, Singo, Buongiorno, Meite, Lukic, Ansaldi, Verdi, Millico, Edera.

Allenatore: Marco Giampaolo.

Indisponibili: Izzo, Baselli, Zaza.

L’arbitro della gara

Sarà il signor Marco Guida della sezione AIA di Torre Annunziata a dirigere la partita in programma domani sera tra Sassuolo e Torino. Gli assistenti saranno Filippo Valeriani di Ravenna e Alessandro Costanzo di Orvieto, il quarto uomo Alessandro Prontera di Bologna. Al Var, invece, vanno Aleandro Di Paolo di Avezzano e Alessandro Lo Cicero di Brescia.

I precedenti tra Sassuolo e Torino

La sfida Sassuolo-Torino si è giocata un totale di 22 precedenti, tra serie A, serie B e play-off di B. Il bilancio generale è di 5 vittorie del Sassuolo, 10 del Torino e 7 pareggi. Bomber dell’incontro è Andrea Belotti con 7 gol rifilati al Sassuolo.

Sul campo amico neroverde, le statistiche sorridono ancora al Toro, che conta 4 vittorie, 6 pareggi e una vittoria neroverde. In casa, però, il Sassuolo non perde col Torino dalla stagione 2013/14. Leggi il nostro focus.

De Zerbi vs Giampaolo

De Zerbi in carriera ha battuto il Torino solo nella sfida dello scorso anno. Il tecnico bresciano conta poi un pareggio e tre sconfitte. Giampaolo, invece, contro il Sassuolo conta 3 vittorie, 1 pareggio e 4 sconfitte.

I due tecnici si sono incontrati solo quattro voltecol bilancio in perfetto equilibrio: una vittoria per parte più due pareggi.

Stato di forma

Il Sassuolo ha segnato quattro reti in tutte le ultime tre gare di Serie A – solo tre squadre hanno segnato più di tre gol per più incontri di fila nella competizione: l’Inter nel 1930, il Torino nel 1947 e la Juventus nel 1950.

Il Torino non registrava zero punti nelle prime tre partite stagionali di Serie A dal 2002/03 (anno della retrocessione) e non incassava otto reti dal 1940/41 (record negativo per i granata a questo punto del campionato).

Sassuolo-Torino, statistiche giocatori (Opta)

Con quattro gol e due assist, l’attaccante del Sassuolo Francesco Caputo è il giocatore che ha preso parte a più reti nel campionato in corso (sei, al pari di Alejandro Gómez).

Nel post-lockdown i due giocatori italiani che hanno preso parte a più gol in Serie A giocano entrambi nel Sassuolo: Francesco Caputo (17: 12 gol e 5 assist) e Domenico Berardi (14: 8 reti e 6 assist).

Filip Djuricic potrebbe trovare la rete in due presenze consecutive per la seconda volta in Serie A, dopo l’ottobre 2019 – non ha tuttavia segnato nelle ultime cinque gare di campionato al Mapei.

Djuricic (26) e Berardi (25) sono i due giocatori che hanno preso parte a più tiri nella Serie A in corso – il serbo è primo nel campionato in corso per occasioni create (16).

Manuel Locatelli (338) e Gian Marco Ferrari (328) sono i due giocatori di questo campionato che hanno effettuato più passaggi.

Contro il Torino, nel maggio 2017, è arrivata l’unica tripletta in Serie A di Gregoire Defrel: solo contro il Napoli (cinque) ha segnato più gol nella competizione.

L’attaccante del Torino Andrea Belotti ha segnato quattro gol nelle sue prime tre gare stagionali per la seconda volta in Serie A, dopo il 2016/17 – il Sassuolo è la sua vittima preferita nel massimo campionato: otto reti in 11 sfide contro i neroverdi nella competizione. Andrea Belotti è uno dei tre giocatori ad aver segnato il 100% dei gol della propria squadra in questo campionato (con Iago Aspas del Celta Vigo e Favilli del Verona), ma quello dei tre ad aver realizzato più reti (quattro).

Simone Zaza ha preso parte attiva ad almeno una rete in tutte le tre sfide contro il Sassuolo giocate con il Torino in Serie A (due gol e un assist).

Il primo gol in Serie A di Tomás Rincón è arrivato proprio contro il Sassuolo nel novembre 2015, quando vestiva la maglia del Genoa.

20 gol in 64 presenze di Serie A per Simone Zaza con la maglia del Sassuolo – due invece le gare di massimo campionato per Antonio Rosati con i neroverdi.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Redazione

Avatar
La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

Serie A, il Sassuolo ospita l’Inter nel primo anticipo della nona giornata

Quante sono davvero le squadre che potranno concorrere per lo scudetto? Se l’anno scorso l’Inter …