martedì , 29 settembre 2020
Home / Campionato / De Zerbi su Sassuolo-Roma: “Duncan voleva andar via, domani cercheremo di fare una partita di coraggio”
fonte: foxsports.it

De Zerbi su Sassuolo-Roma: “Duncan voleva andar via, domani cercheremo di fare una partita di coraggio”

Roberto De Zerbi ha parlato in conferenza stampa in occasione di Sassuolo-Roma. Ecco le sue parole:

Si comincia forte, con il mercato e la discussa cessione di Alfred Duncan alla Fiorentina: “La sua volontà era quella di andare. Se non aveva mai avuto offerte importanti, significa che qui è stato fatto qualcosa per farlo crescere. Per ora non dobbiamo pensare al mercato in entrata, ma solo alla partita di domani, dove possiamo far bene. Dobbiamo stare concentrati”.

Leggi anche > I PRECEDENTI DI SASSUOLO-ROMA

L’avversario è tremendo: Incontriamo una squadra forte, una squadra che gioca un calcio particolare e dobbiamo porre attenzione a quello. Cercheremo di fare la partita con coraggio, non sbagliando cose semplici. Nella gara d’andata abbiamo fatto bene ma abbiamo pagato alcune situazioni in maniera pesante e che hanno condizionato tutta la partita. Domani vogliamo cercare di non sbagliare, di fare una partita di coraggio, di qualità. Sono una squadra forte, al di là del se rimarranno tra le prime quattro o meno. Fonseca non l’ho mai visto allenare, né ho mai scambiato alcuna idea con lui. Ma guardando le sue squadre si vede la volontà di fare la partita, di variare le posizioni in campo di tutti i giocatori, di creare costantemente superiorità dietro. E di non stancarsi. Aspettano, cercano di tirarti fuori. Al momento giusto ti colpiscono. Ma questa partita ci dà la possibilità di continuare la striscia positiva. E visto che contro abbiamo la Roma, avrà ancora più valore se riusciamo a continuare la striscia”.

Il Sassuolo viene dalla sfida di Genova: Anche in emergenza abbiamo tirato fuori qualcosa in più. Dobbiamo farlo anche quando le cose sono meno difficile, anche in 11 contro 11, perché o non lo facciamo mai o dobbiamo almeno ricercarlo sempre. Il secondo tempo di Genova sarà una delle partite che io ricorderò sempre con piacere del mio Sassuolo. Perché poche volte siamo stati così solidali”.

Infine, qualche dettaglio sulla formazione: Ferrari lo recuperiamo. Defrel viene in panchina e cerchiamo di metterlo dentro per una parte di gara, se sarà necessario. Peluso è fermo per squalifica”.

Leggi anche > LA SQUADRA ARBITRALE DI SASSUOLO-ROMA

foto: sassuolocalcio.it
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

I numeri di Spezia-Sassuolo 1-4: Caputo vede i 40 gol in Serie A

La prima vittoria del Sassuolo 2020/2021 non ha tardato ad arrivare: alla seconda uscita stagionale, …