giovedì , 1 Dicembre 2022
Dionisi Sassuolo
Foto: Getty

Dionisi post Sassuolo-Bologna 0-3: “Peccato chiudere l’anno così. Boga? Distratto dalle chiacchiere”

Si chiude con una sconfitta il 2021 dei neroverdi. L’ultima giornata del girone di andata ha visto Sassuolo-Bologna terminare 0-3. Punteggio severo che ferma uno slot di risultati positivi e fa chiudere la prima parte del campionato con 24 punti.

Mister Alessio Dionisi ha commentato amaramente la sconfitta odierna: “Avrei preferito venire davanti ai microfoni dopo un risultato del genere dicendo che abbiamo approcciato male la gara, ma non è stato così. Abbiamo iniziato bene, il pubblico ci incitava dal momento che vedeva come riuscivamo a chiudere gli avversari nella loro area, Scamacca ha preso un palo e poi il primo gol subito è arrivato da una situazione abbastanza banale. Da lì siamo andati in confusione non trovando le linee di passaggio e peccando in poca aggressività. Peccato chiudere con una sconfitta pesante, nel derby e dopo sei risultati utili consecutivi. Ma ci metto la faccia e tutte le responsabilità del caso: ora dobbiamo prepararci per il girone di ritorno che non sarà semplice. Ci troveremo ad affrontare più partite come quella di oggi rispetto ad altre precedenti”. 

Leggi anche > LE PAGELLE DI SASSUOLO-BOLOGNA 0-3

Inevitabile spendere qualche parola su Jeremie Boga. Anche oggi l’ivoriano non ha convinto: “Mi dispiace per Jerry, per noi è un giocatore importante e oggi per metterlo in campo dall’inizio ho lasciato in panchina Raspadori, che quando è entrato ha dato una mano alla squadra Non è facile per lui entrare a partita in corso ma probabilmente le chiacchiere su di lui, che durano da luglio in chiave calciomercato, lo portano fuori fase anche dal punto di vista della concentrazione e delle prestazioni. Ora non lo sta facendo vedere ma è un giocatore straordinario oltre che un ottimo ragazzo. Rimane un valore per il Sassuolo, lo ribadisco: se così non fosse non lo avrei messo titolare. Mi aspettavo molto da lui, ha 24 anni ed è un ragazzo sensibile: evidentemente non è semplice riuscire ad isolarsi dalle voci sul suo conto”.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

focus junior traorè

Sassuolo, il punto alla sosta: quando vedremo il miglior Traorè?

E’ dedicato a Hamed Junior Traorè, il terzo degli approfondimenti sui giocatori del Sassuolo alla …