domenica , 24 gennaio 2021
Home / Campionato / FINALE. Roma-Sassuolo 0-0: il VAR annulla una rete per parte
diretta live roma-sassuolo

FINALE. Roma-Sassuolo 0-0: il VAR annulla una rete per parte

Un caloroso saluto a tutti i tifosi neroverdi e benvenuti alla diretta di Roma-Sassuolo, 10^ giornata del Campionato di Serie A in programma alle ore 15:00 all’Olimpico: siamo con voi live dallo stadio capitolino per seguire con voi questa emozionante sfida.

Sassuolo e Roma arrivano entrambe dalla loro prima sconfitta stagionale, rispettivamente rimediata contro Inter e Napoli. La voglia di riscatto è tanta da tutte e due le parti. La sfida di questo pomeriggio contro la Roma di Paulo Fonseca non sarà semplice, ma questo Sassuolo non smette di stupirci. Seguite con noi la diretta di Roma-Sassuolo, e Forza Sasol!

Diretta ROMA-SASSUOLO

diretta roma-sassuolo 0 – 0

90’+5: FINISCE QUI ROMA-SASSUOLO: UNO 0-0 CHE STA STRETTO A ENTRAMBE LE SQUADRE. Sassuolo a reti bianche per la seconda partita di fila. Arbitraggio controverso quello di Maresca, che col VAR ha annullato un gol per lato, non dando alla Roma un rigore netto. Il Sassuolo non in grado di concludere a rete, pur riuscendo a costruire un bel gioco.

90’+4: Mamma che ha sbagliato Ferrari! Su un calcio d’angolo colpisce di testa. La palla finisce di poco a lato.

90′: Saranno 4 i minuti di recupero.

89′: Raspadori pressato da due avversari va alla conclusione: deviata in angolo.

88′: Sostituzione Roma: Juan Jesus rileva Kumbulla.

88′: Bourabia tira la punizione direttamente in braccio a Mirante.

87′: Ammonito Karsdorp, che ha atterrato  fallosamente un Kyriakopoulos in discesa libera.

85′: Altra pausa cambi. Nella Roma fuori Dzeko, al suo posto Mayoral. Nel Sassuolo dentro Bourabia al posto di Pedro Obiang.

82′: Pellegrini non ce la fa. Al suo posto entra Diawara. Nel Sassuolo dentro anche Kyriakopoulos al posto di Rogerio.

81′: Proteste della Roma per un tocco di mani di Ayhan in area. L’arbitro dice che non è rigore, sebbene il tocco sembrasse netto.

78′: CHE PARATA PEGOLO. Dzeko lasciato solo arriva al tiro di fronte al portierone del Sassuolo, imbeccato dal solito Mkhitaryan. Il 56 neroverde mette in angolo. Nel ftrattempo ammonito Obiang per un fallaccio su Pellegrini.

77′: Traorè arriva al tiro davanti a Mirante! Di pochissimo a lato!

76′: Mkhitaryan fa tutto da solo, si libera dagli avversari e arriva la conclusione. Di poco a lato di fronte  ad un impassibile Pegolo.

75′: HARASLIN IMBOCCATO DA TRAORE’ SI LIBERA IN MEZZO A DUE AVVERSARI E METTE  A RETE CON UN GRAN TIRO DA FUORI. MA IL VAR ANNULLA PER FUORIGIOCO.

74′: Ferrari lancia per Rogerio che però si trascina il pallone sul fondo.

73′: Haraslin e Traorè entrano al posto di Boga e Djuricic. Attacco rivoluzionato per De Zerbi.

73′: Karsdop confeziona un bel cross per Dzeko, che arriva alla conclusione a Pegolo battuto. Palla fuori.

72′: Pellegrini soffia la palla a Boga e lancia Dzeko. Provvidenziale Marlon, che ferma il bosniaco.

71′: Arriva il giallo per Giacomo Raspadori per uno sgambetto ad un avversario.

70′: Raspadori libera Locatelli, che però non riesce a tenere la palla in campo. Un’altra azione sprecata per i neroverdi.

69′: Berardi e Locatelli costruiscono una bella azione nell’area avversaria, ma non arriva la conclusione e la palla si spegne sul fondo. Nel frattempo Haraslin sembra pronto ad entrare.

68′: Pestone rimediato da Boga in un contatto con Kumbulla. Tutto ok per il numero 7 neroverde.

66′: La punizione di Berardi non trova compagni e si spegne sul fondo.

66′: Djuricic a terra dopo un contatto con Dzeko. Niente di grave per lui. Punizione per il Sassuolo dalla tre quarti.

65′: Ayhan e Berardi non si intendono, sprecando un’ottima risalita del Sassuolo.

64′: Sull’angolo, conclusione da dentro l’area di Cristante, termina sulla schiena di un giocatore neroverde e ritorna in corner.

63′: Tiro di Dzeko dalla lunetta dell’area. Bravo a  liberarsi, ma la sua conclusione termina in angolo dopo il tocco di un difensore neroverde.

61′: Djuricic lanciato a rete cade in area dopo un contatto con Mirante. Non c’è rigore. Proteste lievi del numero 10 neroverde.

59′: PALO CLAMOROSO DELLA ROMA COLPITO DA PELLEGRINI. Sul ribaltamento di fronte Berardi viene fermato fallosamente ma l’arbitro non fischia.

58′: Pegolo smanaccia sull’angolo. Bravo Rogerio a recuperare e poi a spazzare.

57′: Pellegrini bravissimo a vedere Spinazzola libero. Il numero 37 tira, ma il suo piatto viene arpionato dalla manona di Pegolo.

55′: Boga dribbla tre avversari in area, ma la difesa gli si chiude attorno e il suo assist per Rogerio fa sfumare l’azione.

54′: Tiro di Mkitaryan dal limite dell’area. Il piatto è troppo angolato e non impensierisce Pegolo.

52′: Fallaccio di Obiang su Spinazzola al limite sinistro dell’area, atterrato dopo l’ennesimo duello con Berardi. L’arbitro fischia solo l’angolo.

51′: Ancora Berardi, mette un filtrante centrale per Raspadori, ma il numero 18 non ci arriva.

50′: Mirante para un tiro di Raspadori, imbeccato da Berardi.

49′: Salvataggio di Raspadori sulla linea per un tiro debole di Dzeko sugli sviluppi del corner.

49′: Sull’angolo ancora Berardi, mette di nuovo in corner.

48′: Sgroppata a sinistra di Spinazzola in duello con Berardi, che mette in angolo la palla del giocatore della Roma.

47′: Sassuolo molto attento in fase di costruzione, tiene palla e studia l’avversario.

16.07: Comincia il secondo tempo. De Zerbi mette dentro Raspadori al posto di Maxime Lopez.

15.59: Siamo all’intervallo di Roma-Sassuolo, la nostra diretta live riprenderà a breve. Per ora segnaliamo il riscaldamento di Raspadori, che entrerà sicuramente in campo nella ripresa. Il giocatore ha già tolto i pantaloni lunghi della tuta. Si riscaldano anche Kyriakopoulos, Schiappacasse e Bourabia.

45’+2: FINE PRIMO TEMPO. Sassuolo più bravo a costruire ma inconcludente, Roma molto più fisica e brava a sfruttare le occasioni. I giallorossi giocheranno in dieci a causa di un’espulsione di Pedro. Cacciato anche il tecnico romanista per proteste dopo l’annullamento del gol di Mkhitaryan.

45’+2: Ammonito anche Mirante. Espulso Fonseca al doppio fischio di metà gara.

45′: ROMA IN VANTAGGIO. Segna Mkhitaryan dopo un’azione concitata. Dzeko si libera in mezzo a due. Locatelli , toglie la palla a Dzeko, ma Mkhjitaryan e lì e infila Pegolo. Ma l’arbitro annulla dopo consulto VAR per un fallo in attacco.

45′: Rogerio mette dentro un cross bassso per Djuricic, che scivola e spreca tuttto

43′: Marlon mette in angolo un cross basso di Spinazzola diretto a Dzeko lanciato a rete. Grande intervento del brasiliano.

41′: ROMA IN DIECI. Pedro espulso per doppia ammonizione a causa di un fallaccio a centrocampo su Maxime Lopez in ripartenza.

40′: Dzeko libera Mkhitaryan in area. I suoi tiri si infrangono sui piedi prima di Marlon e poi di Ayhan.

38′: Obiang prova ad andare al tiro in mezzo ad una situazione di confusione: colpisce male e mette  in mezzo un pallone lento e raso terra.

37′: Tiro di Pedro dalla lunetta. Alto, non impensierisce Pegolo. Ma che aveva fatto Dzeko, liberatosi a centrocampo in mezzo a tre avversari prima di ripiegare su Spinazzola che aveva servito l’assist al numero 11.

35′: Tiro sprecato da Pedro a tu per tu con Pegolo, ma l’attaccante partiva da posizione irregolare.

34′: Berardi respinge di testa il secondo angolo dell’ex compagno.

34′: Locatelli mette in angolo di testa un calcio d’angolo pericoloso di Pellegrini.

33′: Grande intervento di Mirante su Djuricic che, liberato da Berardi, non va al tiro ma prova a piazzare un aassist per Boga, scasgliandolo tra le mani del portiere romanista.

32′: Ancora una volta Maxime Lopez si impelaga nella difesa romanista. Il Sassuolo è bravo ad arrivare in avanti, ma non riesce mai a trovare la conclusione.

31′: Pedro va al tiro sugli sviluppi di un angolo. La palla va fuori alla destra di Pegolo.

29′. Il Sassuolo costruisce una buona azione di attacco ma si impelaga nella difesa aromanista ben piazzata.

28′: Punizione tirata da Locatelli, che lancia il pallone alto oltre la traversa.

27′: Karlsdop atterra fallosamente Djuricic al limite dell’area. Punizione per il Sassuolo.

26′: Marlon atterra Mkhitaryan, ma l’arbitro fischia una simulazione al giocatore giallorosso.

25′: Ammonizione per Villar, che ha atterrato Berardi con un tackle decisamente duro.

24′: Boga raccoglie un rilancio di Mirante ma non riesce a dare concretezza all’azione, svirgolandola nel centro dell’area di rigore giallorossa, dove però non ci sono compagni.

22′: Ennesimo velo di Boga, ancora una palla persa per il Sassuolo. Il francese sta provando troppo a giocare di fino su un campo che non lo consente.

20′: Dzeko va di testa sugli sviluppi di un angolo! Il Bosniaco era clamorosamente solo. Per fortuna il colpo finisce alto sopra la traversa di Pegolo.

19′: Rogerio svirgola in angolo un cross pericoloso di Spinazzola.

18′: Cartellino giallo per Maxime Lopez, che su un fallo in area ha accentuato la caduta.

17′: Sgroppata di Spinazzola che prova ad accentrarsi per tirare. Bravo Ayhan a difendere

16′: Beerardi anticipato da un difensore giallorosso chiede il fallo di mano. L’arbitro non lo concede

14′: Prima occasione per il Sassuolo: su un cross di Djuricic, Locatelli tira dalla lunetta. Fuori alla sinistra di Mirante.

13′: Velo di Boga, ma Cristante evita che il pallone capiti tra i piedi di Berardi

12′: La Roma è bravissima a chiudersi ogni volta che il Sassuolo prova ad attaccare

11′ Primo ammonito della gara: Pedro, per un calcione allo stomaco di Berardi nella trequarti sassolese

11′: Ferrari blocca un tiro insidioso della Roma

9′: Marlon chiude benissimo un cross di Dzeko, allontanando la palla dall’area ed evitando maggiori pericoli per Pegolo

9′: Un lancio di Ferrari prova a liberare Boga. La palla termina tra le braccia di Mirante

8′: Fallaccio di Ferrari su Dzeko, appena liberatosi. Graziato il difensore neroverde.

6′: Mkitaryan si libera e arriva al tiro dopo un pallone perso a centrocampo da Maxime Lopez. La palla finisce di molto alla sinistra di Pegolo

5′: Ferrari riesce a bloccare un attacco per la Roma e a fare un bel lancio per Berardi, Ma il terreno cattivo ferma la palla, recuperata dai giallorossi

4′: Lunga galoppata di Rogerio a sinistra, fermato regolarmente da Spinazzola appena entrato in area di rigore.

3′: La Roma fa girare palla, cercando di prendere confidenza con un terreno di gioco stagnante.

1′: Ayhan libera Djuricic, ma Mirante è bravo ad anticipare il 10 neroverde.

Ore 15.02: Roma-Sassuolo è cominciata!

Ore 15.01: Il Sassuolo batterà il calcio d’inizio, da sinistra verso destra rispetto alla tribuna stampa dell’Olimpico. Emiliani in divisa bianca, romanisti in maglia nera con richiami arancioni.

Ore 14.59: Nello stadio risuona “Oh Generosa”. Tutto è pronto per Roma-Sassuolo

Ore 14.57: I giocatori stanno facendo ingresso in campo, pronti a disporsi al centro per l’inno della Serie A.

Ore 14.37: I giocatori sono già fradici. Stanno facendo rientro negli spogliatoi.

Ore 14.26: Anche i giocatori della Roma entrano in campo per il riscaldamento pre-partita.

Ore 14.22: i ragazzi di mister De Zerbi sono in campo per il riscaldamento pre-gara.

Ore 14.19: Entrano in campo anche i portieri del Sassuolo

Ore 14.12: I portieri del Sassuolo sono in campo per il riscaldamento pre-partita

Ore 13.58: piove a dirotto all’Olimpico: la gara si disputerà sotto l’acqua!

Ore 13.50: Curiosa la formazione d’inizio proposta da De Zerbi. Ayhan va a fare da terzino destro. Maxime Lopez diventa trequartista e Djuricic è promosso addirittura prima punta!

ROMA (3-4-2-1): Mirante; Ibanez, Cristante, Kumbulla; Karsdorp, Lo. Pellegrini, Villar, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko.

SASSUOLO (4-2-3-1): Pegolo; Ayhan, Marlon, Ferrari, Rogerio; Obiang, Locatelli; Berardi, Lopez, Boga; Djuricic.

Ore 13.44: I giocatori sono in campo per prendere confidenza col terreno di gioco.

Ore 13.42: Siamo allo stadio Olimpico di Roma, pronti a seguire Roma-Sassuolo insieme a voi!

Le formazioni ufficiali di Roma-Sassuolo

ROMA (3-4-2-1): Mirante; Ibanez, Cristante, Kumbulla; Karsdorp, Lo. Pellegrini, Villar, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko.
All. Fonseca
A disposizione: Pau Lopez, Farelli, Juan Jesus, Calafiori, Fazio, Bruno Peres, Diawara, Darboe, Milanese, Mayoral, Carles Perez.

SASSUOLO (4-2-3-1): Pegolo; Ayhan, Marlon, Ferrari, Rogerio; Obiang, Locatelli; Berardi, Lopez, Boga; Djuricic.
All. De Zerbi
A disposizione: Turati, Magnanelli, Peluso, Muldur, Raspadori, Toljan, Traorè, Haraslin, Oddei, Bourabia, Kyriakopoulos, Schiappacasse

Tutto quello che devi sapere su Roma-Sassuolo

La sfida Roma-Sassuolo si è giocata in un totale di 14 precedenti, sempre in serie A. Il Sassuolo l’ha spuntata solo una volta contro 8 vittorie giallorosse e 5 pareggi. Bomber del confronto è Edin Dzeko, che ha segnato 5 gol contro i neroverdi. All’Olimpico, il Sassuolo non ha mai vinto. In sette precedenti conta tre sconfitte e quattro pareggi, l’ultimo dei quali arrivato il 30 dicembre 2017. Leggi il focus su Roma-Sassuolo.

Le probabili formazioni di Roma-Sassuolo

ROMA (3-4-2-1): Mirante; Ibanez, Cristante, Kumbulla; Karsdorp, Villar, Lo. Pellegrini, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko.
Allenatore: Paulo Fonseca.
A disposizione: Pau Lopez, Farelli, Calafiori, Fazio, Bruno Peres, Juan Jesus, Diawara, Mayoral, Carles Perez.

Ballottaggi: Kumbulla-Juan Jesus 55%-45%, Mirante-Pau Lopez 55%-45%, Villar-Diawara 55%-45%, Villar-Veretout 55%-45%, Karsdorp-Bruno Peres 55%-45%.
Indisponibili: Mancini, Santon, Pastore, Zaniolo,  Smalling, Veretout.

SASSUOLO (4-2-3-1): Pegolo; Toljan, Marlon, Ferrari, Rogerio; Maxime Lopez, Locatelli; Berardi, Djuricic, Boga; Raspadori.
Allenatore: Roberto De Zerbi.
A disposizione: Zacchi, Turati, Ayhan, Peluso, Muldur, Kyriakopoulos, Obiang, Magnanelli, Traore, Bourabia, Haraslin, Schiappacasse.
Ballottaggi: Raspadori-Schiappacasse 65%-35%, Marlon-Ayhan 55%-45%, Toljan-Muldur 55%-45%.
Indisponibili: Romagna, Caputo (da valutare), Defrel (da valutare), Chiriches, Consigli.

L’arbitro di Roma-Sassuolo

Sarà il Sign. Fabio Maresca, della sezione di Napoli, ad arbitrare il match tra Roma e Sassuolo in programma domenica 6 dicembre alle ore 15:00. Gli assistenti dell’arbitro di Napoli saranno il Sign. Filippo Meli, della sezione di Parma, e il Sign. Orlando Pagnotta, della sezione di Nocera Inferiore. Il IV uomo sarà il Sign. Antonio Giua, della sezione di Olbia. Al VAR ci sarà il Sign. Marco Guida, della sezione di Torre Annunziata, che sarà coadiuvato dal Sign. Salvatore Longo, della sezione di Paola.

Le dichiarazioni di De Zerbi alla vigilia di Roma-Sassuolo:

Questo non è un periodo brillantissimo, ne dobbiamo essere consapevoli e stringere i denti, senza cercare alibi. Abbiamo, però, molti giocatori importanti indisponibili e, allo stessto tempo, stanno giocando ragazzi non al top della condizione. La classifica è gratificante e stimolante, ma noi dobbiamo recuperare la forma, il gioco e la qualità. Per fare questo è necessario recuperare giocatori importanti che rendono possibile il nostro gioco, ma anche in una condizione non ottimale possiamo fare risultato, come abbiamo fatto fino ad ora”.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Canale Sassuolo (@canalesassuolo)

 

 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Le pagelle di Lazio-Sassuolo 2-1: Caputo illude, ma è sconfitta

Andrea CONSIGLI 6: non ha colpe sui gol subiti, nel finale evita il tracollo con …